Archivi tag: stampanti di etichette

COME ESPORTARE ED IMPORTARE LE IMPOSTAZIONI DEL DRIVER DI UNA STAMPANTE ZEBRA

Esportare e importare le impostazioni del driver di una stampante Zebra è una procedura utile quando:

  • si deve installare su più PC lo stesso modello di stampante
  • si devono collegare più stampanti allo stesso PC con le medesime informazioni
  • si deve cambiare PC e installare nuovamente la stampante

In questo articolo descriviamo la procedura per esportare e importare i parametri del driver Zebra versione 8

Puoi scaricare il driver dal sito del costruttore al seguente link

https://www.zebra.com/it/it/support-downloads/printers.html

PROCEDURA PER ESPORTARE I PARAMETRI DEL DRIVER DI UNA STAMPANTE ZEBRA

Per spostare le impostazioni del driver della stampante da un PC all’altro o una stampante diversa dello stesso modello sullo stesso PC, invece di configurare nuovamente tutti i valori, è possibile esportare le impostazioni correnti e importarle nel nuovo driver.

Procedura:

Apri il Pannello di controllo > Dispositivi e stampanti > fai clic con il pulsante destro del mouse sul driver della stampante > Proprietà stampante > Impostazioni driver > Impostazioni > Esporta impostazioni driver.

La procedura di esportazione crea un file con estensione drx che devi salvare e che contiene tutti i parametri di configurazione della tua stampante

PROCEDURA PER IMPORTARE I PARAMETRI DEL DRIVER DI UNA STAMPANTE ZEBRA

Sul PC di destinazione o sul driver appena installato sullo stesso PC, apri il Pannello di controllo > Dispositivi e stampanti > seleziona con il pulsante destro del mouse il driver della stampante > Proprietà stampante > Impostazioni driver > Configurazione > Importa impostazioni driver.

A questo punto scegli il file con estensione drx creato nella fase precedente e importalo nel nuovo driver.

COME ESPORTARE ED IMPORTARE LE IMPOSTAZIONI DEL DRIVER DI UNA STAMPANTE ZEBRA

Ora entrambi i driver della stampante saranno configurati con le medesime impostazioni

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


Ultimi articoli

STAMPANTI DI ETICHETTE ADESIVE: DOMANDE FREQUENTI

In questo articolo raccogliamo una panoramica delle domande più frequenti che ci vengono poste sulla installazione, configurazione e utilizzo delle stampanti di etichette adesive in bobina

STAMPANTE A TRASFERIMENTO TERMICO O TERMICA DIRETTA? QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Esistono 2 tecnologie di stampa termica:

> stampa a trasferimento termico

> stampa termica diretta

Entrambi i metodi di stampa utilizzano una testina di stampa termica che applica calore al materiale da stampare.

Quale è la differenza tra i 2 metodi di stampa?

La stampa a trasferimento termico utilizza il calore della testina per riscaldare un nastro inchiostrato, comunemente chiamato ribbon, e produce stampe di lunga durata su un’ampia varietà di materiali.

Diversamente, nella stampa termica diretta, non viene utilizzato alcun nastro e la stampa viene creata direttamente sull’etichetta.

Nella stampa termica diretta deve essere utilizzata un’etichetta sensibile al calore, che si scurisce quando passa sotto la testina di stampa. Un’etichetta termica deve essere utilizzata per applicazioni in ambienti interni e con un breve ciclo di vita

STAMPANTI DI ETICHETTE A TRASFERIMENTO TERMICO: COSA È IL RIBBON?

Nella stampa a trasferimento termico il ribbon è un nastro inchiostrato composto da un film sottile che durante il processo di stampa viene trasferito sull’etichetta tramite il riscaldamento della testina.

Il ribbon viene prodotto in diverse qualità che possiamo raggruppare in tre categorie principali

> Ribbon cera

> Ribbon cera-resina

> Ribbon resina

La qualità più idonea deve essere selezionata in base al materiale dell’etichetta e alla durata/resistenza della stampa che si vuole ottenere.

ETICHETTA TERMICHE O A TRASFERIMENTO TERMICO? QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Le etichette termiche sono la soluzione perfetta per stampare informazioni variabili come codici a barre, ingredienti, data di scadenza, lotto di produzione o dati di spedizione.

TERMICO DIRETTO

I materiali termici diretti hanno uno strato chimico applicato su una carta o una base sintetica che viene attivato dal calore della testina di stampa.

Le etichette termiche dirette sono idonee per un breve ciclo di vita, come le etichette di spedizione, le etichette utilizzate nei laboratori di analisi e ovunque sia richiesta una durata limitata

TRASFERIMENTO TERMICO

Le etichette sono stampate attraverso una stampante a trasferimento termico in cui, in corrispondenza della testina di stampa, è posizionato un nastro di stampa, chiamato comunemente ribbon.

Le etichette stampate a trasferimento termico sono più durevoli e adatte anche a condizioni aggressive come pioggia, umidità, polveri, sostanze chimiche

COME POSSO SCEGLIERE LA STAMPANTE DI ETICHETTE GIUSTA PER ME?

Per scegliere la stampante di etichette giusta per le proprie esigenze è necessario valutare una serie di fattori che sono specifici dell’applicazione di stampa

I parametri essenziali per una corretta valutazione sono:

  • Tipologia di stampante
  • Tecnologia di stampa
  • Volume di stampa
  • Larghezza di stampa
  • Risoluzione
  • Interfaccia di connessione
  • Ambiente operativo
  • Accessori

COSA FARE QUANDO LA STAMPANTE DI ETICHETTE NON FUNZIONA?

Possiamo semplificare la metodologia di verifica del processo di stampa procedendo per 3 passi fondamentali:

verifica della stampante

verifica delle impostazioni del driver

verifica del programma da cui si esegue la stampa

Ogni passo deve essere eseguito con una metodologia di esclusione, partendo dalle verifiche più banali e a volte scontate che spesso sono causa dei problemi più frequenti

COME SI CONFIGURA IL DRIVER DI UNA STAMPANTE DI ETICHETTE?

I driver delle stampanti di etichette devono essere configurati affinché la stampante possa funzionare correttamente e produrre stampe nitide e allineate.

I parametri fondamentali da configurare sono:

  • metodo di stampa
  • dimensione dell’etichetta
  • temperatura di stampa
  • impostazione del sensore
  • velocità di stampa

Per accedere al driver della stampante dal Pannello di controllo di Windows, apri la sezione dispositivi e stampanti, seleziona con il tasto destro del mouse la stampante e scegli Preferenze di stampa

In Preferenze di stampa puoi impostare tutti i parametri corretti in funzione del metodo di stampa e il materiale di consumo inserito nella tua stampante

Nel nostro BLOG trovi moltissimi articoli che ti aiutano a configurare correttamente il driver della tua stampante

QUALI CARATTERISTICHE DEVI VALUTARE PER L’ACQUISTO DI UNA STAMPANTE INDUSTRIALE?

I punti fondamentali che devi valutare per l’acquisto di una stampante di etichette di classe industriale sono:

L’ambiente di utilizzo della stampante

  • Il volume di stampa
  • L’installazione semplice e rapida
  • La semplicità di utilizzo
  • La gestione e la manutenzione senza complicazioni
  • Marca: ricordati che costruttori importanti mettono a disposizione degli utenti manuali, video tutorial e software che ti aiutano a gestire le funzioni della stampante sia in locale che da remoto

COME SI INSTALLA UNA STAMPANTE DI ETICHETTE?

A prescindere dalla casa costruttrice e dal modello della stampante che hai acquistato o che sei in procinto di acquistare, tutte le stampanti di etichette si installano sul pc con la medesima procedura.

  • Devi scaricarti i driver di stampa dal sito del costruttore
  • Inserire nella stampante il materiale di consumo
  • Installare i driver e procedere alla configurazione

I parametri fondamentali che devi sempre impostare per un corretto funzionamento sono:

  • Formato dell’etichetta
  • Metodo di stampa
  • Sensore (trasmissivo o riflessivo)
  • Temperatura
  • Velocità

I parametri di stampa devono essere configurati nel driver e/o nel software di stampa con il quale generi le tue etichette

Desideri farci una domanda anche tu? Scrivici

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro

5 MOTIVI PER ACQUISTARE UNA STAMPANTE DI ETICHETTE IN ROTOLO

Se stampi etichette regolarmente l’acquisto di una stampante di etichette in rotolo ti porterà innumerevoli vantaggi.

La gestione delle etichette in bobina è semplice, veloce, flessibile e in molti casi economicamente più conveniente e produttiva rispetto ad una stampante a fogli.

Analizziamo in questo articolo i 5 vantaggi principali e come scegliere la stampante più adeguata alle tue esigenze di stampa

MOTIVI PER ACQUISTARE UNA STAMPANTE DI ETICHETTE IN ROTOLO

1 – Stampi solamente la quantità di etichette di cui hai bisogno

Diversamente dalle etichette confezionate in fogli A4, stampare etichette in rotolo ti consente di generare solamente la quantità necessaria, senza alcuno spreco di etichette.

Diversamente, se le etichette che utilizzi sono in fogli A4 prefustellati, se ti occorrono solo 1 o 2 etichette la quantità restante di etichette andrà persa.

Con una stampante di etichette in rotolo stampi una, due o mille etichette senza alcun problema.

2 –  Personalizzi l’etichetta ogni volta che desideri con i dati variabili e la grafica che preferisci

Se hai bisogno di personalizzare l’etichetta con un dato variabile, quindi che cambia durante la stampa, le etichette devono essere confezionate in rotolo.

Immagina di dover stampare un contatore progressivo, cioè un numero che aumenta ogni etichetta, oppure un codice a barre progressivo per identificare una serie di prodotti, o anche un numero di grafiche diverse e personalizzate: una stampante di etichette in rotolo ti permette una gestione semplificata e veloce di qualsiasi dato variabile dovrai stampare

Non è un caso che etichette di spedizione, etichette matricola, etichette di prodotto, etichette per inventario vengono gestite in rotolo.

Una stampante di etichette ti consente inoltre di sperimentare immediatamente l’efficacia visiva dell’etichetta applicata sul tuo prodotto

Vuoi cambiare grafica?  Crei la tua etichetta, la stampi e la applichi sul tuo prodotto: in pochi minuti puoi verificare il risultato estetico ed eventualmente apportare delle modifiche.

Ti assicuro che il risultato sullo schermo di un PC spesso si rivela nettamente differente dalle tue aspettative

Se desideri cambiare il layout della tua etichetta, oppure la dimensione, la forma una stampante di etichette in rotolo ti dà l’opportunità di rinnovare immediatamente l’aspetto delle tue etichette.

Puoi passare dall’idea di una nuova etichetta alla stampa in pochi istanti

3 – Velocità ed efficienza

Avere una stampante di etichette in azienda significa stampare immediatamente le etichette di cui hai bisogno.

Rivolgersi ad un fornitore esterno spesso allunga i tempi di gestione e richiede una programmazione accurata per non rimanere senza etichette.

Spesso si acquistano più etichette rispetto alla quantità necessaria per ovviare non solo ad eventuali ritardi, ma anche per prevenire l’insorgenza di imprevisti che potrebbero presentarsi come etichette applicate male oppure danneggiate.

Se hai una stampante di etichette sarai sempre nelle condizioni di stampare all’istante le etichette che ti occorrono,

Renderti autonomo nel processo di stampa ti renderà veloce ma anche immediatamente reattivo a qualsiasi esigenza inattesa o criticità non programmata.

4 – Riduci il costo per etichetta

Se devi stampare grafiche diverse in piccole quantità per ogni referenza, un servizio esterno di stampa solitamente ha dei minimi di produzione a cui devi adeguarti e il costo dell’etichetta è direttamente proporzionale al numero di etichette che acquisti.

Quindi la stampa di piccole tirature può risultare onerosa e acquistando una stampante di etichette potresti ridurre costi e tempi di produzione

5 – Vantaggi degli strumenti di gestione delle etichette in rotolo

Stampare in autonomia etichette in rotolo ti offre l’opportunità di utilizzare strumenti per la gestione e l’applicazione delle etichette.

Ad esempio, se devi applicare le tue etichette su contenitori cilindrici, come bottiglie e vasetti, per ottenere un’applicazione professionale, allineata, senza grinze potresti utilizzare un ‘applicatore semi-automatico o completamente automatico di etichette.

ap362_applicatore-manuale-di-etichette
PRIMERA AP362

Gli applicatori di etichette gestiscono etichette in rotolo e se hai bisogno di stampare anche data di scadenza e lotto di produzione, se stampi in autonomia puoi aggiungere facilmente questi campi al tuo layout di stampa.

Altri strumenti utili sono i dispensatori di etichette o spellicolatori, che integrati direttamente sulla stampante ti offrono un’etichetta parzialmente spellicolata pronta per essere applicata sulla tua confezione

I riavvolgitori di etichette invece ti consentono di riavvolgere in rotoli ordinati e puliti le etichette che produci, contestualmente al tuo processo di stampa.

Acquistare una stampante di etichette in rotolo ha diversi benefici, primo fra i quali è rendere il processo di stampa autonomo, indipendente, immediato e configurato sulle tue esigenze.

Come scegliere la stampante di etichette giusta?

Il panorama delle stampanti è ricco di tecnologie, modelli, opzioni.

La scelta è un processo che ti consiglio di effettuare con un esperto del settore che sappia indirizzarti sui modelli idonei ai tuoi requisiti di stampa

Il nostro consiglio tecnico è di analizzare alcuni fattori fondamentali che qualificano la tua applicazione:

Vuoi stampare a colori o ti è sufficiente una tecnologia monocromatica? 

Considera che c’è una importante differenza di prezzo tra una stampante di etichette a colori e una monocromatica

Che tipo di etichetta devi stampare? Quale è la sua destinazione d’uso?

Devi stampare un’etichetta di spedizione, oppure un’etichetta che identifica il tuo prodotto, oppure un’etichetta per l’inventario o il magazzino?

Una stampante di etichette in rotolo ti consente di soddisfare qualsiasi tua esigenza ma è indispensabile analizzare a priori:

  • i materiali sui quali dovrai stampare
  • la dimensione minima e massima delle etichette che utilizzerai
  • quanto dovrà durare la tua stampa
  • a quali fattori deterioranti sarà sottoposta nel suo ciclo di vita: solventi, detergenti, sollecitazioni meccaniche o termiche, pioggia, umidità, raggi UV possono inficiare l’integrità dell’etichetta e della stampa
PRIMERA LX3000-stampante-di-etichette-a-colori

Quante etichette dovrai stampare?

Stampi 20,30,500 etichette al giorno oppure gestisci volumi più elevati e generi migliaia di etichette ogni volta che stampi?

Eseguire una pre-analisi, anche a grandi linee, delle tue specifiche esigenze di stampa ti aiuterà a fare un acquisto commisurato alle tue esigenze.

CONCLUSIONI

Le stampanti che gestiscono etichette in bobina rappresentano la soluzione migliore per rendere il tuo processo di stampa autonomo e veloce.

Ti svincolano dal processo di stampa outsourcing che ha tempi di consegna a volte troppo lunghi, richiede una programmazione coordinata con la disponibilità del tuo fornitore e un processo di lavorazione ancora più impegnativo se hai bisogno di cambiare la progettazione della tua etichetta.

Scegli con noi la stampante giusta.

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro

Ultimi articoli

  • STAMPANTE DI ETICHETTE ZEBRA ZD421: COME FUNZIONA
    STAMPANTE DI ETICHETTE ZEBRA ZD421: COME FUNZIONA Evoluzione della serie di successo GK di Zebra, le stampanti desktop ZD421 aggiungono funzionalità ancora più innovative e compatibilità con qualsiasi parco macchine preesistente. La stampante presenta un pannello a 3 tasti e cinque icone LED che permettono di controllare velocemente che cosa è necessario fare per mantenere operativo il dispositivo: • indicatore di esaurimento supporti • indicatore di fine ribbon • segnalazione di errata calibrazione. Stampa da qualsiasi dispositivo Windows, Android o iOS. Con la connettività NFC integrata è possibile stampare con un semplice tocco da tutti i dispositivi mobili (smartphone, tablet). Materiali di consumo per la stampante Zebra ZD421 La ZD421 è disponibile nei modelli per la stampa termica diretta e a trasferimento termico (con ribbon).
  • LETTERING: UNO STILE PER CREARE LE ETICHETTE DEI PRODOTTI
    Il lettering è un’arte antica che consiste nel disegnare caratteri e parole in modo creativo, realizzando bellissime composizioni tipografiche. Nato come tecnica decorativa da effettuare con pennelli, trova oggi molte espressioni eseguite con strumenti digitali. Troviamo esempi di lettering ovunque: nelle insegne, nei post di Instagram, sulle copertine di agende, stampati sulle magliette. Realizzare un lettering sulle etichette dei prodotti è una strategia moderna e, tutto sommato facile, per creare un design di impatto. L’etichetta gioca un ruolo fondamentale nel marketing di un prodotto: attrae l’attenzione dei consumatori, comunica il valore del marchio, esprime le caratteristiche del prodotto. In questo articolo vediamo come una grafica basata sul lettering possa essere efficacie e facile da stampare.
  • STAMPANTI PROFESSIONALI DI ETICHETTE A COLORI EPSON QUALE MODELLO SCEGLIERE
    Se vuoi stampare etichette a colori in autonomia e renderti indipendente dai minimi di produzione, stampare la quantità necessaria di etichette all’occorrenza, le stampanti Epson ColorWorks a getto d’inchiostro per etichette adesive vengono prodotte in una serie di modelli adatti a differenti esigenze operative e offrono una qualità di stampa professionale. Per scegliere il modello idoneo è necessario valutare alcuni fattori specifici della tua applicazione di etichettatura: Hai bisogno di stampare molte etichette velocemente? Oppure sei all’inizio della tua attività e ancora non sei in grado di stimare la quantità di etichette che dovrai produrre? Oppure stampi conto terzi piccoli lotti di etichette con grafiche differenti? Quale è la dimensione minima e massima delle etichette che utilizzerai? Quali accessori sono indispensabili per il tuo flusso di stampa: taglierina, spellicolatore, riavvolgitore? Su quali materiali desideri stampare? Carta, carta lavorata oppure ti occorre un’etichetta di un materiale resistente come il polipropilene oppure il poliestere? In questo articolo ti guidiamo verso la scelta giusta, ma tieni in considerazione che parlare con un esperto del settore ti aiuterà a fugare qualsiasi dubbio tecnico, valutando opzioni che potrebbero sfuggirti.
  • PALMARE ZEBRA MC9400 E MC9450: COME SCEGLIERE IL MODELLO GIUSTO
    I palmari Zebra della serie MC9400/MC9450 sono costruiti con criteri di robustezza industriali e vengono impiegati nelle operazioni logistiche per creare un flusso veloce e privo di errori. Le opzioni di configurazione del palmare Zebra MC9400 e MC9450 sono molteplici per incontrare qualsiasi esigenza operativa. Per scegliere il modello adatto alle tue specifiche esigenze è necessario determinare alcune caratteristiche tecniche che definiscono la configurazione giusta. Analizziamo in questo articolo gli attributi comuni a tutte le configurazioni e i requisiti opzionali che dipendono dalla specifica configurazione, identificata da un part number univoco
  • LASER PER INCISIONE E TAGLIO FLUX ADOR: TUTTO QUELLO CHE PUOI REALIZZARE
    Taglio e incisione laser sono lavorazioni semiartigianali che abbreviano i tempi di produzione. I creatori che hanno bisogno di incidere su vari oggetti, in genere, devono ricorrere all’acquisto di due macchine separate, ognuna specializzata nella lavorazione solo di alcuni materiali. Ador ha un design modulare tre in uno che include: • un laser a diodi (disponibile da 10 W o da 20 W) • un laser a infrarossi da 2 W • un innovativo modulo di stampa. I tre moduli intercambiambili consentono ai creatori di ampliare significativamente le loro possibilità operative risparmiando tempo e denaro. In questo articolo presentiamo alcuni video tutorial per mostrare la facilità di utilizzo della macchina e del software di progettazione.

ETICHETTE PERSONALIZZATE PER VASETTI E BARATTOLI:CREAZIONE STAMPA E APPLICAZIONE

“COME REALIZZARRE UN PROCESSO DI STAMPA AUTONOMO “

Etichette personalizzate per vasetti, barattoli, bottiglie : in questo articolo approfondiamo quali sono gli strumenti indispensabili per realizzare un processo di stampa completamente autonomo.

Analizziamo quali sono le 3 fasi per ideare, stampare e applicare un’etichetta adesiva personalizzata.

Delegare una tipografia per la stampa delle etichette, in caso di produzioni limitate, potrebbe non essere la scelta ideale , dovendo comunque eseguire in azienda un successivo processo di stampa dei dati variabili come data e lotto.

Inoltre le tipografie hanno dei minimi di produzione e se il fabbisogno è di poche centinaia di etichette, demandare all’esterno il processo di stampa spesso non è la scelta più conveniente.

Vediamo quali sono i passaggi e gli strumenti indispensabili per realizzare una soluzione di stampa in azienda.

1° FASE

Scelta del materiale della forma e della dimensione dell’etichetta

Come è il tuo contenitore? Cilindrico, conico oppure ha una forma irregolare?

Vuoi applicare un’unica etichetta avvolgente o preferisci un’etichetta fronte-retro?

etichette con forma particolare per barattoli di miele

Le informazioni, obbligatorie, quelle opzionali e la grafica devono prevedere uno specifico spazio sulla tua etichetta.

Quindi la misura dell’etichetta dovrà tener conto delle dimensioni del tuo contenitore, ma anche delle informazioni che dovrai stampare.

Una volta scelto il contenitore devi realizzare una grafica che sia il connubio perfetto tra il tuo vasetto, le informazioni obbligatorie e quelle utili e l’aspetto estetico che vuoi ottenere.

La scelta del materiale dell’etichetta, oltre alla tua preferenza, deve rispettare i vincoli legati alla tua specifica condizione di utilizzo.

Quindi se il tuo prodotto è esposto ad escursioni di temperatura , all’acqua, all’umidità, ad aggressioni di detergenti, solventi dovrai optare per un’etichetta in materiale sintetico come il polipropilene, il poliestere o il PVC.

Se invece il tuo prodotto NON è esposto a fattori aggressivi puoi scegliere un’etichetta in carta.

Hai la possibilità di scegliere carte con lavorazioni particolari, come la carta vergata o martellata, per ottenere una confezione dall’aspetto più naturale o artigianale.

Attenzione anche all’adesivo dell’etichetta: temperature alte o basse richiedono adesivi specifici, così come le superfici irregolari o non perfettamente lisce.

Inoltre considera che la scelta del materiale presuppone sempre la scelta della tecnologia di stampa che utilizzerai: getto d’inchiostro, tecnologia a trasferimento termico o termica diretta, laser non utilizzano gli stessi materiali.

COME STAMPARE IN AZIENDA ETICHETTE PER CONFETTURE ARTIGIANALI

Se vuoi attrarre l’attenzione del tuo cliente, una forma di etichetta fuori dall’ordinario, che sia tonda, ovale o con un profilo accattivante può rappresentare una strategia vincente.

Le forme particolari vanno ben progettate perché potrebbero creare problemi nel momento in cui l’etichetta viene applicata sul contenitore, sia nel caso in cui l’operazione avvenga manualmente, e ancora di più se si utilizzerà un’etichettatrice automatica.

2° FASE

Scelta della stampante di etichette idonea

Se vuoi stampare in autonomia devi acquistare una stampante che gestisca etichette in rotolo.

La stampa in autonomia è un processo flessibile e vantaggioso, che puoi continuamente modellare secondo le tue esigenze

◾ Stampi al momento del bisogno solo la quantità di etichette necessaria

◾ Eviti scorte in magazzino di etichette obsolete

◾ Puoi sempre rinnovare la grafica modificando colori, testi, immagini sull’etichetta come preferisci

◾ Puoi integrare i dati variabili (come data di scadenza e lotto di produzione) nello stesso processo di stampa

Che si tratti di tecnologia a colori , a trasferimento termico o termica la scelta della stampante idonea per la tua azienda dipende da alcuni parametri, tra cui:

>>> la dimensione dell’etichetta (esistono modelli con larghezza di stampa differenti da 4,6 o 8″)

>>> il volume di stampa (se devi stampare svariate migliaia di etichette una stampante desktop non ha la velocità di una stampante di classe industriale).

>>> la grafica che desideri ottenere

Le stampanti con tecnologia a trasferimento termico sono veloci, economiche con l’unico vincolo che la stampa è monocromatica.

Se invece il colore contraddistingue la grafica delle tue etichette, devi optare per la tecnologia a getto d’inchiostro.

La scelta del modello idoneo ai tuoi requisiti di stampa la devi fare con un esperto del settore per valutare gli aspetti tecnici fondamentali per realizzare la stampa che desideri ottenere.

E’ opportuno valutare accessori che spesso sono opzionali nelle stampanti di etichette come:

  • taglierina
  • spellicolatore
  • opzioni di connettività come scheda Wifi o Ethernet

Contattaci per scegliere insieme a noi la stampante adatta alle tue esigenze

3° FASE

La scelta degli strumenti utili

Due strumenti utili, che puoi comunque acquistare in una fase successiva, ti aiutano a gestire la fase di post-stampa in modo produttivo e professionale:

Riavvolgitore di etichette

Applicatore di etichette

I riavvolgitori di etichette sono dispositivi motorizzati che riavvolgono le etichette stampate in rotoli ordinati e uniformi.

Se stampi poche etichette alla volta puoi riavvolgerle manualmente, ma se stampi 500/1.000 etichette un avvolgitore motorizzato ti consente di riavvolgere le etichette in bobina durante il processo di stampa.

Gli applicatori manuali o semi-automatici sono dispositivi progettati per applicare le etichette sui contenitori , producendo un risultato professionale ad un costo contenuto.

In alcune circostanze, dove l’applicazione completamente manuale risulta difficoltosa e complessa, sia per il prodotto da etichettare che per i volumi di produzione giornaliera, un’etichettatrice semiautomatica è la soluzione ideale perché l’investimento non è oneroso e risolve i problemi comuni dell’applicazione manuale:

◾ eliminazione di grinze sull’etichetta

◾ disallineamenti tra etichetta e prodotto

◾ spreco di materiale

◾ perdita di tempo

Come qualsiasi dispositivo tecnologico la scelta di un’applicatore di etichette richiede un’analisi preliminare dei requisiti della tua specifica applicazione

Conclusioni

Passare a una soluzione di stampa di etichette in azienda significa identificare i dispositivi di stampa più adeguati e un fornitore affidabile, con un servizio di assistenza impeccabile sia a livello di dispositivi che di etichette.

Un processo di stampa in autonomia, come del resto in ogni settore, richiede una formazione iniziale semplice ma indispensabile, che noi siamo orgogliosi di dare a tutti i nostri clienti

Contattaci per non perdere il tuo tempo prezioso

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro



…e se intanto vuoi saperne di più, ecco degli articoli correlati

STAMPANTI DI ETICHETTE: LE DOMANDE INDISPENSABILI PER SCEGLIERE IL MODELLO GIUSTO!!!

APPLICATORE DI ETICHETTE PER CONTENITORI CILINDRICI: AUTOMATICO O SEMI AUTOMATICO?

STAMPANTI DI ETICHETTE LETTORI DI CODICI A BARRE TERMINALI PORTATILI MARCATORI PER DATA E LOTTO

Se vuoi approfondire le novità sulle tecnologie, il funzionamento e l’utilizzo di

  • lettori di codici a barre
  • stampanti di etichette adesive
  • terminali portatili
  • marcatori per data di scadenza e lotto di produzione
  • strumenti per la gestione del tuo magazzino

rimani in contatto con noi e aggiornati sui nostri canali

AC SISTEMI STAMPA DEL CODICE A BARRE LETTURA DEL CODICE A BARRE MARCATORI PER DATA E LOTTO TERMINALI PORTATILI

Puoi trovarci su

https://www.acsistemisrl.com/ SITO WEB

https://www.acnet.it/ IL NOSTRO BLOG

@ACSISTEMI CANALE YOUTUBE

https://acsistemionline.com/ ACQUISTA ON-LINE

https://www.inventarioincloud.com/ GESTIONE DEL MAGAZZINO

https://www.instagram.com/acsistemi INSTAGRAM

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro

STAMPANTI TERMICHE: COME FUNZIONANO E COME SI UTILIZZANO

Nella stampa termica diretta gli elementi della testina termica sono a diretto contatto con il materiale dell’etichetta.

La stampa termica diretta deve quindi essere utilizzata con un’etichetta in materiale termico, cioè sensibile al calore della testina, la quale provoca un cambiamento di colore sul materiale per creare l’immagine stampata.

Zebra-ZD410 STAMPANTE TERMICA DI ETICHETTE

Utilizzando una stampante termica diretta non vi è la possibilità di scegliere colori diversi, perché il supporto termico sottoposto al calore genera una stampa solamente di colore nero.  

Questa tecnologia di stampa è estremamente semplice e affidabile, l’unico materiale di consumo è la bobina di etichette termiche oppure un rotolo continuo per le ricevute.

Le stampe termiche sono idonee per applicazioni con un breve ciclo di vita, come le etichette per le spedizioni, etichette per laboratori di analisi cliniche e ospedali, etichette di alcuni prodotti alimentari, perché a lungo termine le stampe termiche tendono a sbiadire.

Ci sono diverse tipologie di materiali termici, con prestazioni e quindi resistenza allo scolorimento differenti:

  • carta termica non protetta – durata della stampa fino a un paio di mesi
  • carta termica semi-protetta – durata della stampa 2 o 3 mesi
  • carta termica protetta – durata della stampa fino a 6 mesi
  • materiali sintetici – non subiscono alterazioni in caso di contatto con l’acqua e vengono frequentemente impiegati nei braccialetti ospedalieri per il riconoscimento del paziente o anche nelle etichette per la gestione bagagli

Quando usare la stampa termica diretta?

La stampa termica diretta è utilizzata per applicazioni con un breve ciclo di vita e non esposte all’esterno, quindi

  • quando non è prevista un’esposizione duratura alla luce solare
  • quando non è necessaria una lunga durata dell’etichetta

Le stampanti termiche oltre alla facilità di utilizzo, rappresentano una  soluzione di stampa economica e veloce quando devi stampare dati variabili

Guarda la nostra infografica che sintetizza i vantaggi e gli svantaggi della stampa termica diretta e a trasferimento termico

COME FUNZIONA UNA STAMPANTE TERMICA DIRETTA?

Le stampanti termiche, come tutte le stampanti di etichette, hanno un driver di installazione che deve essere opportunamente configurato per poter stampare l’etichetta con uno specifico formato.

I parametri comuni che devi impostare nel driver sono:

  • la dimensione dell’etichetta
  • il sensore
  • la temperatura
  • la velocità

Dopo aver correttamente configurato il driver puoi stampare le etichette dal tuo software o dal software dedicato della stampante.

Se acquisti da noi, avrai sempre il nostro supporto tecnico per stampare senza errori

COME SCEGLIERE LA STAMPANTE TERMICA?

Esiste un’ampia gamma di stampanti termiche e la scelta non sempre è facile, se non hai le conoscenze tecniche per selezionare le caratteristiche idonee alle tue specifiche esigenze.

Le caratteristiche fondamentali che devi valutare sono:

  • la dimensione dell’etichetta che dovrai stampare
  • Il volume di stampa
  • l’ambiente di utilizzo della stampante

Il nostro consiglio è di non scegliere mai in autonomia, ma esporre le tue necessità ad un esperto che sappia guidarti nella valutazione del modello adatto.

Chiamaci, se acquisti da noi l’installazione è sempre gratis!!!

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro

STAMPANTE DI ETICHETTE ZEBRA ZD421 DOMANDE FREQUENTI

Stampante-di-etichette-Zebra-ZD421
domande frequenti
ZEBRA ZD421T

Quali sono le novità della stampante di etichette Zebra della serie ZD421?

Le stampanti della serie ZD421 offrono un’ottima qualità di stampa con funzionalità avanzate per soddisfare qualsiasi esigenza di etichettatura

La serie ZD421 viene prodotta in numerosi modelli e configurazioni

  • modello con nastro a trasferimento termico
  • modello con nastro a cartuccia
  • modelli solo termici diretti, quindi per la stampa senza ribbon
  • modelli specifici per il settore sanitario

In particolare, il modello healthcare per il settore sanitario include un alimentatore certificato IEC 60601-1 per uso medico e un guscio in plastica, che può essere pulito con disinfettanti idonei alla sanificazione da germi e batteri.

L’opzione di stampa ad alta risoluzione a 300 dpi consente di stampare etichette molto piccole per prescrizioni e provette.

La ZD421t è la diretta sostituta dei precedenti modelli ZD420T e GK420t a trasferimento termico, la ZD421D sostituisce i modelli ZD420d e GK420d termici diretti e la ZD421c sostituisce la ZD420c.

Quale è la stampante giusta per te? Contattaci e scegli con noi

Quali sono i vantaggi della serie ZD421 rispetto ai modelli precedenti GK420 e ZD420?

La ZD421 ha funzionalità avanzate per la gestione, il monitoraggio e la sicurezza della stampante offerte da Print DNA.

La ZD421 ha l’opzione di connettività wireless, installabile anche in un secondo momento con molta semplicità.

Inoltre, lo ZD421 ha un sensore riflettente mobile per tutta larghezza e un sensore trasmissivo multi-posizione per la stampa di etichette con gap, fori, black mark sul retro nelle etichette trasparenti.

La progettazione modulare della ZD421 offre la flessibilità per consentire l’aggiornamento della stampante direttamente sul campo per supportare le esigenze attuali ma anche future.

Quindi in qualsiasi momento sarai in grado di installare autonomamente la scheda di rete, lo spellicolatore di etichette oppure la taglierina.

In che modo il modello di nastro a cartuccia è diverso dal modello ZD421 standard?

I modelli ZD421 a trasferimento termico condividono le specifiche di base ad eccezione del nastro di stampa, chiamato anche ribbon o foil.

Il modello standard supporta nastri a trasferimento termico sia da   74 metri che da 300 metri.

Il modello con nastro a cartuccia è un’esclusiva di Zebra che offre un caricamento del nastro semplice e immediato e include un chip intelligente che ti avvisa quando il nastro deve essere sostituito.

Il nastro a cartuccia supporta solo 74 m di lunghezza

Posso aggiungere un dispenser di etichette o una taglierina a una stampante desktop ZD421?

Sì. La stampante può essere aggiornata in qualsiasi momento per adattarsi alle nuove esigenze

Tutti i kit di aggiornamento sono facili e veloci da installare, non occorre personale tecnico, lo puoi fare da solo.

La taglierina può essere utilizzata con cartellini, ricevute o e materiale non adesivo.

Nota lo spellicolatore e la taglierina della ZD421 non sono compatibili con le stampanti ZD420 o viceversa

Posso utilizzare supporti linerless con lo ZD421?

No, è possibile utilizzare supporti linerless. Se devi utilizzare supporti linerless devi acquistare la ZD621.

Quali opzioni di connettività sono disponibili?

La stampante ZD421 viene fornita di serie con le connessioni USB e USB Host.

La porta seriale opzionale o anche 10/100 Ethernet (IPv4) possono essere facilmente aggiunti sul

posto in qualsiasi momento.

Inoltre, anche la connessione dual wireless può essere aggiornabile sul campo o installata in fabbrica

Nota i moduli seriali ed Ethernet ZD421 non sono compatibili con le stampanti ZD420 o viceversa

Sono limitato a utilizzare un solo tipo di connettività alla volta?

No, tutte le opzioni di connettività della stampante possono essere utilizzate contemporaneamente.

La ZD421 offre un’opzione di risoluzione di stampa di 300 dpi?

Sì, la configurazione specifica della risoluzione deve essere selezionata al momento dell’acquisto e non può essere modificata in seguito

Le stampanti della serie GK avevano un solo pulsante LED. A cosa servono i tre nuovi pulsanti presenti sulla ZD421?

Il pannello di controllo della ZD421 combina tre pulsanti funzione: Pausa, Avanzamento e Annulla, che possono essere utilizzati per avviare varie routine di configurazione, calibrazione e diagnostica all’avvio o durante l’accensione della stampante.

La ZD421 ha un’opzione con display LCD?

L’opzione di display LCD touch a colori è disponibile solo sui modelli della serie ZD621

Esiste la ZD421 abilitata per la stampa di tag RFID?

No, solo sul modello ZD621R è disponibile l’opzione RFID (UHF)

Posso utilizzare il mio server di stampa ZebraNet esterno sulla ZD421?

No, i server di stampa esterni non sono supportati

Che cos’è Print Touch?

La funzione Print Touch Near Field Communication (NFC) della ZD421 abilitata per Print DNA consente un rapido accesso a informazioni utili.

Il Print Touch supporta:

Avvio di applicazioni su dispositivi mobili abilitati NFC

Lancio della pagina Web di supporto della stampante per fornire un facile accesso ai video tutorial e all’assistenza

La stampante dispone di un orologio in tempo reale?

È una caratteristica standard su tutte le configurazioni ZD421

Qual è la differenza tra Bluetooth 4.1 e Bluetooth Low Energy?

Il Bluetooth a basso consumo è una comunicazione wireless a bassa potenza con prestazioni di velocità e portata limitate e destinata esclusivamente all’app di configurazione della stampante Zebra.

Il Bluetooth 4.1 può essere utilizzato per configurare la stampante e per trasmettere una quantità maggiore di dati, per scaricare font, firmware, grafica e formati di etichette sulla stampante

Se acquisti da noi la configurazione della stampante è sempre gratuita www.acsistemisrl.com

C’è un’utilità di configurazione da utilizzare con il mio smartphone o tablet?

Sì, l’app Zebra Printer Setup è disponibile per dispositivi sia Android che iOS.

A cosa serve la porta host USB?

L’host USB supporta la funzionalità USB Mirror per fornire un modo semplice per aggiornare il firmware della stampante o eseguire file di comando utilizzando un’unità flash USB.

Inoltre, puoi collegare una tastiera USB o uno scanner di codici a barre alla porta host USB.

Ulteriori dettagli possono essere trovati nel manuale utente della ZD421

Sul nostro sito trovi un’ampia scelta di stampanti

stampanti di etichette

Quali nastri posso usare nello ZD421t?

Lo ZD421t può accettare nastri da 74 m o 300 m. I nastri utilizzati sulle stampanti ZD420t e GK420t possono essere utilizzati anche sulla ZD421, quindi c’è totale compatibilità con i modelli precedenti

Posso utilizzare le mie etichette nella ZD421?

Si puoi inserire le stesse etichette dei modelli precedenti gk420 e ZD420

La stampante ZD421 può supportare i caratteri asiatici?

Le funzionalità Unicode della stampante possono essere utilizzate per una vera stampa globale dei caratteri.

Se, tuttavia, è necessario un pacchetto di caratteri specifico come giapponese, cinese e coreano, devi fare riferimento al tuo fornitore per i dettagli sui pacchetti di caratteri disponibili.

Posso utilizzare il mio alimentatore ZD420 o serie G con la stampante ZD421?

No. La stampante ZD421 viene fornita con il proprio alimentatore

Posso ripristinare la stampante alle impostazioni di fabbrica?

Sì. La stampante può essere ripristinata con una combinazione di pulsanti Pausa e Alimentazione o Annulla oppure è possibile eseguire un ripristino fisico attraverso il pulsante sotto la stampante.

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro



Ultimi articoli

STAMPANTI TERMICHE PER ETICHETTE: 5 DOMANDE FREQUENTI

In questo articolo facciamo una sintesi delle domande più frequenti che ci rivolgono i clienti quando devono acquistare una stampante di etichette.

stampanti per etichette quale modello scegliere

Cerchiamo di fare chiarezza sugli aspetti fondamentali per scegliere il modello adatto alle proprie esigenze di stampa.

1 – STAMPANTE DI ETICHETTE A TRASFERIMENTO TERMICO O TERMICA DIRETTA?

QUALI SONO LE DIFFERENZE?

Spesso si riferisce alla stampa termica per indicare genericamente una stampante di etichette.

Nella pratica esistono 2 tecnologie di stampa termica:

  • stampa a trasferimento termico
  • stampa termica diretta

Entrambi i metodi di stampa utilizzano una testina di stampa termica che applica calore al materiale da stampare.

Quale è la differenza tra i 2 metodi di stampa?

La stampa a trasferimento termico utilizza il calore della testina per riscaldare un nastro inchiostrato, comunemente chiamato ribbon, per produrre stampe di lunga durata su un’ampia varietà di materiali.

Diversamente, nella stampa termica diretta, non viene utilizzato alcun nastro e la stampa viene creata direttamente sull’etichetta.

Una stampante a trasferimento termico stampa anche in modalità termica diretta, mentre una stampante termica diretta può stampare solo su materiale termico e quindi di breve durata

2 – STAMPANTI A TRASFERIMENTO TERMICO: COSA È IL RIBBON?

Nella stampa a trasferimento termico il ribbon, chiamato anche foil, è un nastro inchiostrato composto da un film sottile che durante il processo di stampa viene trasferito sull’etichetta tramite il riscaldamento della testina.

Il ribbon viene prodotto in diverse qualità che possiamo raggruppare in tre macrocategorie principali

  • Ribbon cera
  • Ribbon cera-resina
  • Ribbon resina

Esistono anche ribbon colorati e metallizzati per creare etichette esteticamente accattivanti

Vuoi provare un ribbon colorato?

Guarda che etichette sensazionali puoi stampare

3 – ETICHETTA TERMICHE O A TRASFERIMENTO TERMICO: QUALI SONO LE DIFFERENZE? QUALE SCEGLIERE?

Le etichette termiche sono la soluzione perfetta per stampare informazioni variabili come codici a barre, ingredienti, data di scadenza, lotto di produzione o dati di spedizione.

ETICHETTE TERMICHE DIRETTE

I materiali termici diretti hanno uno strato chimico applicato su una carta o una base sintetica che viene attivato dal calore della testina di stampa.

Le etichette termiche dirette sono indicate per applicazioni con un breve ciclo di vita, come ad esempio un’etichetta di spedizione o l’etichetta di un alimento fresco con scadenza a breve termine

ETICHETTE A TRASFERIMENTO TERMICO

Le etichette sono stampate attraverso una stampante a trasferimento termico in cui, in corrispondenza della testina di stampa, è posizionato un nastro di stampa, chiamato comunemente ribbon o foil.

Le etichette stampate a trasferimento termico sono più durevoli e adatte anche a condizioni aggressive come pioggia, umidità, polveri, sostanze chimiche, alte temperature, manipolazione.

Il materiale idoneo deve essere selezionato in base all’applicazione d’uso e alla durata/resistenza della stampa che si vuole ottenere.

4 – COME POSSO SCEGLIERE LA STAMPANTE DI ETICHETTE GIUSTA PER ME?

Per scegliere la stampante di etichette adatta alle proprie esigenze di stampa è necessario valutare una serie di fattori che determinano il modello giusto

I parametri essenziali per una corretta valutazione sono:

  • Tipologia di stampante: desktop, mid-range, industriale, portatile
  • Tecnologia di stampa: termico diretto o trasferimento termico
  • Volume di stampa
  • Larghezza di stampa
  • Risoluzione
  • Interfaccia di connessione
  • Ambiente operativo
  • Accessori

5 – COME SI CONFIGURA IL DRIVER DI UNA STAMPANTE DI ETICHETTE?

Le stampanti di etichette possono stampare su una gamma molto vasta di materiali, di dimensioni e supporti.

I driver delle stampanti di etichette devono essere configurati affinché la stampante possa funzionare correttamente.

I parametri fondamentali da configurare sono:

  • metodo di stampa
  • dimensione dell’etichetta
  • temperatura di stampa
  • impostazione del sensore
  • velocità di stampa

Quali sono le tue esigenze di stampa?

Vuoi fare insieme a noi l’analisi del modello più adatto?

Contattaci

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


Vai sul nostro sito

STAMPANTI DI ETICHETTE COMPATTE

STAMPANTI INDUSTRIALI


Etichette adesive: grafica accattivante stampata a trasferimento termico

Quando si vuole promuovere un prodotto, realizzare un’etichetta originale è l’obiettivo primario.

Riuscire a farlo a basso costo è ancora più auspicabile.

La stampa delle etichette in tipografia è conveniente per grandi volumi di stampa, ma se occorrono tirature limitate un processo di stampa in azienda è decisamente più economico e flessibile:

◾ stampi solo il numero di etichette che ti occorrono

◾ puoi stampare diverse tipologie di etichette in piccole quantità

◾ puoi apportare tutti i cambiamenti che vuoi a testi, colori, immagini

◾ puoi inserire i dati variabili come scadenza e lotto di produzione

Tra le soluzioni di stampa in autonomia, quella decisamente meno onerosa è con una stampante di etichette a trasferimento termico.

etichette per bottiglie di profumo di forma particolare

Il trasferimento termico è una tecnologia monocromatica che utilizza il calore di una testina di stampa per sciogliere un nastro inchiostrante, chiamato ribbon, e trasferirlo sull’etichetta.

La stampa a trasferimento termico è applicabile su un’ampia selezione di materiali (carta opaca, carta patinata, etichette sintetiche, polipropilene trasparente per citarne alcuni).

Le stampanti a trasferimento termico sono concepite per stampare codici a barre e testi e questo lavoro lo svolgono meglio di qualsiasi altra tecnologia di stampa, in termini di costi e velocità.

La diffusione delle stampanti a trasferimento termico in settori differenti da quello nativo è associata alla produzione di nastri di stampa in molteplici colori e composizioni, offrendo la scelta tra tinte opache e tinte metallizzate, con cui creare effetti brillanti.

Abbinando opportunamente i materiali, è possibile stampare etichette adatte ad ogni settore di utilizzo, anche laddove sono richiesti requisiti di indelebilità, come nella cosmetica.

Tutte le stampanti a trasferimento termico sono uguali?

L’acquisto di una stampante a trasferimento termico adatta a realizzare una grafica di qualità, deve tener conto di un parametro fondamentale: la risoluzione di stampa.

Tra i modelli di stampanti a trasferimento termico troviamo risoluzioni di 203, 300 e 600 dpi, dove l’unità di misura dpi identifica i punti di stampa per pollice.

Una stampante a 203 dpi stampa un massimo di 8 punti per millimetro mentre una a 600 dpi stampa  24 punti per millimetro.

Premettendo che questa tecnologia di stampa non ha una qualità fotografica, quindi non è adatta a stampare immagini complesse con tinte sfumate, è anche vero che adottando la grafica giusta e una risoluzione di 300 dpi si possono raggiungere eccellenti risultati.

Per la scelta del modello della stampante, occorre anche considerare il carico di stampa giornaliero da sostenere.

Le stampanti a trasferimento termico sono progettate per lavorare massicciamente e con un piccolo modello desktop è possibile stampare 1000 etichette al giorno. Per volumi di stampa superiori occorrerà un modello industriale, più performante e veloce.

Se vuoi una consulenza tecnica per scegliere la stampante adatta, chiamaci 06.51.84.81.87

Quale stile grafico è adatto al trasferimento termico?

In senso figurato, potremmo paragonare la stampa a getto di inchiostro alla fine pennellata di un pittore e il trasferimento termico al rapido timbro di un postino.

Da questa analisi meccanica del processo di stampa, si intuisce che le immagini migliori da poter riprodurre a trasferimento termico sono quelle con i contorni ben definiti.

Scritte con caratteri bold o corsivi particolari, profili di immagini stilizzate a ritaglio, bordi di figure geometriche.

Stai cercando una grafica per le tue etichette? Contattaci

Per quale tipo di prodotti è consigliabile un’etichetta a trasferimento termico?

Qui, la domanda corretta sarebbe stata: “A quale pubblico di consumatori è destinato il prodotto?”

Le  etichette a trasferimento termico possono avere il massimo della sobrietà o il massimo della sfarzosità, ma in ognuno dei due casi risultano decisamente moderne.

Una modernità che può comunque includere tante declinazioni, a seconda dello stile grafico e della selezione dei materiali di stampa.

Di seguito troverai una serie di video sulle stampe a trasferimento termico per alcuni prodotti, ideate dal nostro reparto art design.

Etichette per cosmetici stampate a trasferimento termico

Etichette per cosmetici in polipropilene trasparente

Etichette per confetture stampate a trasferimento termico

Etichette per profumi stampate a trasferimento termico

Etichette per liquori stampate a trasferimento termico

Etichette per olio extravergine stampate a trasferimento termico

Vuoi anche tu una soluzione di etichettatura così facile, veloce, ed economica? Contattaci

Elisabetta Urbisaglia

📞 06.51848187

📧 info@acsistemisrl.com

🌍 www.acsistemisrl.com

🛒 https://acsistemionline.com/

Articoli che potrebbero interessarti

PROGETTARE LA GRAFICA DI UN’ETICHETTA: DALLO SCHERMO ALLA STAMPA

STAMPANTI DI ETICHETTE ZEBRA ZD421 E ZD621: NUOVI MODELLI COMPATTI E AFFIDABILI

STAMPANTI DI ETICHETTE A COLORI COME FUNZIONANO E QUALE SCEGLIERE

Quando devi acquistare una stampante di etichette a colori per la tua attività le molteplici opzioni di scelta offerte dal mercato possono crearti confusione e incertezza.

Sebbene sia allettante cercare il modello più economico, è importante tenere presente che molte stampanti per etichette a colori potrebbero non essere idonee a soddisfare i tuoi requisiti di stampa.

In questo articolo analizziamo le caratteristiche principali sulle quali devi soffermarti per acquistare il modello adatto alle tue esigenze.

COME FUNZIONANO

In questo articolo parliamo di stampanti a getto d’inchiostro che stampano etichette confezionate in bobina.

Perché scegliere una stampante di etichette in rotoli?

La gestione di un’etichetta confezionata in rotoli è molto più semplice e produttiva e soprattutto ti consente di usare strumenti di gestione post stampa come riavvolgitori e soprattutto applicatori di etichette, indispensabili per un risultato professionale.

Inoltre, il funzionamento di una stampante a colori per etichette in rotolo è immediato: inserisci un rotolo di etichette fustellato, cioè della misura che ti occorre e attraverso il software a corredo della stampante o qualsiasi altro programma che utilizzi per la creazione grafica delle tue etichette, puoi stampare etichette con la grafica che preferisci, di varie dimensioni e su differenti materiali.

Solitamente le stampanti di etichette a colori sono progettate per rendere il tuo processo di stampa autonomo flessibile.

La versatilità e quindi la possibilità di stampare su molti materiali in diverse misure è data dalla configurazione del driver della stampante, in cui imposti i parametri di stampa e che ti permette di controllare la gestione del colore, della manutenzione e della pulizia.

Un driver ben progettato ti consente di controllare completamente i valori di stampa per adattarsi alle tue specifiche esigenze e generare un’etichetta di qualità professionale.

Questo è un aspetto spesso sottovalutato nella scelta della stampante che può condurti verso l’acquisto di un dispositivo che potrebbe:

  • non essere in grado di stampare la dimensione dell’etichetta che ti occorre
  • avere una scelta limitata di materiali supportati
  • utilizzare un inchiostro non adatto a esigenze di resistenza e durata dell’etichetta
  • generare un’etichetta con colori poco fedeli rispetto al progetto grafico

Quindi attenzione quando acquisti una stampante di etichette perché potresti avere delle spiacevoli sorprese.

Quali sono le caratteristiche principali che devi valutare?

I punti salienti da analizzare per valutare un modello idoneo alla stampa delle tue etichette sono:

DIMENSIONE DELLE ETICHETTE

La dimensione delle etichette che dovrai stampare è fondamentale.

Ogni stampante ha una larghezza di stampa minima e massima che può stampare.

Quindi il primo fattore che devi verificare sono le dimensioni di tutte le tue etichette, dall’etichetta più piccola a quella più grande.

VOLUME DI STAMPA

Quante etichette devi stampare giornalmente?

Devi gestire un flusso di migliaia di etichette o solo poche centinaia?

Come sei organizzato per la stampa? Stampi 10.000 etichette tutte insieme oppure distribuisci i tuoi volumi di stampa nel tempo?

I modelli idonei alla stampa di 500 etichette al giorno sono ingegnerizzati con caratteristiche tecniche differenti   da quelli per 5.000/10.000 etichette.

MATERIALE DI STAMPA

Su quale materiale dovrai stampare?

Carta lucida o opaca, carta vergata o lavorata oppure ti occorre un’etichetta più resistente in polipropilene o in poliestere?

Assicurati che la stampante di etichette a colori possa gestire sia inchiostri a base colorante che inchiostri pigmentati, più resistenti alla luce e all’umidità.

Quindi a seconda di dove utilizzerai la tua etichetta è importante che ti assicuri che la stampante a colori possa gestire inchiostri e materiali adatti alla tua specifica applicazione.

GRAFICA DELL’ETICHETTA

La grafica dell’etichetta che stamperai è un elemento che spesso viene trascurato nella scelta del modello giusto

Un’etichetta a fondo pieno, completamente coperta dal colore richiede delle peculiarità tecniche differenti da un’etichetta con prevalenza di testo e un logo.

Inoltre, se devi stampare etichette ricche di grafiche complesse devi valutare stampanti con cartucce separate per ogni colore e ad alta capacità per contenere i costi stampa

come sceglier e la stampante di etichette a colori per la tua grafica

VELOCITA’ E QUALITA’ DI STAMPA

A seconda del volume e della grafica delle etichette che stamperai, le tue esigenze potrebbero non essere soddisfatte al meglio da una qualsiasi stampante di etichette a colori.

Se devi produrre regolarmente grandi quantità di etichette a colori, una stampante per etichette a colori ad alta velocità è un must.

Però devi prestare molta attenzione alla correlazione tra velocità di stampa e qualità di stampa.

La velocità e la qualità di stampa sono caratteristiche inversamente proporzionali, e quindi la qualità di stampa può variare sulla stessa stampante di etichette a colori a seconda della velocità di stampa selezionata.

Quindi quello che devi realmente verificare se la qualità di stampa viene preservata ad alte velocità.

Solo perché alcune stampanti di etichette a colori sono in grado di stampare ad alta velocità non significa che sarai soddisfatto dai risultati ottenuti.

PULIZIA E MANUTENZIONE

La pulizia e la manutenzione della stampante incidono sui costi di proprietà della stampante e sulla produttività del ciclo di stampa.

Ti consiglio di chiedere sempre il costo del kit di manutenzione della stampante, perché è un costo vivo che devi mettere a budget insieme a quello delle cartucce e ovviamente delle etichette.

Inoltre, una stampante che richiede dei fermi macchina lunghi per la routine di pulizia incide direttamente sulla produttività del processo di stampa.

CONCLUSIONI

L’acquisto di una stampante di etichette a colori richiede una definizione accurata delle tue specifiche esigenze di stampa. Non fermarti alla semplice descrizione e al costo, ma ti consiglio di valutare insieme a una figura di riferimento esperta del settore, il modello giusto che possa soddisfare le tue aspettative

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro



Ultimi articoli