Archivi categoria: terminali per Danea EasyFatt

TERMINALI PORTATILI PER DANEA EASYFATT COME FARE LA SCELTA GIUSTA

Danea EasyFatt, nella versione Enterprice ed Enterprice One, consente di gestire i movimenti di magazzino tramite terminali portatili.

La gestione con un terminale ti permette di lavorare ovunque, in completa mobilità, senza essere collegato alla postazione PC dove è installato Danea.

QUANDO È UTILE LAVORARE CON UN TERMINALE PORTATILE

Se devi fare un inventario e spostarti tra i vari scaffali o zone del tuo magazzino, certamente un palmare con lettore barcode integrato è utile.

Se hai la zona di scarico merci dislocata in un punto distante dalla tua postazione PC, oppure se desideri preparare un ordine per un cliente muovendoti liberamente, un terminale portatile ti aiuta a lavorare in modo continuativo, realizzando un flusso operativo veloce e privo di errori.

come sceglier e un terminale portatile per Danea easyfatt

QUALE TERMINALE SCEGLIERE PER DANEA EASYFATT

L’errore più comune è scegliere una soluzione per Danea EasyFatt partendo dall’hardware, cioè dal terminale.

Devi focalizzare l’attenzione sul programma installato all’interno del terminale che ti permette di scambiare i dati con Danea.

In altre parole, non è il terminale che ti permette di scambiare le informazioni con Danea, ma un programma appositamente progettato per Danea Easyfatt che deve essere installato nel terminale.

Partendo da questo presupposto ti consiglio di valutare quali operazioni desideri effettuare con il terminale e quali informazioni vuoi visualizzare sul terminale.

In questo articolo ti presentiamo 2 soluzioni complete, con le quali leggi semplicemente il codice a barre dei tuoi prodotti, inserisci la quantità e crei un file che trasferisci al PC tramite Wi-Fi e successivamente lo importi in Danea EasyFatt tramite il pulsante “Importa da terminale portatile”

Con   entrambe le soluzioni puoi gestire tutti i documenti di Danea:

  • documenti di trasporto
  • fatture
  • ordini clienti e ordini fornitori
  • rettifiche di inventario

Approfondiamo quali sono le differenze sostanziali tra questi 2 terminali

TERMINALE MT-37 CON PROGRAMMA CODICE / QUANTITA’

Il terminale MT-37 è un terminale Android dotato di un programma progettato per Danea EasyFatt con il quale:

  • leggi il codice a barre sul prodotto
  • inserisci la quantità dalla tastiera del terminale

Una volta che hai letto il codice a bare dei tuoi prodotti invii il file al PC tramite wi-fi

terminale portatile MT37 per danea easyfatt

A questo punto puoi importare il file creato in qualsiasi documento di Danea EasyFatt tramite il pulsante Utilità> Importa da terminale portatile

INVENTARIO IN CLOUD

Inventario In Cloud è un’applicazione progettata per Danea EasyFatt installata su terminali Android

Questa è una soluzione più articolata e completa, che ti consente di visualizzare sul terminale le informazioni dei prodotti di Danea EasyFatt.

https://www.inventarioincloud.com/

La prima sostanziale differenza dalla precedente soluzione è che al terminale viene passata l’anagrafica dei prodotti di Danea tramite wi-fi.

Avere l’anagrafica dei prodotti memorizzata sul terminale ti permette di visualizzare non solo il codice a barre del prodotto ma anche la relativa descrizione, la giacenza, il prezzo, l’ubicazione di magazzino (se valorizzata).

Inoltre, con Inventario In Cloud puoi gestire prodotti con lotto e scadenza oppure prodotti con numero seriale.

Un altro aspetto distinguibile di Inventario In Cloud è che ogni operazione che esegui con il terminale, oltre ad essere inviata Wi-Fi al PC, viene salvata in Cloud, in uno spazio web personale riservato.

Quale è il vantaggio del Cloud?

Avere una copia di tutte le operazioni in Cloud significa che puoi lavorare con il terminale portatile ovunque, in una rete diversa da quella di Danea EasyFatt e puoi quindi scaricare il file dal tuo spazio riservato da qualsiasi postazione PC.

Questa condizione è utile se lavori da remoto, se hai magazzini dislocati in zone differenti, se fai delle operazioni con il terminale e poi successivamente hai la necessità di scaricare i file in qualsiasi PC.

Inoltre, con inventario in Cloud hai le funzioni di filtro e ricerca

Il FILTROci permette di effettuare una ricerca tra gli articoli scansionati nell’operazione corrente

La RICERCA viene effettuata su tutti i prodotti contenuti nell’anagrafica di Danea e viene elaborata inserendo una parola chiave.

A fine elaborazione il programma vi restituirà tutti gli articoli che contengono la parola chiave ricercata nella descrizione.

La RICERCA è una funzione vantaggiosa se ad esempio non riesci a leggere il codice a barre dell’articolo perché stampato male oppure per gli articoli che non sono dotati di codice a barre

Guarda le nostre 2 soluzioni con terminale portatile che ti permettono di lavorare in completa libertà, lontano dalla postazione PC dove è residente Danea

Entrambe le soluzioni sono efficienti e ti permettono di ridurre drasticamente gli errori

La scelta giusta dipende dal tuo modo di lavorare e dalle informazioni che desideri visualizzare sul terminale

Se vuoi un nostro consiglio contattaci

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro

Ultimi articoli

  • IDENTIFICAZIONE E GESTIONE DEI CESPITI AZIENDALI: TUTTO QUELLO CHE OCCORRE PER ESSERE AUTONOMI
    IDENTIFICAZIONE E GESTIONE DEI CESPITI AZIENDALI: TUTTO QUELLO CHE OCCORRE PER ESSERE AUTONOMI Le Pubbliche Amministrazioni e le imprese private devono monitorare e tracciare i beni aziendali. Per fare l’inventario dei cespiti in modo veloce e senza errori occorre dotarsi di strumenti software e hardware che consentono una gestione automatizzata dello stato patrimoniale della società. In questo articolo vediamo come effettuare un inventario fisico, ossia basato sulle effettive quantità dei beni e gli strumenti indispensabili per la gestione dei cespiti in autonomia.
  • ETICHETTE PER STAMPANTI A COLORI: COME SCEGLIERE IL MATERIALE PER ESALTARE LA GRAFICA
    ETICHETTE PER STAMPANTI A COLORI Le stampanti di etichette a colori possono lavorare su una moltitudine di materiali sia naturali sia sintetici: carta opaca, patinata e lavorata (goffrata, vergata, martellata) polipropilene e poliestere opachi, lucidi e trasparenti. Il primo fattore da considerare nella scelta del materiale è la durevolezza dell’etichetta, valutando se esistano, oppure no, fattori aggressivi che possano deteriorare le stampe nel ciclo di vita del prodotto. In questo articolo affrontiamo una questione prettamente estetica: come scegliere il materiale dell’etichetta che, meglio di altri, avvalori la grafica. La grafica delle etichette va progettata valutando alcuni fattori fondamentali: • il tipo di prodotto • il target dei clienti • il budget disponibile • il metodo di stampa A questo elenco si aggiunge, ma non in coda, il gusto del committente.
  • LETTORI DI CODICI A BARRE E CODICI 2D: COME SCEGLIERE E QUALI FATTORI DEVI VALUTARE
    Scegliere un lettore di codice a barre per la tua attività può sembrare una scelta abbastanza facile tra una miriade di siti online, ricchi di proposte a partire da qualche decina di euro. In realtà, l’offerta straordinariamente ampia di modelli, la facilità di acquistare online con un semplice click basandosi sulle recensioni di Amazon o di qualche altro portale di vendita può essere fuorviante. In questo articolo analizziamo una serie di fattori che devi prendere in considerazione prima di completare il tuo acquisto. Le classifiche dei migliori lettori di codici a barre che trovi sul web non sono veritiere, spesso sono compilate da chi non ha mai utilizzato un lettore di codice a barre, ma che di mestiere è un copywriter e quindi si limita a sintetizzare qualche caratteristica tecnica estrapolata dalla descrizione del lettore e dalle recensioni degli utenti (non sempre reali) Ogni volta che leggo le recensioni dei migliori lettori di codice a barre dell’anno xx mi stupisco (non è vero, mi viene da ridere!!!) che non compaiano mai i lettori dei più importanti costruttori leader nel mercato dell’identificazione automatica: Zebra, Honeywell, Datalogic
  • STAMPANTE HONEYWELL PC42e-T: COME IMPOSTARE IL DRIVER DI STAMPA
    STAMPANTE HONEYWELL PC42E-T: COME IMPOSTARE IL DRIVER DI STAMPA La stampante di etichette Honeywell PC42E-T è compatta, affidabile e di facile utilizzo, offrendo prestazioni di stampa efficienti e affidabili su un’ampia gamma di materiali. Per funzionare correttamente il driver deve essere opportunamente configurato in funzione del materiale di consumo che si sta utilizzando. L’impostazione appropriata del driver consente di realizzare un processo produttivo di stampa e risolve la maggior parte degli errori comunemente riscontrati nella stampa di etichette. In questo articolo descriviamo come installare e configurare il driver della stampante. È importante considerare che l’Honeywell fornisce, insieme alla stampante, la versione lite del software Seagull Bartender, uno dei più utilizzati software di etichettatura, attraverso il quale protrai creare il layout delle tue etichette. PROCEDIMENTO PER LA CORRETTA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DELLA STAMPANTE HONEYWELL PC42E-T
  • MATERIALI DI STAMPA PER LA STAMPANTE DI ETICHETTE PRIMERA LX610E
    I materiali di stampa sono una scelta fondamentale da compiere sia per motivi estetici che funzionali. In questo articolo vi presentiamo i materiali della DTM, condividendo alcuni video dimostrativi con i nostri test di stampa. L’ ampia offerta di materiali di stampa e la disponibilità di inchiostri sia dye (a base di colorante) sia pigmentati (più duraturi) consente di produrre etichette dai colori brillanti per una moltitudine di applicazioni.
  • Etichette per prodotti di lusso: attenzione alla scelta del packaging!
    Un prodotto di lusso si riconosce immediatamente. I brand più esclusivi del mondo hanno scelto di associare la propria immagine a loghi immutabili nel tempo, o al massimo impercettibilmente modificati negli anni. Appare dunque evidente quanto un marchio o un’immagine descrittiva possano essere determinanti ai fini della valorizzazione di ciò che si vuole vendere. Applicare un’etichetta elegante sul packaging di un prodotto di lusso è fondamentale per identificare in modo chiaro e sintetico il contenuto dello stesso: come deve essere concepito l’involucro che lo contiene? È questa la prima domanda da porsi. Infatti, l’etichetta del prodotto deve recare, oltre al logo e al  nome del prodotto , le informazioni obbligatorie specifiche del settore a cui appartiene: codice a barre, elenco delle sostanze contenute, data di scadenza, lotto di produzione, quantità, etc.

COME UTILIZZARE TERMINALI PORTATILI CON LETTORE BARCODE IN DANEA EASYFATT

Danea EasyFatt nella versione Enterprise consente di gestire le attività di magazzino con i terminali portatili dotati di lettore di codice a barre.


La prima e fondamentale considerazione da sottolineare sull’utilizzo di un palmare con Danea è che non è possibile utilizzarlo in tempo reale, cioè non si è connessi direttamente con il database di Danea.

I terminali lavorano in modalità stand-alone, cioè trasmettono i dati in modalità asincrona.

Quindi si inseriscono prima i dati sul palmare, poi si trasferiscono ad un PC in modalità wifi o con cavo e successivamente possono essere importati in Danea.

COME FUNZIONA DANEA CON I TERMINALI PORTATILI

Solitamente i terminali memorizzano i dati creando uno o più file di testo che possono essere a spaziatura fissa oppure a campi delimitati.

Danea permette di gestire i campi relativi al codice a barre del prodotto e alla sua quantità.

ATTIVARE L’UTILIZZO DI TERMINALI PORTATILI IN DANEA

Per utilizzare un terminale portatile con Danea EasyFatt, il primo passo è abilitare l’utilizzo di terminali barcode nella scheda “Opzioni” di Easyfatt e specificare il formato del file da importare.

ATTIVARE L’UTILIZZO DI TERMINALI PORTATILI IN DANEA EASYFATT

SPECIFICHE TECNICHE SUL FORMATO DEL FILE E DEL TRACCIATO

Danea specifica le caratteristiche che deve avere il tracciato del file per essere correttamente importato.

Il formato viene costruito tramite una sequenza di caratteri (stringa) che identificano il tipo dati da importare.

I caratteri utilizzati nella stringa del formato hanno il seguente significato:

  • A: codice prodotto
  • Q: quantità (nel formato a spaziatura fissa identifica solo la parte intera del valore)
  • q: quantità decimale (valido solo per formato a spaziatura fissa)
  • L: codice lotto o seriale
  • S: data di scadenza del lotto, che può essere espressa in uno qualsiasi di questi formati:
     31/1/2023
     2023/1/31
     2023-1-31
     31-1-2023
     31012023
     20230131
    310123
  • X: valore da ignorare

Oltre alla stringa del formato, è necessario specificare se il formato è a “spaziatura fissa” o   a “campi delimitati”:

Spaziatura fissa

La posizione (colonna) di ogni carattere specifica il significato del carattere stesso. Il formato AAAAQQQqq, ad esempio, specifica che i primi quattro caratteri saranno il codice del prodotto, i successivi tre caratteri la quantità intera e poi i successivi due la quantità decimale.

Esempio 1 – formato AAAAQQQqq

  • Cod. prodotto 0001, quantità 32:
    000103200
  • Cod. prodotto AB, quantità 145,67:
    AB  14567
  • Cod. prodotto ABCD, quantità 143:
    ABCD14300

Esempio 2 – formato AAAALLLLSSSSSSSSQQQ

  • Cod. prodotto A002, lotto 2012, scadenza 30/08/2022, quantità 13:
    A002201230082022013

Campi delimitati

I campi sono identificati dal carattere A per il codice articolo e Q per la quantità (che può essere indifferentemente intera o anche con decimali).

Il carattere tra A e Q è il “delimitatore” dei campi.

I delimitatori più comuni sono il punto e virgola oppure la virgola, ma si può usare qualsiasi altro carattere.

Specificare il carattere § per indicare la separazione con tabulazione (TAB).

Se il separatore dei campi è la virgola, le quantità dovranno usare il punto come separatore dei decimali.

Esempio 1 – formato A;Q

  • Cod. prodotto 0001, quantità 32:
    0001;32
  • Cod. prodotto AB, quantità 145,67:
    AB;145,67
  • Cod. prodotto ABCD, quantità 143:
    ABCD;143

Esempio 2 – formato Q§A

  • Cod. prodotto 0001, quantità 32:
    32       0001
  • Cod. prodotto AB, quantità 145,67:
    145,67   AB
  • Cod. prodotto ABCD, quantità 143:
    143      ABCD

Esempio 3 – formato Q/A/L/S

  • Cod. prodotto A002, lotto 2012, scadenza 30/08/2022, quantità 13,4:
    13,4/A002/2012/30-8-2022
     

Importare il file scaricato dal terminale

Una volta generato il file con il palmare devi scaricarlo sul PC e importalo successivamente in Danea.

L’importazione è possibile nella finestra di creazione dei documenti, premendo il pulsante Cod. a barre, quindi facendo clic su Importa da terminale portatile, oppure nella finestra di carico/scarico magazzino facendo clic su Importa da terminale portatile.

QUALE PALMARE UTILIZZARE PER DANEA EASYFATT?

Come puoi dedurre dalla spiegazione sopra esposta acquistare un palmare senza preoccuparsi del software equivale ad acquistare un PC senza programmi!!!

Il palmare deve avere un software che:

  • ti consenta di eseguire l’inventario e le operazioni di magazzino in linea con le tue esigenze
  • ti permetta di scambiare i dati con Danea EasyFatt secondo un tracciato record (struttura del file) così come indicato nelle specifiche di Danea

In parole più semplici, il palmare deve avere un software che sia in grado di comunicare con Danea EasyFatt.

Queste sono 2 condizioni indispensabili e primarie per lavorare con un terminale portatile.

Oltre alla valutazione del software sul palmare, ci sono alcuni requisiti che devi analizzare per scegliere il terminale giusto:

  • tipo di connettività: devi lavorare solo sotto copertura wi-fi o ti occorre anche una scheda SIM? Oppure ti è sufficiente trasmette i dati al PC tramite cavo?
  • fattore di forma: esistono terminali che hanno un fattore di forma simile a quello di uno smartphone rinforzato e modelli più robusti, per ambienti impegnativi, dotati di tastiera fisica e impugnatura e di una serie di accessori per il trasporto e il montaggio sul veicolo
  • memoria: hai bisogno di importare l’anagrafica dei tuoi prodotti sul palmare o ti è sufficiente leggere il codice e digitare la quantità dei prodotti?
  • durata della batteria
  • eventuali accessori per il trasporto e il montaggio come custodie, cinghie, caricabatteria singoli o multipli per alloggiare e ricaricare il terminale, impugnatura con il manico utile per letture intensive

CONCLUSIONI

Utilizzare un terminale portatile con Danea EasyFatt ti consente di lavorare in completa mobilità, in modo indipendente dal PC dove è installato Danea.

Se devi fare un inventario, oppure gestire arrivi merci o scarichi in totale libertà un palmare è la soluzione ideale.

Per scegliere correttamente e valutare gli aspetti tecnici che potrebbero sfuggirti devi parlare con una persona esperta che sappia consigliarti e indirizzarti verso la scelta giusta

Chiamaci

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro

TERMINALI PER DANEA EASYFATT QUALE MODELLO SCEGLIERE

Il software Danea EasyFatt versione Enterprice consente di utilizzare terminali portatili per lavorare in completa mobilità, lontano dalla postazione PC dove è installato Danea.

Con un terminale hai la libertà di eseguire una sequenza di letture, inserendo la relativa quantità ed eventualmente il seriale o il lotto di produzione e la data di scadenza.

Prima di approfondire quali siano i palmari adatti a lavorare con Danea è necessario puntualizzare le nozioni fondamentali relative a quello che puoi fare con un terminale portatile lavorando con Danea EasyFatt.

L’aspetto primario è che qualsiasi palmare per funzionare con Danea ha bisogno di un programma specifico progettato per scambiare i dati con il software Danea EasyFatt.

Pertanto, piuttosto che focalizzarsi sulla marca e modello del terminale, è necessario assicurarsi che abbia installata l’applicazione progettata per Danea EasyFatt.

Danea ti consente di importare solamente i seguenti campi

  • codice   articolo
  • quantità
  • lotto oppure seriale
  • Data di scadenza del lotto

Quindi con Danea EasyFatt puoi velocemente acquisire i suddetti 4 campi con un terminale portatile, leggendo il codice a barre dei prodotti, digitando la quantità di ciascun articolo, il numero di matricola o il codice del lotto e la data di scadenza (se presenti): in questo modo avrai una gestione automatizzata delle operazioni di magazzino minimizzando la possibilità di errore.

ATTENZIONE Con un terminale potrai fare operazioni su articoli già inseriti nell’anagrafica prodotti di Danea e non potrai inserire nuovi articoli con la relativa descrizione, prezzo, giacenza, etc.

Se hai bisogno di inserire un nuovo prodotto dovrai sempre farlo dalla postazione PC dove è installato Danea.

Quali sono le operazioni che puoi svolgere con un terminale portatile in Danea EasyFatt?

L’utilizzo di un palmare ti permette la creazione di tutti i documenti in cui è consentito l’utilizzo del codice a barre.

Quindi possiamo utilizzare un terminale portatile per:

  • Preventivi
  • Ordini clienti
  • Ordini fornitore
  • Documenti di trasporto
  • Fatture
  • Carico e Scarico di magazzino
  • Inventario
  • Arrivi Merce

Presentiamo di seguito 3 palmari per la gestione del magazzino dotati di un software progettato per scambiare informazioni con Danea.

SOLUZIONE 1 – PALMARE MT37 CON SOFTWARE CODICE/QUANTITA’

Il terminale MT37 ti consente di gestire velocemente il magazzino di Danea EasyFatt leggendo il codice a barre dei prodotti e immettendo dalla tastiera il valore della quantità.

Il palmare ha un lettore ottico integrato per scansionare codici sia 1D che 2D anche danneggiati o di scarsa qualità.

L’utilizzo è immediato e di comprensione immediata per qualsiasi utente, anche tecnologicamente inesperto.

Il display touchscreen capacitivo 2,8″ (320 × 240) a colori ti consente di visualizzare gli articoli inseriti con il giusto contrasto in qualsiasi condizione di illuminazione.

Se hai fatto un errore non c’è problema: puoi modificare e/o cancellare gli articoli letti.

Una volta che hai scansionato il codice a barre di tutti i prodotti hai un file che puoi inviare via wi-fi al PC tramite il pulsante esporta.

Dotazione eccellente

La batteria dell’MT37 da 3300 mAh dura fino a 10 ore con una singola carica coprendo un intero turno di lavoro.


L’MT37 è dotato di processore Quad-Core, OS Android 8.1 Go, Wi-Fi Dual-Band ad alte prestazioni e connessione Bluetooth 5.0.

Con il suo rivestimento di grado industriale, resiste alle cadute su cemento da altezze fino a 1,2 metri. 

È un terminale economico, ma estremamente efficiente per gestire il magazzino di Danea EasyFatt velocemente e senza errori

SOLUZIONE 2 -PALMARE ANDROID CON APPLICAZIONE GESTART PER DANEA EASYFATT

L’applicazione GestArt installata su un palmare Android, dotato di scanner integrato, ti consente di gestire le operazioni di magazzino in completa autonomia.

Con GestArt puoi eliminare la gestione della tua azienda tramite liste cartacee che creano errori e rallentano la tua attività.

Quindi con un palmare dove è installata l’applicazione GestArt puoi fare un carico di magazzino nella zona di arrivo merce semplicemente leggendo il codice a barre sui prodotti e digitando la relativa quantità.

Nello stesso modo puoi gestire l’ordine di un cliente o l’inventario

Le fasi operative del programma possono essere divise in:

  • Importazione degli anagrafici articoli   da Danea EasyFatt
  • Lettura del codice a barre degli articoli
  • Creazione e Trasmissione del file (contenente i dati letti)

Il menù principale si presenta con 6 pulsanti con le seguenti funzionalità:

  • Leggi
  • Crea file risultato
  • Elimina letture
  • Importazione anagrafiche prodotti
  • Invio file a PC
  • Informazioni

Importando sul terminale l’anagrafica degli articoli di Danea (valorizzata con i prezzi, la descrizione dei prodotti e la giacenza), sul display apparirà la descrizione dell’articolo, la giacenza disponibile, la sua unità di misura, il prezzo unitario dell’articolo, il prezzo totale riga e infine il prezzo totale di tutti gli articoli letti (quindi per esempio il prezzo totale dell’ordine o della commessa).

Con l’applicazione GestArt installata su un palmare Android lavori senza PC, verificando giacenze dei prodotti e prezzi.

I terminali Android offerti con il software GestArt devono avere un ampio schermo touch per visualizzare comodamente la descrizione e le informazioni del prodotto, una buona capacità di memoria ed un processore veloce.

Puoi vedere i diversi modelli sul nostro shop online o se hai preferenze per un modello specifico chiamaci

SOLUZIONE 3 – TERMINALE OPH 3001 CON PROGRAMMA CODICE/QUANTITA’ PER DANEAEASYFATT

Il terminale OPH 3001 con preinstallato il software per Danea rappresenta la soluzione più semplice ed economica.

Le dimensioni compatte, la tastiera fisica e il lettore laser integrato rappresentano una proposta efficiente e semplice da utilizzare.

Leggi il codice dell’articolo, digiti la quantità dalla tastiera fisica memorizzando tutti gli articoli in un file che sarà poi trasmesso al PC collegando il terminale alla porta USB del PC.

Un procedimento semplice, ma efficiente: con il file che hai trasmesso potrai riempire in un attimo qualsiasi documento di Danea: fattura, ddt, ordine cliente o ordine fornitore e controllare velocemente il tuo inventario

CONCLUSIONI

Se hai bisogno di lavorare in luoghi differenti dalla postazione PC dove hai installato Danea, se hai più magazzini o le tue zone di carico e scarico merci sono dislocate in punti diversi, allora un terminale portatile è la soluzione giusta per lavorare con Danea EasyFatt versione Enterprice.

La scelta del terminale presuppone la selezione del software residente sul terminale più adatto ai tuoi flussi aziendali.

Acquistare un palmare senza il software idoneo è come acquistare un computer vuoto, privo di programma quindi inutilizzabile.

Chiamaci se vuoi utilizzare Danea EasyFatt con un palmare

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro