Archivi categoria: Stampante Zebra

STAMPANTI ZEBRA ZT231 E ZT111 QUANDO CONVIENE ACQUISTARLE

Se i tuoi volumi di stampa aumentano e preferisci passare ad una stampante di etichette di classe industriale le stampanti Zebra ZT111 e ZT231 rappresentano una soluzione allettante.

Le stampanti ZT111 e ZT231 sono stampanti robuste ma compatte, con un ingombro e un peso ridotto   rispetto alle Zebra ZT400 e ZT600 che vengono generalmente utilizzate per generare etichette ininterrottamente per ore, a volte 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con un ciclo produttivo pressoché continuo.

Sia la stampante industriale entry-level ZT231 che la nuovissima ZT111 pesano circa la metà delle stampanti industriali di livello medio e premium e hanno dimensioni contenute per essere agevolmente ospitate anche negli spazi più ristretti.

Entrambe le stampanti sono idonee per:

  • volumi medi-alti di stampa, da qualche centinaio fino a migliaia di etichette al giorno
  • stampa di etichette prefustellate, materiali a modulo continuo o cartellini.
  • hanno una larghezza massima di stampa pari a 104 mm

Analizziamo nel dettaglio le caratteristiche di entrambi i modelli, con la premessa che offrono le stesse possibilità di stampa

STAMPANTI SERIE ZT200: ZEBRA ZT231 R ZT231R

Progettata per la massima semplicità d’uso, la serie ZT200 offre una stampa affidabile per un’ampia gamma di applicazioni ed è la scelta ideale per la maggior parte delle applicazioni con un volume medio-alto di stampa di etichette.

La Zebra ZT231è dotata di un display touch full-color da 4,3″.

Basta sfiorarlo con un dito, anche se si indossano i guanti, per controllare lo stato della macchina, accedere alle procedure guidate con video dimostrativi e configurare i parametri di stampa.

La ZT231 è una stampante con larghezza di stampa massima di 104 mm, con possibilità di stampa sia a trasferimento termico che termico diretto (senza l’utilizzo del ribbon)

Il caricamento dei supporti è facilitato grazie al design intuitivo e alle indicazioni di guida colorate.

I sensori sia trasmissivo che riflessivo sono regolabili e offrono una completa flessibilità nella gestione dei supporti, mentre la capacità superiore dei rotoli del nastro a trasferimento termico (ribbon) da 450 mt consente di diminuire la frequenza di sostituzione.

Il modello ZT231R: tecnologia di codifica RFID

Funzionalità RFID senza complicazioni

Il modello ZT231R incorpora le funzioni di codifica e stampa RFID UHF ad un prezzo accessibile

La tecnologia Zebra di codifica adattiva consente di eliminare le complesse procedure di posizionamento dell’etichetta RFID ed è progettata per evolversi con il progredire delle tecnologie di stampa e RFID garantendo lunghi anni di utilizzo.

STAMPANTE ZEBRA ZT111

La ZT111 è la stampante entry-level di fascia industriale con un costo ridotto.

Ha le funzionalità necessarie per soddisfare qualsiasi esigenza operativa con una capacità di stampa medio-alta

È facile da utilizzare grazie all’interfaccia utente intuitiva a 3 pulsanti con 5 icone di stato.

Di seguito trovi uno schema che sintetizza le caratteristiche di questi 2 modelli 

Risoluzione203 dpi/8 punti per mm
300 dpi/12 punti per mm (opzionale)
Memoria256 MB di memoria SDRAM
256 MB di memoria flash lineare integrata
Larghezza di stampa massima104 mm/4,09″
Velocità massima di stampa12 ips (203 dpi)
8” /s (300 dpi)
Sensori supportiSensori mobili trasmissivi e riflessivi
Lunghezza massima di stampa203 dpi: 3988 mm/157”
300 dpi: 1854 mm/73″

Caratteristiche supporti

Lunghezza minima etichetta e supportoModalità strappo: 18 mm/0,7”
Modalità taglierina: 25 mm/1”
Modalità spellicolatore: 13 mm/0,5”
Larghezza supportiDa 19,4 mm/0,75” a 114 mm/4,50”
Dimensione rotolo supportoD.E. 203 mm” su bobina con D.I. di 76 mm/”
D.E. 152 mm/6,0” su bobina con D.I. di 25 mm
Spessore supportoDa 0,076 mm/0,003” a 0,25 mm/0,010”
Tipi di supportoContinuo, pretagliato, a tacche, “black mark”

Caratteristiche ribbon (per le configurazioni a trasferimento termico)

Lunghezza standard450 m
LarghezzaDa 51 mm a 110 mm
Anima Bobina nastro25,4 mm

Opzioni e accessori

Comunicazioni
• Scheda opzionale Wi-Fi 802.11ac
• Scheda opzionale Ethernet 10/100
• Interfaccia applicatore
Gestione supporti
• Spellicolatore: a montaggio frontale, con spellicolatura passiva e senza bobina per il recupero del foglio di supporto
• Spellicolatore a montaggio frontale; spellicolatura passiva con bobina per il recupero del foglio di supporto (solo installazione in fabbrica)
• Taglierina: a ghigliottina, a montaggio frontale
RFID
• Kit RFID UHF installabile sul campo
KDU (Keyboard Display Unit)
• Unità display-tastiera ZKDU™ per applicazioni di stampa autonome
Risoluzione203 dpi/8 punti per mm
300 dpi/12 punti per mm (opzionale)
Memoria256 MB di memoria SDRAM
256 MB di memoria flash lineare integrata
Larghezza di stampa massima104 mm
Velocità massima di stampa10” ips (200 dpi)
6 ips (300 dpi)
Sensori supportiTrasmissivo e riflessivo
Lunghezza massima di stampa203 dpi: 3.988 mm
300 dpi: 1.854 mm

Caratteristiche supporti

Lunghezza minima
etichetta e supporto
Modalità strappo: 18 mm
Modalità taglierina: 25 mm
Modalità spellicolatore: 13 mm
Larghezza supportiDa 19,4 mma 114 mm
Dimensione rotolo supportoD.E. 203 mm su bobina con D.I. di 76 mm”
D.E. 152 mm su bobina con D.I. di 25 mm
Spessore supportoDa 0,076 mm/0,003” a 0,25 mm/0,010”
Tipi di supportoContinuo, pretagliato, con tacche, “black mark”

Caratteristiche nastro (solo per versione a trasferimento termico)

Lunghezza standard450 m
LarghezzaDa 51 mm a 110 mm
Anima Bobina25,4 mm

CONCLUSIONI

Quale modello scegliere: ZT231 o ZT111?

Quando bisogna scegliere il modello adatto alle proprie esigenze è fondamentale analizzare le differenze che possano avere un peso per i requisiti della propria applicazione

In questo caso le 2 stampanti sono molto simili e la differenza può essere una questione di budget oppure la preferenza per il display touch a colori della ZT231 che da un’immediata rappresentazione di una condizione di errore e delle impostazioni della stampante, nonché di procedure guidate che instradano facilmente l’utente o ancora l’opzione RFID, presente solo nel modello ZT231R.

Il modello ZT111 è leggermente più economico, la configurazione base a trasferimento termico a 203 dpi costa di listino 894,57 euro + iva, mentre l’equivalente ZT231 a trasferimento termico con risoluzione 203 dpi costa di listino 1.171,08 + iva

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


Ultimi articoli

STAMPANTE ZEBRA ZT111 COME ESEGUIRE IL SETUP INIZIALE

In questo articolo descriviamo la procedura per effettuare la prima installazione della stampante Zebra ZT111.

Affinché la stampante funzioni correttamente e generi etichette nitide e con stampe ben allineate è fondamentale eseguire una corretta configurazione dei parametri di stampa.

stampante zebra zt111 come iniziare

Quindi il primo passo è eseguire un’installazione corretta del driver della stampante e successivamente configurare il driver in funzione del metodo di stampa utilizzato e dei materiali di consumo inseriti nella ZT111.

FASE 1 – INSERIRE IL MATERIALE DI CONSUMO NELLA ZT11

Prima di procedere all’installazione inserisci il materiale di consumo all’interno della stampante

Puoi eseguire questa operazione a stampante spenta.

Se stampi a trasferimento termico inserisci il ribbon e le etichette.

Assicurati che il ribbon sia idoneo al materiale delle etichette che utilizzi

In linea di massima puoi considerare i seguenti accoppiamenti per la stampa con ribbon:

  • stampa su carta: utilizzare ribbon cera o cera-resina
  • stampa su materiali sintetici come il polipropilene, il poliestere o il pvc: utilizzare il ribbon resina

Se stampi in modalità termica diretta inserisci il rotolo di etichette, assicurandoti che il materiale utilizzato sia termico, ovvero sensibile al calore

Dopo aver inserito il materiale di consumo collega l’alimentatore e accendi la stampante, ma non collegare la stampante al PC

FASE 2 -INSTALLAZIONE DEL DRIVER DELLA ZT111

Importante: non connettere la stampante al PC.

Se la stampante viene collegata a un dispositivo Windows tramite USB prima dell’installazione del driver Zebra, Windows potrebbe tentare di installarla anche senza trovare un driver funzionante

Scaricare il driver della stampante dal sito Zebra

https://www.zebra.com/it/it/support-downloads/printers/industrial/zt111.html

Installa il driver della ZT111 e segui le istruzioni guidate, finchè non ti verrà richiesto di collegare la stampante al PC

È consigliabile eseguire la prima installazione tramite cavo USB e solo in seguito configurare una eventuale scheda di rete o l’opzione WiFi tramite il software gratuito Zebra Setup Utility

Finita l’installazione del driver devi configurare i parametri di stampa

FASE 3 – CONFIGURAZIONE DEI PARAMETRI DI STAMPA DELLA ZT111

La corretta configurazione del driver consente di ottenere un processo di stampa veloce, produttivo e con una perfetta qualità di stampa.

L’impostazione errata del driver di stampa comporta errori che rallentano o addirittura fermano il processo di produzione delle etichette.

Le impostazioni principali da settare nel driver della stampante ZT111 sono:

  • dimensione dell’etichetta
  • modalità sensore (tipo multimediale)
  • temperatura (indicata come Scurezza)
  • velocità di stampa
  • modalità di stampa (trasferimento termico o termico diretto)
  • modalità operazione

Trovi il driver nella cartella Stampanti e Scanner: seleziona il driver della ZT111 e scegli Gestisci e poi Preferenze di Stampa.

VERIFICA E TEST DELLE IMPOSTAZIONI DI STAMPA

Dopo aver configurato il driver della ZT111, stampa alcune etichette di prova per verificare che i parametri impostati siano corretti, che la stampa abbia il giusto contrasto e sia centrata sull’etichetta

Le impostazioni della stampante devono corrispondere ai materiali di consumo che stai utilizzando e alle opzioni della stampante.

Puoi regolare le impostazioni della stampante secondo le tue necessità utilizzando il driver della stampante o il software gratuito Zebra Setup Utilities scaricabile dal seguente link https://www.zebra.com/us/en/support-downloads/printer-software/printer-setup-utilities.html

Approfondisci

CALIBRAZIONE DEI SENSORI DELLA STAMPANTE

La calibrazione della stampante regola la sensibilità dei sensori delle etichette e del nastro a trasferimento termico (se presente). Aiuta inoltre a garantire il corretto allineamento della stampa e una buona qualità.

Se noti problemi nella stampa, come etichette saltate, spostamento verticale oppure orizzontale dell’immagine stampata, oppure se   la stampante segnale un errore sul ribbon o sulle etichette potrebbe essere necessario eseguire la procedura di calibrazione dei sensori 

FASE 4 – SCARICA IL SOFTWARE ZEBRADESIGNER

Il driver per Windows ti consente di stampare da qualsiasi applicazione.

Se però ti occorre un programma per la creazione e la stampa delle etichette considera che la Zebra mette a disposizione il software gratuito ZebraDesigner Essential

Il software è semplice ed intuitivo e ti consente di generare etichette con testi, codici a barre, codici QR, immagini, contatori, dati fissi e dati variabili

Puoi scaricare il software dal link

https://www.zebra.com/us/en/support-downloads/printer-software/zebra-designer-3-downloads.html

Puoi guardare il video tutorial sul nostro canale YouTube

Se hai bisogno di acquisire i dati della tua etichetta da Excel, Microsoft Access e file di testo, oppure usare ODBC per collegarti ad altri database puoi acquistare la versione Professional di ZebraDesigner che ha una serie completa di strumenti che semplificano la creazione di etichette conformi agli standard di settore.

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro

COSA FARE QUANDO LA STAMPANTE ZEBRA NON VIENE INSTALLATA CORRETTAMENTE SU WINDOWS

La procedura di installazione di una stampante di etichette Zebra, ma in genere di qualsiasi stampante di etichette, deve seguire una specifica sequenza di passi, altrimenti può accadere che non venga riconosciuta dal sistema operativo Windows

Se la stampante viene collegata a un PC Windows tramite USB prima dell’installazione del driver Zebra, Windows potrebbe installare la stampante senza trovare un driver funzionante e aggiornato.

In questo caso la stampante viene visualizzata nella sezione dispositivi non riconosciuti nella cartella Stampanti e Scanner

Per funzionare correttamente, la maggior parte delle stampanti necessita del driver più recente. 

COSA NON DEVI FARE

Quello che non devi assolutamente fare è collegare la stampante al PC prima dell’installazione del driver della stampante Zebra.

Per utilizzare la stampante Zebra su un PC con sistema operativo Windows, è necessario prima installare i driver corretti.

È possibile collegare la stampante al computer utilizzando una qualsiasi delle connessioni disponibili.

Tuttavia, è bene non collegare alcun cavo dal computer alla stampante finché non viene richiesto di farlo.

Se si collega nel momento sbagliato, la stampante non installerà i driver corretti.

Per ripristinare il sistema a seguito di un’installazione di driver errati seguire la procedura indicata nel seguito dell’articolo.

PROCEDURA D’INSTALLAZIONE DI UNA STAMPANTE DI ETICHETTE ZEBRA

La procedura corretta per eseguire un’installazione senza errori è:

  • Scaricare i driver della stampante Zebra dal sito del produttore https://www.zebra.com/it/it.html
  • Eseguire la procedura guidata dell’installazione del driver
  • Collegare la stampante alla porta USB solo quando viene richiesto dalla procedura guidata del driver
  • Dopo aver collegato la stampante al PC, il computer completa l’installazione del driver riconoscendo correttamente il modello di stampante Zebra collegato
  • Finita l’installazione del driver devi configurare i parametri di stampa coerentemente con il metodo di stampa e il materiale di consumo che stai utilizzando.

Per verificare l’impostazione dei valori di stampa ti consiglio di stampare dal driver alcune etichette di prova.

Se la tua stampa è nitida, allineata e con il giusto contrasto la configurazione del driver è corretta.

Se invece il risultato di stampa non è soddisfacente devi regolare i valori di temperatura e velocità coerentemente con il materiale di consumo utilizzato.

COSA FARE SE LA STAMPANTE ZEBRA NON VIENE RICONOSCIUTA

Se non hai seguito la procedura corretta precaricando i driver Zebra, sul Pannello di Controllo -> Dispositivi e Stampanti la stampante viene visualizzata come dispositivo “Non specificato”

Per ripristinare il funzionamento puoi seguire la seguente procedura:

  • Vai alla sezione di Windows “Gestione dispositivi “
  • Spegni la stampante
  • Fai clic con il pulsante destro del mouse su Supporto stampa USB e seleziona Disinstalla dispositivo.
  • La disinstallazione del supporto stampa USB da Gestione dispositivi consentirà a Windows di vedere la stampante come un nuovo dispositivo in modo che l’installazione venga completata correttamente.

A questo punto puoi procedere con un’installazione corretta del driver di stampa Zebra

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro

Ultimi Articoli

  • STAMPA A SUBLIMAZIONE: COME RISOLVERE I PROBLEMI PIÙ COMUNI
    La stampa a sublimazione è una tecnica di personalizzazione facile e veloce. La sua ecletticità offre agli utilizzatori la curiosità di sperimentarla su oggetti di varie forme e materiali… una continua ricerca della novità. In questo articolo parleremo di come evitare alcuni errori comuni di sublimazione, da cosa dipendono e come risolverli.
  • COME RISOVERE L’ERRORE LICENSE FILE CORRUPT IN ZEBRADESIGNER
    In questo articolo descriviamo come risolvere l’errore “License File Corrupt” che impedisce l’avvio del software ZebraDesigner v3. All’avvio del software … Continua la lettura di COME RISOVERE L’ERRORE LICENSE FILE CORRUPT IN ZEBRADESIGNER
  • SUBLIMAZIONE: TUTTO QUELLO CHE SERVE PER INIZIARE
    SUBLIMAZIONE: TUTTO QUELLO CHE SERVE PER INIZIARE Il processo di creazione di prodotti sublimati è facile e divertente, perciò, è un’attività svolta sia per hobby che per professione. È un’arte creativa che unisce la capacità artigianale alla tecnologia digitale, consentendo di realizzare oggetti personalizzati in poco tempo. Se ti interessa conoscere il punto di partenza, l’occorrente minimo indispensabile e le possibili applicazioni della sublimazione, in questo articolo troverai le informazioni di base per iniziare.
  • LETTORI ZEBRA: COSA FARE QUANDO L’ENTER O IL TAB NON FUNZIONANO
    In questo articolo descriviamo il motivo per cui alcune applicazioni non riconoscono i tasti Invio e Tab aggiunti come suffisso … Continua la lettura di LETTORI ZEBRA: COSA FARE QUANDO L’ENTER O IL TAB NON FUNZIONANO
  • STAMPANTI ZEBRA ZT231 E ZT111 QUANDO CONVIENE ACQUISTARLE
    Se i tuoi volumi di stampa aumentano e preferisci passare ad una stampante di etichette di classe industriale le stampanti Zebra ZT111 e ZT231 rappresentano una soluzione allettante. Le stampanti ZT111 e ZT231 sono stampanti robuste ma compatte, con un ingombro e un peso ridotto rispetto alle Zebra ZT400 e ZT600 che vengono generalmente utilizzate per generare etichette ininterrottamente per ore, a volte 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con un ciclo produttivo pressoché continuo. Sia la stampante industriale entry-level ZT231 che la nuovissima ZT111 pesano circa la metà delle stampanti industriali di livello medio e premium e hanno dimensioni contenute per essere agevolmente ospitate anche negli spazi più ristretti. Entrambe le stampanti sono idonee per: volumi medi-alti di stampa, da qualche centinaio fino a migliaia di etichette al giorno. Stampa di etichette prefustellate, materiali a modulo continuo o cartellini. hanno una larghezza massima di stampa pari a 104 mm Analizziamo nel dettaglio le caratteristiche di entrambi i modelli, con la premessa che offrono le stesse possibilità di stampa

Stampanti Zebra ZT411 e ZT421: risoluzione dei problemi più comuni

Le stampanti ZT411 e ZT421, sono le stampanti  della Zebra di fascia industriale dotate di un grande display touch a  colori che vi permette di visualizzare lo stato di stampa con un’occhiata rapidissima  e gestire velocemente le impostazioni ed eventuali messaggi di errore.

In questo articolo vediamo come risolvere i problemi più frequenti visualizzati sul display della stampante

HEAD OPEN – TESTINA APERTA

La testina di stampa non è chiusa bene 

SOLUZIONE

Sollevare la testina di stampa e chiuderla correttamente assicurandosi di sentire lo scatto di chiusura

MEDIA OUT – IL MATERIALE DI CONSUMO NON È CARICATO

Se il display mostra questo messaggio le etichette non sono correttamente caricate nella stampante o il sensore di rilevamento carta non è nella posizione corretta  oppure la stampante è impostata per un materiale di consumo differente da quello utilizzato

SOLUZIONE

Caricare il materiale di consumo correttamente, verificare la posizione del sensore e controllare che l’impostazione di stampa  sia coerente con le etichette utilizzate.

Eventualmente eseguire una calibrazione dei sensori e del ribbon

PAPER JAM – CARTA INCEPPATA

Questo messaggio di allerta segnala che c’è un problema con il percorso del rotolo di etichette all’interno della stampante

SOLUZIONE

Verificare che la bobina sia correttamente caricata e che segua il percorso esatto all’interno della stampante, seguendo le linee guida stampate sul pannello interno.

Verificare che non ci siano etichette attaccate  all’interno della stampante, eventualità che può verificarsi.

In questo ultimo caso rimuovere con cautela le etichette e pulire il rullo siliconato per eliminare i residui  dell’adesivo

RIBBON OUT – ERRORE SUL NASTRO A TRASFERIMENTO TERMICO

Nella modalità a trasferimento termico questo alert può rilevare 4 situazioni:

• il nastro non è caricato

• il nastro è caricato in modo errato

• il sensore del nastro non rileva il ribbon

• le etichette stanno bloccando il sensore del nastro

SOLUZIONE

Verificare se il ribbon è stato caricato correttamente.

Eseguire una procedura di calibrazione del nastro a trasferimento termico e  delle etichette

Se la stampante continua a non rilevare il ribbon anche se correttamente inserito nella stampante, resettare la stampante alle impostazioni di fabbrica Menu > System > Settings >Restore Defaults > Restore Printer

Nella modalità termica diretta la stampante lavora su materiale termico senza ribbon e bisogna impostare la modalità di stampa su termica diretta

Se il display da questo messaggio di errore è necessario cambiare le impostazioni di stampa sulla modalità termica diretta

RIBBON IN

Questo errore si verifica quando la stampante è impostata sul metodo di stampa termico diretta  e rileva la presenza del ribbon

SOLUZIONE

Nella modalità termica diretta il ribbon  non è richiesto, quindi è necessario rimuovere il nastro a trasferimento termico.

Se il messaggio persiste dopo la rimozione del ribbon eseguire una procedura di calibrazione

HEAD OVER TEMP – LA TESTINA È TROPPO CALDA

La testina di stampa potrebbe essere abbastanza calda da causare gravi ustioni,  quindi presta attenzione e lascia raffreddare la stampante.

SOLUZIONE

Lascia  raffreddare la testina di stampa

La stampa riprende automaticamente quando gli elementi della testina di stampa si raffreddano a una temperatura operativa accettabile. Se questo errore persiste utilizza  una velocità di stampa più bassa.

Ing. Cristina Urbisaglia

📧cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187

AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro


Come configurare il driver della stampante Zebra ZD220

La non corretta configurazione del driver di stampa comporta errori che rallentano o addirittura fermano il processo di produzione delle etichette.

stampante zebra zd220 impostazioni del driver

Gli errori più frequenti riscontrati sono:

  • layout di stampa non centrato sull’etichetta
  • stampa troppo chiara o poco nitida
  • salto di etichette durante il processo di stampa
  • stampa non allineata
  • la stampante avanza ma non stampa nulla

Il settaggio dei parametri corretti solitamente risolve la maggior parte degli errori di stampa.

I parametri principali da settare nel driver sono

  1. Velocità di stampa
  2. Temperatura (indicata come Scurezza)
  3. Dimensioni dell’etichetta
  4. Modalità di stampa (termica diretta o trasferimento termico)
  5. Tipo di materiale
In questo articolo descriviamo come  configurare il driver versione 8.1

Per accedere al driver andare nella sezione Impostazioni> Stampanti e scanner

Selezionare il driver della ZD220> Gestisci>Preferenze di stampa

SEZIONE SETUP PAGINA

  • Impostare i valori per la larghezza e l’altezza dell’etichetta in uso
impostazione del driver zebra zd220

Nelle impostazioni Tipo multimediale indicare se si utilizzano:

  • Supporti continui
  • Etichette con gap, cioè con uno spazio tra un’etichetta e l’altra
  • Etichette con marchi neri sul retro (ad esempio come nelle  etichette trasparenti)
  • Etichette con tacche o fori di riferimento

SEZIONE OPZIONI DI STAMPA

In questa sezione impostare

  • La velocità, si consiglia un valore medio
  • La scurezza, cioè la temperatura di stampa
  • La modalità di stampa, cioè trasferimento termico se si utilizza il ribbon (nastro inchiostrato) oppure termico diretto se si stampa direttamente su un supporto termico
impostazione driver di stampa zd220

Consigli per il settaggio dei valori di velocità e temperatura

In modalità a trasferimento termico, cioè quando stampate attraverso un nastro di stampa ricordate che

Nastro cera: velocità media e temperature bassa;
Nastro cera-resina: velocità media-alta temperature media
Nastro resina: Velocità bassa temperatura alta

In modalità termico diretto la temperatura deve essere impostata su valori elevati, fermo restando che la temperatura dipende dalla qualità e dal tipo di materiale utilizzato


SEZIONE MODALITA’ OPERAZIONE

In questa sezione possiamo impostare l’utilizzo di eventuali accessori come lo spellicolatore, la taglierina, il riavvolgitore

L’impostazione dei parametri principali è terminata, possiamo quindi selezionare Applica>OK

Per verificare la correttezza dei parametri impostati stampare una pagina di prova da Proprietà Stampante>Stampa pagina di prova

Ing. Cristina Urbisaglia

06.51848187

cristina@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Come assegnare un indirizzo IP STATICO ad una stampante Zebra

In questo articolo spieghiamo come assegnare un indirizzo IP statico ad una stampante Zebra dotata di scheda di rete attraverso il software gratuito Zebra Setup Utilities per Windows.

stampante Zebra ZD420

AZIONI PRELIMINARI

La stampante deve essere installata sul PC e connessa tramite cavo USB

Installa il software  Zebra Setup Utilities per Windows dal seguente link

https://www.zebra.com/gb/en/support-downloads/printer-software/printer-setup-utilities.html

PROCEDURA

Esegui il software Zebra Setup Utilities

Seleziona la stampante Zebra a cui vuoi assegnare l’indirizzo IP e premi il pulsante Configure Printer Connectivity

indirizzo ip stampante zebra

Nella procedura guidata Connectivity Setup Wizard seleziona l’opzione Wired e premi Next

assegnare indirizzo ip stampante Zebra

Seleziona  Internal Printer Server e premi Next

ip statico stampante zebra

Seleziona Static e digita l’indirizzo IP che deve essere assegnato alla stampante,   la Subnet Mask e il Gateway IP. 

In alternativa, se non hai queste informazioni puoi seguire la seguente procedura

Apri il prompt dei comandi: se nel tuo sistema Windows è presente un menu Start, aprilo e digita CMD nella barra di ricerca.

Nella finestra che si apre digita il comando ipconfig e poi premi il tasto Invio.

In questo modo potrai   visualizzare tutte le informazioni sulla rete del tuo PC:

  • l’indirizzo IP del tuo PC
  • la Subnet Mask
  • il Gateway Predefinito

A questo punto puoi mettere tutti i dati nella procedura guidata come indicato nella figura seguente.

Zebra configurazione scheda di rete

Assicurati di assegnare alla stampante un indirizzo IP libero.

Come puoi verificare se l’indirizzo è libero?

Sempre dal prompt dei comandi digita

Ping xxx.xxx.xxx.xxx (indirizzo IP da assegnare alla stampante)

Premi Finish per concludere la procedura e inviare i valori appena impostati alla stampante

Finita la procedura puoi scollegare il cavo USB e connettere la stampante tramite cavo Ethernet

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Calibrazione veloce della stampante Zebra ZD410

La calibrazione è una procedura da eseguire quando la stampante non tiene il passo con i supporti caricati e la stampa generata si presenta disallineata  e non centrata.

La calibrazione può essere eseguita anche attraverso il driver della stampante o il software Zebra gratuito Zebra Setup Utilities scaricabile al seguente link

https://www.zebra.com/us/en/support-downloads/printer-software/printer-setup-utilities.html

In questo articolo illustriamo come eseguire la procedura di calibrazione mediante i pulsanti della stampante

ZD410 calibrazione delle etichette

Procedura di Calibrazione

1. Accertarsi che il rotolo di etichette sia correttamente caricato e che il coperchio della stampante sia chiuso.

2. Assicurarsi che la stampante sia accesa.

3. Quando la stampante è pronta e quindi il led che indica lo stato della stampante è verde fisso, premere e mantenere premuti contemporaneamente  per 2 secondi i pulsanti PAUSA e ANNULLA, quindi rilasciarli.

calibrazione della stampante Zebra ZD410

4. La stampante farà avanzare alcune etichette e regolerà la corretta posizione dei supporti.

5. Al termine della procedura, la spia di Stato della stampante tornerà verde fissa.

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Configurazione iniziale delle stampanti Zebra ZT410 e ZT420

Le stampanti di classe industriale Zebra ZT420 e ZT410 possono essere utilizzate per stampare su una vasta gamma di materiali utilizzando un’ampia combinazione di supporti di stampa per soddisfare qualsiasi esigenza applicativa.

Zebra ZT400 stampante industriale di etichette
Zebra ZT400 stampante industriale di etichette

È quindi necessario comprendere le nozioni di base per configurare correttamente la stampante in funzione del metodo di stampa utilizzato e del materiale di consumo caricato sulla stampante

Valori di fabbrica

La stampante viene impostata per default  in modalità strappo e i suoi valori sono regolati per stampare etichette in carta con nastro cera.

Quindi se utilizziamo etichette in carta e le stampiamo con ribbon cera basterà impostare sul driver o sul software di stampa la misura corretta delle etichette e la porta di comunicazione e tutto potrebbe funzionare immediatamente senza errori.

Se però questa non è la nostra condizione di stampa dobbiamo agire sulle impostazioni del driver della stampante per regolare i parametri di stampa sui valori corretti per la nostra applicazione.

Per effettuare una configurazione corretta della ZT410 e ZT420 dobbiamo partire dalla comprensione dei parametri di base della stampante

Impostazioni relative ai supporti di stampa

La stampante Zebra ZT400 supporta l’uso di molti tipi e forme di etichette e cartellini e la conoscenza del tipo di supporto utilizzato è importante per una stampa senza errori.

Definizione del tipo di etichetta utilizzata

Il supporto che si vuole stampare può essere così classificato

  • supporto continuo
  • etichetta con gap (spazio ogni etichetta)
  • etichetta con black mark sul retro (linea nera)
  • etichetta/cartellino con foro o intaglio

La figura seguente illustra quale sensore utilizzare in funzione del supporto su cui dobbiamo eseguire la stampa

definizione di etichette e sensori stampanti Zebra

Comprensione e impostazione dei sensori


La stampante viene fornita con due sensori per il rilevamento delle etichette in base al tipo di supporto utilizzato
Sensore trasmissivo – Questo è un sensore la cui posizione è regolabile, che ha una luce rossa per aiutarti a posizionarlo correttamente.

Questo sensore viene utilizzato per rilevare spazi, fori e tacche sulle etichette.

stampante Zebra ZT400 sensore trasmissivo


Sensore riflettente. Questo è un sensore a posizione fissa che si utilizza per rilevare segni neri sul retro dell’etichetta./cartellino.

Quindi, in funzione del tipo di supporto che utilizziamo, sul driver della stampante dobbiamo settare il sensore idoneo. 

Zebra ZT400 sensore riflettente

Pertanto, sul driver di stampa bisognerà selezionare:

  • modulo continuo se stampiamo su supporti continui (ad esempio un rotolo di carta termico per le ricevute)
  • percezione web se si stampano etichette che hanno uno spazio (gap) tra un’etichetta e l’altra, oppure presentano un foro o una tacca
  • rivelazione tacca di riferimento (black mark) per etichette che hanno una linea nera che delinea la fine di ogni etichetta sul retro della siliconata.

Impostazione del metodo di stampa

Il metodo di stampa può essere:

  • trasferimento termico quando si utilizza il nastro oppure
  • termico diretto  se si stampa senza nastro su etichette termiche

Per impostazione predefinita  il metodo di stampa è impostato su  trasferimento termico

ATTENZIONE : il metodo di stampa non si applica se la stampante è solo termica diretta perché in questo caso la stampante non è dotata di  mandrini per il supporto del nastro a trasferimento termico

Impostazioni del nastro di stampa

Quando si utilizza il nastro inchiostrato per produrre la stampa, deve essere impostato come metodo di stampa trasferimento termico

Questo vale per le applicazioni in cui è richiesto l’uso del nastro.

Caricamento del nastro: la stampante utilizza una lastra riflettente e un sensore che brilla e riceve luce per rilevare la presenza del nastro. È pertanto fondamentale caricare correttamente il ribbon all’interno delle stampanti ZT410 e ZT420 per non generare errori di stampa Il seguente video illustra come caricare correttamente etichette e nastri di stampa nella Zebra ZT400

Conclusione

La non corretta configurazione del driver di stampa comporta errori che rallentano o addirittura fermano il processo di produzione delle etichette.

Gli errori più frequenti riscontrati sono:

  • layout di stampa non centrato sull’etichetta
  • stampa troppo chiara o poco nitida
  • salto di etichette durante il processo di stampa
  • stampa non allineata
  • la stampante avanza ma non stampa nulla

La comprensione dei parametri configurabili delle stampanti di etichette aiuta ad evitare la maggior parte degli errori di stampa.

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Stampanti Zebra ZT220 & ZT230 come risolvere gli errori “RIBBON IN” e “RIBBON OUT”

Le stampanti zebra della serie ZT200 possono essere utilizzate per un’ampia varietà di applicazioni di stampa, utilizzando sia il metodo termico diretto che a trasferimento termico.

La stampa a trasferimento termico utilizza un nastro di stampa chiamato ribbon.

Zebra ZT230 stampante di etichette

Diversamente, la stampa termica diretta utilizza etichette termiche quindi sensibili al calore e viene eseguita senza ribbon.

In funzione del metodo di stampa utilizzato il driver/software di stampa deve essere opportunamente configurato.

Il nastro di stampa utilizzato nel trasferimento termico è costituito da un  inchiostro di qualità cera, cera-resina o resina che viene arrotolato intorno ad un nucleo di cartone.

sensori ribbon stampanti Zebra

La larghezza del ribbon varia in base alla larghezza dell’etichetta utilizzata e  di norma dovrebbe essere leggermente più ampia dell’etichetta .

Nelle stampanti Zebra devono essere utilizzati ribbon ad inchiostrazione esterna, cioè la parte inchiostrata del ribbon è rivolta verso l’esterno del nastro in modo che sia a contatto con le etichette.

In questo articolo, vediamo come risolvere i problemi segnalati dal messaggio  RIBBON IN e RIBBON OUT che si presentano se i supporti non sono correttamente inseriti nella stampante  o se il driver/software non è correttamente configurato.

nastro a trasferimento termico

ERRORE RIBBON OUT

Quando la stampante segnala il problema di RIBBON OUT e la luce dei supporti presenta il led rosso lampeggiante queste sono le azioni che puoi fare per rimuovere l’errore:

  • Se NON utilizzi il ribbon perché stampi su etichette termiche assicurati di aver impostato il driver correttamente con metodo di stampa termico diretto

Approfondisci

  • Se utilizzi il ribbon assicurati di averlo correttamente caricato e che sia completamente accostato al perno di sostegno per garantire il passaggio sotto il sensore del nastro.
  • Verificare che il sensore del nastro sia calibrato correttamente per il ribbon in uso: eseguire una procedura di calibrazione.

ERRORE RIBBON IN

Quando la stampante segnala l’errore di RIBBON IN e la luce dei supporti lampeggia in colore giallo devi verificare:

  • Metodo di stampa. La stampante ha rilevato la presenza del ribbon ma è configurata per la stampa termica diretta (stampa senza ribbon).

Per risolvere il problema cambia la modalità di stampa su TRASFERIMENTO TERMICO oppure, se stampi in termico diretto, rimuovi il nastro di stampa.

  • Verifica che la configurazione del driver/software sia congruente con il metodo di stampa utilizzato
  • Se le verifiche precedenti non hanno dato alcun esito esegui una calibrazione dei sensori

Nota Bene

Carica il nastro di stampa seguendo lo schema stampato all’interno della stampante.

Il corretto passaggio del ribbon  garantirà che il sensore del nastro rilevi correttamente la sua presenza. Il caricamento improprio può causare errori  e la formazione di grinze.

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


vendita stampanti di etichette

ZebraDesigner 3: come memorizzare un’etichetta in una stampante Zebra

In questo articolo illustriamo come creare e memorizzare un’etichetta in una stampante Zebra utilizzando il software ZebraDesigner 3

1 – Creazione dell’etichetta con il software ZebraDesigner 3

Apriamo ZebraDesigner 3 e creiamo una nuova etichetta.

Ti verrà chiesto di associare la tua etichetta con la stampante Zebra installata sul tuo PC.

Per il nostro esempio utilizzeremo la stampante Zebra ZD620

memorizzazione etichetta stampante Zebra

A questo punto dovrai configurare i parametri dell’etichetta che utilizzerai:

dimensione, margini, orientamento, ecc.…

Inserisci un campo di testo facendo clic sull’opzione “Testo” all’estrema sinistra.

testo variabile stampante Zebra

Sull’etichetta utilizza lo strumento testo per disegnare un campo di testo sull’etichetta e, nelle proprietà, scegli “testo variabile” come tipo.

A questo punto, puoi facoltativamente includere un prefisso o un suffisso.

Nel nostro esempio, lasceremo questo campo vuoto.

Allo stesso modo sulla nostra etichetta, creiamo altri due campi di testo dinamici.

Inseriamo anche un campo di testo statico nella parte superiore dell’etichetta in cui scriviamo “Test Label”

testo fisso e variabile con ZebraDesigner

>>>Quindi in totale avremo 3 campi di testo variabili e 1 campo con testo fisso.

2 – Salvataggio e memorizzazione nella stampante

Per memorizzare l’etichetta nella stampante selezioniamo File>Memorizza>Memorizza variante e scegliere la locazione di memoria tra le opzioni indicate nel menù a tendina

In questo modo l’etichetta appena creata verrà memorizzata nella memoria interna della stampante selezionata e potrà essere richiamata in seguito.

memorizzazione etichetta stampante Zebra

Il nome del file dell’etichetta sarà lo stesso che abbiamo utilizzato in ZebraDesigner 3

3 – Come richiamare l’etichetta salvata nella stampante

A seconda del modello della stampante che stiamo utilizzando potrebbe essere necessario richiamare l’etichetta memorizzata con comandi ZPL o CPCL.

Mostriamo come richiamare l’etichetta con il linguaggio ZPL.

Useremo Zebra Setup Utilities per inviare i comandi ZPL alla stampante, software disponibile gratuitamente sul sito Zebra.

Apriamo Zebra Setup Utilities e selezioniamo la stampante.

Scegliere “Apri comunicazione con stampante” e inviamo la seguente stringa

! U1
getvar "file.dir"

Con questo comando verifichiamo che l’etichetta sia stata memorizzata nella stampante.

zebra setup utility

Per richiamare l’etichetta possiamo utilizzare i seguenti comandi ZPL

^XA
^XFE:LABEL1.ZPL^FS
^FN11^FDThis is line 1^FS
^FN12^FDThis is a number: 333333^FS
^FN13^FDHello World!^FS
^XZ

Se ti occorre una stampante Zebra e vuoi un nostro consiglio contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci