Archivi categoria: stampanti Zebra

STAMPANTI DI ETICHETTE ZEBRA: QUALE MODELLO SCEGLIERE?

I processi produttivi e distributivi che non si avvalgono di un idoneo sistema di identificazione e tracciabilità hanno delle gravi perdite in termini di tempo e denaro.

Un prodotto che non sia ben etichettato è un valore perso.

Zebra produce stampanti per ogni fascia di prezzo, studiate per adeguarsi alle varie applicazioni e all’ambiente operativo, offrendo le garanzie di un costruttore leader di mercato.

Le stampanti Zebra sono progettate per essere di facile utilizzo, resistere alle sollecitazioni quotidiane e testate per prestazioni di stampa ottimali.

QUAL È LA STAMPANTE DI ETICHETTE CHE TI OCCORRE?

Facciamo una sintetica premessa sui requisiti fondamentali da analizzare prima di selezionare il modello adatto alle proprie esigenze

stampante Zebra Zt410
stampante Zebra ZT410

I parametri essenziali per una corretta valutazione della stampante sono:

  • Tipologia di stampante: desktop, industriale o portatile
  • Tecnologia di stampa: termica diretta per stampare etichette di breve durata o a trasferimento termico per stampe resistenti di lunga durata
  • Volume di stampa: quantità di etichette da stampare
  • Larghezza di stampa: a seconda delle dimensioni delle etichette da produrre esistono stampanti da 2,4,6 pollici
  • Risoluzione di stampa: da 203 dpi a 600 dpi, dipendentemente dalla grandezza dei caratteri,  dalla densità dei codici e delle informazioni da stampare
  • Interfaccia di connessione: stampanti collegate al PC con USB, RS232 o LPT1 oppure a distanza dal PC sfruttando le reti Ethernet, WiFi, Bluetooth
  • Ambiente operativo: ambienti ostili con basse temperature di utilizzo, presenza di polveri e umidità richiedono un grado di robustezza superiore della stampante
  • Accessori: lo spellicolatore, la taglierina, il riavvolgitore, le batterie di supporto, le tracolle possono fare la differenza e non tutti i modelli sono dotati degli accessori necessari alle vostre esigenze di etichettatura

In questo articolo vi presentiamo i modelli più venduti tra le stampanti Zebra desktop e industriali, tutti caratterizzati da requisiti di eccellenza per le varie categorie applicative.

Se invece sei interessato a una stampante Zebra portatile puoi approfondire l’argomento al seguente articolo

STAMPANTI DESKTOP ZEBRA

Sono stampanti dal design compatto adatte a postazioni di lavoro con poco spazio a disposizione ed esigenze di stampa tipiche di un punto vendita, di un ufficio o di un laboratorio d’analisi.

ZEBRA ZD410 (termica diretta) e TLP 2824 (a trasferimento termico)

Le stampanti desktop ultracompatte ZD410, termica diretta e TLP 2824 a trasferimento termico, sono perfette per stampare etichette o ricevute da 2 pollici.

Ideali per:

  • applicazioni che impiegano etichette con larghezza inferiore a 56 mm
  • etichettatura in negozio o piccoli magazzini
  • etichettatura nel settore sanitario e farmaceutico
  • stampa di braccialetti nel settore ospedaliero

LARGHEZZA DI STAMPA: 56 mm (2,2″)

RISOLUZIONE DI STAMPA:

da 203 dpi (8 punti per mm) a 300 dpi (12 punti per mm)

VELOCITÀ MASSIMA DI STAMPA:

152 mm (6″) al secondo con risoluzione di 203 dpi

102 mm al secondo con risoluzione di 300 dpi

SENSORI:

Sensori trasmissivi multi-posizione e riflettenti a tutta larghezza

METODI DI COMUNICAZIONE:

USB 2.0

Seriale RS-232 (opzionale)

Ethernet 10/100 (opzionale)

Wireless: 802.11ac con Bluetooth 4.1 (opzionale)

ZEBRA GK420D (termica diretta) & GK420T (a trasferimento termico)

Sono tra le stampanti desktop più vendute, caratterizzate da un design collaudato e da un’affidabilità che dura nel tempo a un costo ridotto.

Ideali per numerose applicazioni con volumi di stampa medi, come nei settori della vendita, sanità, trasporti, alberghiero e produzione.

Consentono di stampare etichette e ricevute con testi, codici a barre e immagini.

LARGHEZZA DI STAMPA: 104 mm (4.09”)

RISOLUZIONE DI STAMPA: 203 dpi (8 dots per mm)

VELOCITÀ MASSIMA DI STAMPA

127 mm (5”) al secondo con risoluzione 203 dpi

SENSORI: Sensori fissi riflettenti e trasmissivi

METODI DI COMUNICAZIONE:

RS-232 auto-sensing Serial interface, DB-9

USB V1.1, bi-directional

Centronics® Parallel

Ethernet—10/100 internal (optional, replaces Serial and Parallel ports)

ZEBRA ZD220 e ZD230

Le stampanti serie ZD200 sono disponibili sia nella versione per la stampa termica diretta che a trasferimento termico.

La serie ZD200 di Zebra offre di più: qualità Zebra, affidabilità e tutte le funzioni fondamentali a un costo assolutamente accessibile.

Queste stampanti presentano un telaio a doppio strato e una testina interamente metallica, componenti raramente reperibili in stampanti di questa fascia di prezzo.

Sono dotate di un’unica spia LED e un solo pulsante di alimentazione/pausa per semplificare il funzionamento della stampante e consentire una rapida identificazione del suo stato.

Sono ideali per l’impiego nei settori dei trasporti e logistica, industria leggera, retail e sanitario, per la stampa di una grande varietà di etichette, biglietti, tag e ricevute.

LARGHEZZA DI STAMPA

104,00 mm (4,1″)

LUNGHEZZA MASSIMA NASTRO DI STAMPA

ZD220: 74 m (standard)

ZD230: 300 m

METODO DI COMUNICAZIONE

ZD220: USB 2.0

ZD230: USB 2.0 (standard), Ethernet Wi-Fi Bluetooth (opzioni installabili in fabbrica)

SENSORI

Sensore black mark mobile, intervallo limitato dal centro al lato sinistro

Sensore trasmissivo decentrato fisso

VELOCITÀ MASSIMA DI STAMPA

ZD220: fino a 102 mm/al secondo

ZD230: fino a 156 mm/al secondo

RISOLUZIONE DI STAMPA

203 dpi/8 punti per mm

ACCESSORI OPZIONALI

ZD220: spellicolatore

ZD230: spellicolatore e taglierina

ZEBRA ZD420

Se vi occorre una stampante termica veloce da 4 pollici che sia facile da usare, da installare e da gestire, scegliete la ZD420. 

Le ZD420 a trasferimento termico sono le uniche a offrire sia un modello con nastro standard che un modello con nastro a cartuccia, per un’installazione semplicissima e immediata.

Se in futuro avrete bisogno di nuove opzioni di comunicazione o di gestione dei supporti, nessun problema: potete aggiungere la connettività seriale o Ethernet, così come uno spellicolatore o una taglierina, direttamente in sede, senza dover portare la ZD420 presso un centro di assistenza. Stampa di alta qualità di etichette, ricevute e cartellini nei settori retail, sanitario, trasporti, logistica, industria leggera, enti pubblici.

LARGHEZZA DI STAMPA

104 mm per 203 dpi

108 mm per 300 dpi

104 mm nella versione con cartuccia di nastro per tutte le risoluzioni

VELOCITÀ MASSIMA DI STAMPA

152 mm al secondo (203 dpi)

102 mm al secondo (300 dpi)

METODI DI COMUNICAZIONE

USB v2.0 (standard)

Bluetooth Low Energy

Seriale RS-232 (opzionale)

Ethernet 10/100 (opzionale)

Wireless: 802.11ac con Bluetooth 4.1

RISOLUZIONE DI STAMPA

203 dpi/8 punti per mm

300 dpi/12 punti per mm (opzionale)

SENSORI SUPPORTI

Sensore mobile riflessivo/black mark a larghezza completa;

Sensore trasmissivo/vuoto multi-posizione

ZEBRA ZD620

Questi modelli premium offrono una qualità di stampa avanzata di livello industriale in un fattore di forma compatto, con velocità, qualità e gestibilità eccezionali.

Hanno un’interfaccia a tre pulsanti con cinque icone di stato LED oppure un’interfaccia opzionale a 10 pulsanti con display LCD a colori che rendono estremamente semplice l’installazione e la configurazione della stampante. 

La ZD620 a trasferimento termico accetta sia nastri da 74 m che nastri ad alta capacità da 300 m, con notevole risparmio di costi e tempi.

Stampa di qualità e per elevate tirature di etichette, ricevute e cartellini nei settori retail, sanitario, trasporti, logistica, industria leggera, enti pubblici.

LARGHEZZA DI STAMPA

104 mm per 203 dpi

108 mm per 300 dpi

VELOCITÀ MASSIMA DI STAMPA

La ZD620 vanta velocità di stampa più elevate della sua categoria per garantire tirature e produttività eccezionali

203 mm al secondo (203 dpi)

152 mm al secondo (300 dpi)

METODI DI COMUNICAZIONE

USB v2.0 (standard)

Bluetooth Low Energy (standard)

Interfaccia seriale RS-232 (standard)

Ethernet 10/100 (standard)

Wireless: 802.11ac con Bluetooth 4.1 (opzione installata in fabbrica)

RISOLUZIONE DI STAMPA

203 dpi/8 punti per mm

300 dpi/12 punti per mm (opzionale)

SENSORI SUPPORTI

sensore mobile riflessivo/black mark a larghezza completa;

sensore trasmissivo/vuoto multi-posizione

STAMPANTI INDUSTRIALI

Per gestire elevati volumi di stampa, sei hai bisogno di una stampante robusta che sia in grado di resistere agli ambienti più impegnativi, una stampante industriale è la scelta giusta!

ZEBRA ZT230

La serie ZT200, progettata per la massima semplicità d’uso, è la scelta ideale nella maggior parte delle applicazioni per la stampa di etichette in ambienti difficili e con volumi di stampa elevati.

Design compatto ed elegante, resistenza assicurata da un telaio in metallo, coperchio a doppia anta salvaspazio, interfaccia grafica LCD basata su icone e tastiera per un funzionamento intuitivo.

Le stampanti ZT200 richiedono una formazione dell’operatore minima, hanno requisiti di manutenzione facili senza l’uso di attrezzi e una capacità del nastro a trasferimento termico di 450 m per un uso prolungato senza interruzioni.

  • Comunicazioni: Parallela, Ethernet 10/100, wireless 802.11a/b/g/n
  • Risoluzione:

203 dpi (8 punti per mm) standard

300 dpi (12 punti per mm) opzionale

  • Larghezza di stampa massima: 104 mm
  • Lunghezza di stampa: 3988 mm (203 dpi), 1854 mm (300 dpi)
  • Velocità massima di stampa: 152 mm al secondo
  • Sensori: trasmissivo e riflessivo

ZEBRA ZT411 e ZT421

La serie ZT400 si adatta a un’ampia gamma di applicazioni.

Ha un’architettura aperta grazie alle opzioni installabili in fabbrica o sul campo, comprese quelle RFID o di gestione dei supporti, per personalizzare la stampante alle vostre esigenze attuali e future.

Con due porte host a disposizione, non è necessario collegare e scollegare le periferiche, grazie alla possibilità di connettere simultaneamente uno scanner e una tastiera.

Telaio metallico, coperchio metallico a doppia anta salvaspazio con ampia apertura trasparente e grande display touch a colori.

Le segnalazioni a colori vi guidano nel caricamento del supporto e del nastro all’interno della stampante, mentre i percorsi illuminati consentono di svolgere agevolmente queste operazioni anche in ambienti con poca luce.

Uno speciale rivestimento a lunga durata protegge le testine di stampa nella modalità di stampa termica diretta, riducendo la necessità di sostituirle.

RISOLUZIONE DI STAMPA

203 dpi (8 punti per mm)

300 dpi (12 punti per mm) opzionale per ZT411 e ZT421

600 dpi (24 punti per mm) opzionale solo per ZT411

LARGHEZZA DI STAMPA

ZT411: 104 mm (4,09”)

ZT421: 168 mm (6,6″)

LUNGHEZZA DI STAMPA   

ZT411: 3.988 mm (203 dpi) 1.854 mm (300 dpi) 991 mm (600 dpi)

ZT421: 2.591 mm (203 dpi) 1.143 mm (300 dpi)

VELOCITÀ MASSIMA DI STAMPA

ZT411: 356 mm al secondo

ZT421: 305 mm al secondo

METODI DI COMUNICAZIONE

Standard:

USB 2.0 ad alta velocità, seriale RS-232, Ethernet 10/100, Bluetooth 4.1, USB host doppio

Opzionale:

Parallela (interfaccia bidirezionale)

Wireless dual radio con 802.11ac/Bluetooth 4.1, interfaccia applicatore

ZEBRA ZT510

La ZT510 ha tutte le caratteristiche tipiche di una stampante industriale ad un prezzo conveniente. 

Offre stampa a tiratura molto elevata, solidità costruttiva, elaborazione rapida, tutte le funzioni Link-OS avanzate e tutte le funzioni di base che vi occorrono senza costi aggiuntivi. 

Con due slot di comunicazione disponibili, opzioni di gestione supporti installabili sul campo e host USB opzionale per l’integrazione plug-and-play, è facile stare al passo dei progressi della tecnologia e dell’evoluzione del business.

RISOLUZIONE DI STAMPA

203 dpi (8 punti per mm) standard

300 dpi (12 punti per mm) opzionale

LARGHEZZA DI STAMPA: 104 mm (4,09″)

LUNGHEZZA DI STAMPA: 3810 mm (203 dpi), 2540 mm (300 dpi)

VELOCITÀ MASSIMA DI STAMPA: 305 mm al secondo (12 ips)

SENSORI: riflessivo e trasmissivo

COMUNICAZIONE: USB, seriale, Gigabit Ethernet, Bluetooth

ZEBRA ZT610 e ZT620

La serie ZT600 combina robustezza, resistenza e prestazioni eccezionali in una piattaforma intuitiva già pronta per il futuro.

Offre una prestazione di stampa tra le migliori della sua classe, con microstampa di precisione a 600 dpi.

Lo schermo LCD a colori standard o il display touch opzionale a colori da 4,3 pollici, unitamente ai dispositivi di regolazione della pressione della testina, velocizzano la configurazione delle impostazioni di stampa e la risoluzione dei problemi comuni.

L’illuminazione colorata dei percorsi del materiale di consumo  agevola la sostituzione di etichette e ribbon, anche in ambienti con poca luce.

La piattaforma software Link-OS accessibile via cloud di Zebra vi offrono la visibilità e il controllo totali dei vostri sistemi di stampa, sia in sede che in qualunque altro luogo nel mondo. 

Con due slot di comunicazione disponibili, codificatore RFID e due porte USB host per l’integrazione plug-and-play, è facile stare al passo con i progressi della tecnologia.

RISOLUZIONE DI STAMPA

Risoluzione a 203 dpi

Risoluzione a 300 dpi (opzionale)

Risoluzione a 600 dpi (opzionale solo per ZT610)

LARGHEZZA DI STAMPA

ZT610: 104 mm (4,09″)

ZT620: 168 mm (6,6″)

VELOCITÀ MASSIMA DI STAMPA

ZT610: Fino a 356 mm al secondo con 203 dpi

ZT620: Fino a 305 mm al secondo con 203 dpi

METODI DI COMUNICAZIONE

Standard: Seriale, USB, Gigabit Ethernet, USB Host (2), Bluetooth 4.0

Opzionale: Parallela, 802.11a/c, porta applicatore, IPv6

CONCLUSIONI

Affidarsi ad un costruttore di livello mondiale, che ha una tempestività di supporto capace di annullare tutte le distanze, è una garanzia per i vostri investimenti.

Mai sacrificare l’efficienza per i falsi risparmi!

Scegli con noi la stampante Zebra adatta alle tue esigenze

Elisabetta Urbisaglia

info@acsistemisrl.com

06.51848187

www.acsistemisrl.com


La stampante Zebra ZD220 sostituisce il modello GC420: caratteristiche e opzioni di configurazione

La stampante Zebra ZD220 è una stampante economica ma molto affidabile.

La ZD220 è la sostituta del modello entry-level GC420 e quindi hai piena compatibilità del materiale di consumo: etichette e nastri a trasferimento termico  non cambiano.

stampante Zebra per etichette ZD220

La ZD220 viene prodotta nella configurazione termica diretta e a trasferimento termico.

Opzionalmente è disponibile la configurazione con spellicolatore, un accessorio che presenta l’etichetta parzialmente spellicolata dalla siliconata, pronta per essere applicata.

La ZD220 è disponibile con connessione USB.

Se si desidera la versione con scheda di rete Ethernet bisogna scegliere il modello ZD230.

Infatti, il modello ZD230 è più ricco di opzioni di configurazione per andare incontro ad una più ampia gamma di esigenze.

Le opzioni che troviamo nella serie ZD230 sono:

  • spellicolatore
  • taglierina
  • connessione WiFi

Poiché le stampanti di etichette, a parità di modello, vengono prodotte in diverse configurazioni,  per acquistare la stampante che soddisfa i tuoi requisiti di stampa è consigliabile affidarsi a chi ha la conoscenza  e l’esperienza di guidarti nella scelta idonea alla tua applicazione di stampa.

CARATTERISTICHE DELLA ZD220

La stampante ZD220 ha una velocità massima di stampa pari a 102 mm/sec, come la GC420

È dotata di sensore trasmissivo fisso e riflessivo mobile dal centro al lato  sinistro.

Può stampare etichette con gap (cioè con uno spazio tra un’etichetta e la successiva), etichette con black mar,  carta per ricevute continua, braccialetti

La risoluzione di  stampa è di 203 dpi, se cerchi una stampante con risoluzione a 300 dpi devi optare per il modello ZD420.

Approfondiamo le risposte di Zebra ad alcune specifiche domande sulle caratteristiche offerte dalla stampante.

È possibile utilizzare un printserver esterno?

No, i printserver esterni non sono supportati

Quali ribbon è possibile utilizzare?

La ZD220t utilizza ribbon da 74 mt, mentre il modello ZD230t accetta ribbon sia da 74 mt che da 300 mt

La stampante ha il Real-Time Clock?

No, la serie ZD200 non offre l’RTC.

L’RTC è disponibile su 2 specifiche  configurazioni della ZD420 e come caratteristica standard  su tutte le configurazioni della ZD620

È possibile codificare etichette RFID con la ZD200?

No, l’unica stampante desktop offerta da Zebra che può codificare etichette RFID UHF è il modello ZD500R

È possibile  utilizzare lo stesso materiale di consumo che utilizzo con altre stampanti desktop Zebra?

Si, la ZD200 utilizza nastri a trasferimento termico (quando previsti dalla configurazione) e rotoli di etichette degli altri modelli desktop

Posso utilizzare etichette in fan-fold?

Si, è possibile utilizzare etichette confezionate in fan-fold attraverso l’apertura posteriore della stampante

È possibile utilizzare lo stesso alimentatore delle stampanti Zebra desktop della serie 28XX o della serie G?

No, la ZD200 ha un suo alimentatore specifico.

Quali sistemi operativi sono supportati?

Il software associato alla stampante è compatibile con Windows 2000, Windows XP, Windows 2003, Windows Vista, Windows 2008, Windows 7 e Windows 10. La stampa da sistemi  Mac, Unix e Linux è  supportata tramite i driver CUP.

Ing. Cristina Urbisaglia

06.51848187

cristina@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Come eseguire la calibrazione su stampante Zebra GC420T

stampante Zebra GC420T

Vi è mai capitato di installare una nuova stampante Zebra GC420T e nonostante aver impostato tutti i parametri correttamente nel driver di stampa, la stampante vada sempre in errore?

Probabilmente dovete eseguire una procedura di calibrazione.

Vediamo come fare in pochissimi secondi.

  • Inserire i supporti : etichette e nastro di stampa se utilizzate etichette non termiche
  • Accendere la stampante
  • Tener premuto il tasto feed
TASTO FEED STAMPANTE ZEBRA GC420T
  • La stampante eseguirà inizialmente un lampeggio
  • Dopo una frazione di secondo emetterà due lampeggi consecutivi, a questo punto rilasciare il pulsante FEED
  • Noterete che la stampante eseguirà la calibrazione facendo avanzare alcune etichette
  • A questo punto premere nuovamente il tasto feed
  • La stampante farà avanzare le etichette in modo allineato, mantenendo correttamente il passo

A questo punto,   con i parametri del drive impostati correttamente del driver, potete utilizzare la stampante senza errori


Approfondisci

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

 Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com

STAMPANTE ZEBRA ZD420 CONFIGURAZIONE DEL DRIVER VERSIONE 8

Le stampanti Zebra serie ZD420 offrono caratteristiche e funzioni avanzate che garantiscono risultati eccezionali in termini di semplicità di implementazione e configurazione, flessibilità di applicazione e costo totale di gestione: una vera garanzia.

stampante Zebra ZD420
STAMPANTI ZEBRA ZD420

Affinché ogni stampante possa funzionare correttamente, è necessario configurare le impostazioni di stampa coerentemente con i supporti utilizzati.

Vediamo passo-passo la procedura di configurazione dei parametri fondamentali:

  • Accendere la stampante e collegarla al PC
  • Caricare etichette e ribbon di stampa
  • nella sezione Impostazioni > Stampanti e scanner  cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona della stampante ZD420 e selezionare Preferenze di stampa

In questo modo accediamo al DRIVER, che si presenta come illustrato nella seguente figura:

DRIVER ZEBRA ZD420 VER 8

IMPOSTAZIONE SETUP PAGINA

Nel menù a tendina situato sul lato sinistro della finestra, come prima voce troviamo SETUP PAGINA, in cui dobbiamo impostare il formato della nostra etichetta.

  • Inseriamo le dimensioni dell’etichetta, nell’esempio 100×70 mm
  • Scegliamo etichette con GAPS se sono prefustellate con spazi, etichette con marchi neri se sul retro della siliconata è presente un black mark (una riga spessa nera), etichette con tacche se presentano dei fori appositi, oppure etichette continue se si utilizzano supporti continui.
  • Possiamo poi scegliere se ruotare la presentazione di stampa rispetto al verso di uscita delle etichette.
  • Molto utile anche la funzione Inverti, per ottenere un risultato di stampa con colorazione totalmente capovolta black-white.
DRIVER ZD420

OPZIONI DI STAMPA

La seconda voce che incontriamo nel menù di sinistra è Opzioni di stampa, dove vengono definiti i parametri principali del processo di stampa: Velocità, Scurezza, Modalità di stampa.

PREFERENZE DI STAMPA DRIVER ZEBRA ZD420
  • Velocità: si può scegliere tra 4 valori in un range che va da 51 a 152 mm/s. 

Basse velocità garantiscono stampe più nitide e precise, alte velocità potrebbero obbligare ad una conseguente scelta di scurezza superiore, quindi una temperatura maggiore della testina di stampa.

  • Scurezza: si ottiene più o meno scurezza agendo sulla temperatura di stampa. Questo parametro va da 1 a 30.

Nella stampa a trasferimento termico la scelta del valore di scurezza dipende principalmente dal ribbon in uso

  • Ribbon in cera – scurezza bassa
  • Ribbon in cera/resina – scurezza media
  • Ribbon in resina – scurezza alta
ribbon colorati per il trasferimento termico

Le indicazioni generali di velocità e temperatura in funzione della composizione dei ribbon sono:

>> Nastro cera: velocità media e temperature bassa
>> Nastro cera-resina: velocità media-alta e temperature media
>> Nastro resina: velocità bassa e temperatura alta

È possibile riscontrare stampe di scarsa qualità a causa di una discrepanza di accoppiamento tra i materiali di etichette e ribbon:

  • su etichette in carta si stampa con ribbon cera
  • su etichette in carta lucida è consigliabile utilizzare ribbon cera-resina
  • su etichette sintetiche si stampa con ribbon resina
ETICHETTE E RIBBON ZEBRA
  • Modalità di stampa: spuntiamo una delle due opzioni

✔Trasferimento termico se utilizziamo il ribbon(nastro inchiostrato)


✔ Termico diretto se stampiamo su supporti termici

Nota: una stampante a trasferimento termico può funzionare anche in modalità termica diretta su etichette termiche, mentre una stampante che è semplicemente termica non può stampare a trasferimento, perché è sprovvista del meccanismo di alloggiamento del ribbon.

Quando si acquista una stampante è bene riflettere sulla sua possibile versatilità d’uso nel futuro.

Nella stampa termica diretta, cioè in assenza di ribbon perché è l’etichetta stessa che si scurisce reagendo al calore della testina, i valori della scurezza sono in fascia medio/alta e dipendono dal materiale delle etichette.

Etichette in carta termica ordinaria – scurezza medio alta

Etichette in carta termica protetta – scurezza alta

MODALITA’ DI OPERAZIONE

DRIVER ZEBRA ZD420T CONFIGURAZIONE DEI PARAMETRI

La terza voce che incontriamo nel menù principale è Modalità di operazione, dove possiamo indicare le operazioni post-stampa che possono differire dal semplice strappo o prelevamento manuale, se successivamente alla fase di stampa è installato un meccanismo per spellicolare le etichette o tagliarle, riavvolgerle, applicarle.

Elisabetta Urbisaglia

info@acsistemisrl.com

06.51848187

www.acsistemisrl.com


4 problemi comuni con le stampanti Zebra: come risolverli

Quando utilizzi una stampante di etichetta i problemi che ricorrono più frequentemente sono sempre gli stessi:

  1. Scarsa qualità di stampa
  2. Salto di alcune etichette durante la stampa
  3. Impostazioni di stampa errate
  4. Tipo di nastro e/o etichetta sbagliato

In questo articolo approfondiamo le cause di questi problemi e analizziamo come cercare di risolverli.

Per risolvere un problema legato alla stampa bisogna seguire un procedimento di “esclusione”, cioè si agisce su un singolo parametro, si esegue una stampa di prova e si verifica se il problema è stato risolto o parzialmente risolto.

Se il difetto persiste si agisce su un altro parametro e si esegue una stampa di prova e così si va avanti escludendo tutti i fattori che non sono la causa del problema.

stampanti Zebra

PRIMA DI QUALSIASI COSA, PULISCI LA STAMPANTE

La prima cosa da fare prima di analizzare la causa del problema è pulire a fondo l’intera stampante. Sembra una banalità, ma la maggior parte delle stampanti non vengono mai pulite e questo è un errore.

La colla delle etichette adesive, la polvere e altri residui di stampa si accumulano sulla testina di stampa, sui rulli siliconati e sui sensori.

Pulire la testina di stampa, i rulli e i sensori con alcol isopropilico ogni volta che si cambia il rotolo di etichette e il ribbon.

Ispezionare il rullo siliconato e assicurarsi che non vi siano tagli o etichette avvolte attorno ad esso.

ESEGUI UNA DI PROVA DI STAMPA DAL DRIVER

Dopo la pulizia della stampante esegui una prova di stampa dal driver.

In questo modo isoli la funzione di stampa dal software che utilizzi per stampare.

Per eseguire un test di stampa dal driver entra nella cartella Dispositivi e stampanti fai click con il pulsante destro sul driver della stampante e seleziona Proprietà stampante> Stampa pagina di prova.

Se il test di stampa genera un’etichetta ben leggibile e definita, il problema risiede nel software di stampa che utilizzi.

1 – SCARSA QUALITA’ DI STAMPA

La qualità di stampa è influenzata dalla temperatura e dalla velocità di stampa.

Più lenta è la stampa, migliore sarà la qualità dell’immagine stampata.

Per assicurarti la migliore stampa possibile utilizza la velocità più bassa che puoi utilizzare.

Se dopo aver abbassato la velocità, la stampa rimane chiara devi aumentare la temperatura di stampa.

nastri a trasferimento termico

Attenzione che i valori di velocità sono strettamente correlati alla qualità del nastro a trasferimento termico che utilizzi.

  • Nastri in resina devono essere utilizzati con temperatura alta
  • Nastri cera-resina  devono essere utilizzati con temperatura media
  • Nastri cera devono essere utilizzati con temperatura medio-bassa

Dopo aver effettuato le regolazioni di temperatura e velocità, se la tua etichetta continua ad avere una scarsa qualità di stampa allora devi verificare di aver selezionato il nastro a trasferimento termico idoneo al materiale della tua etichetta

Ulteriori controlli per migliorare la qualità di stampa

Sulle stampanti industriali, se la qualità di stampa non è uniforme su tutta l’etichetta, regola la pressione della testina di stampa.

  • Se invece riscontri delle sottili linee verticali bianche, probabilmente si è guastata la testina di stampa e devi procedere ad una sostituzione.
  • Invece una linea bianca che corre diagonalmente indica una piega nel nastro. Controlla che il ribbon sia ben teso e senza pieghe.
  • Se non ottieni alcuna stampa controlla l’inchiostrazione del ribbon che deve essere esterna, cioè il nastro di stampa ha l’inchiostro spalmato sulla parte che è a diretto contatto con l’etichetta.

Puoi testare il lato su cui si trova l’inchiostro del ribbon attaccando un’etichetta al nastro. Se l’inchiostro viene trasferito sull’etichetta stai utilizzando il ribbon corretto.

2 – LA STAMPANTE SALTA ALCUNE ETICHETTE

Se la stampante salta alcune etichette e non mantiene il passo durante la stampa significa che è fuori calibrazione.

Dopo aver verificato che il ribbon e il rotolo di etichette siano correttamente inseriti nella stampante, esegui una calibrazione dei supporti.

In funzione del modello della stampante puoi eseguire la calibrazione di una stampante Zebra attraverso diverse procedure:

  • driver della stampante
  • pannello di controllo (nelle stampanti mid-range o industriali)
  • Zebra Setup utilities

Se la procedura di calibrazione è stata eseguita con successo, premendo il tasto feed, la stampante farà avanzare un’etichetta perfettamente allineata fermandosi sul bordo finale .

Se invece la stampante, malgrado la calibrazione, continua a non avanzare correttamente è probabile che presenti un problema sul sensore e potrebbe essere necessario sostituirlo.

Fai attenzione a  controllare sempre che i sensori siano puliti e che non siano rimaste attaccate etichette adesive che ne provocano un malfunzionamento.

3 – IMPOSTAZIONI DI STAMPA ERRATE

Le impostazioni di stampa errate sono la causa più ricorrente di errore.

La non corretta configurazione del driver di stampa comporta errori che rallentano o addirittura fermano il processo di produzione delle etichette.

Gli errori più frequenti riscontrati sono:

  • layout di stampa non centrato sull’etichetta
  • stampa troppo chiara o poco nitida
  • salto di etichette durante il processo di stampa
  • stampa non allineata
  • la stampante avanza ma non stampa nulla

Il settaggio dei parametri corretti solitamente risolve la maggior parte degli errori di stampa.

I parametri principali da settare nel driver sono

  1. Velocità di stampa
  2. Temperatura (indicata come Scurezza)
  3. Dimensioni dell’etichetta
  4. Modalità di stampa (termica diretta o trasferimento termico)
  5. Tipo di materiale

Inoltre, una volta configurato correttamente il driver della stampante, devi verificare che il software che utilizzi per stampare (BarTender, NiceLabe, etc.) non sovrascriva le impostazioni del driver.

Quindi ti consiglio di procedere nel seguente ordine

  • Controlla che le impostazioni del driver siano corrette
  • Stampa un’etichetta di test dal driver
  • Se l’etichetta di test è stampata correttamente, ma l’errore persiste quando lanci una stampa dal tuo software, devi controllare le impostazioni di stampa del software che utilizzi per generare le etichette che devono coincidere con i parametri del driver.

4 – COMBINAZIONE ERRATA DEL NASTRO DI STAMPA E  DELLE ETICHETTE

 Se stampi a trasferimento termico devi conoscere su quale tipologia di materiale stampi per selezionare il giusto nastro di stampa.

I nastri di stampa possono essere suddivisi in tre macro-categorie

  • cera
  • cera / resina 
  • resina

NASTRI CERA sono indicati per la stampa su un’etichetta in carta a trasferimento termico.

NASTRI CERA / RESINA producono un’immagine più duratura su carta liscia o etichette patinate con superfici semi-lucide o lucide.

NASTRI IN RESINA sono formulati per la stampa su etichette in materiale sintetico come il poliestere, il polipropilene e il vinile.

Ogni nastro offre le prestazioni migliori con determinati valori di temperatura, parametro che devi impostare nel driver della stampante.

Le etichette di carta stampate con ribbon cera di solito hanno un’impostazione di temperatura compresa tra 5 e 12.

I nastri cera-resina lavorano con un  range di temperatura tra 15 e 25.

I nastri resina devono essere utilizzati con temperature alte,  da  20 fino a 30.

Anche la velocità è un parametro  essenziale che deve essere opportunamente impostato per ottenere una qualità di stampa soddisfacente.


Approfondisci

Ing. Cristina Urbisaglia

06.51848187

cristina@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Come fare il reset delle stampanti Zebra ZD420 e ZD620

In alcuni casi potrebbe essere necessario riportare la stampante ai valori di default

PROCEDURA PER IL RIPRISTINO DEI VALORI DI FABBRICA DELLE STAMPANTI ZD420 E ZD620

  • Spegnare la stampante
  • Riaccendere la stampante tenendo premuti contemporaneamente i tasti PAUSE + FEED
reset stampante ZD420 e ZD620
  • Continuare a tenere premuti i tasti PAUSE + FEED fino a quando l’indicatore STATUS non è l’unico indicatore acceso
ripristino stampante Zebra ZD420 e ZD620

La configurazione della stampante viene ripristinata ai valori predefiniti di fabbrica.

Nessuna etichetta viene stampata al termine della procedura di reset.

Attenzione dopo aver eseguito il reset della stampante bisognerà procedere ad una calibrazione dei sensori come spiegato al seguente video

Telefono 06.51848187

info@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com

Come risolvere i problemi di qualità di stampa sulle stampanti Zebra GK420

Le stampanti desktop Zebra Gk420t a trasferimento termico e GK420D, termica diretta, devono essere opportunamente configurate per ottenere una buona qualità di stampa.

I problemi più frequenti di una scarsa qualità di stampa sono:

  • stampa chiara o sbiadita
  • stampa parzialmente mancante
  • codice a barre con linee irregolari
  • presenza di linee verticali bianche nella stampa
stampante Zebra GK420

Strumenti di configurazione della stampante

La stampante Zebra GK420 può essere configurata attraverso

  • Il driver di stampa
  • Il software gratuito Zebra Setup Utility
  • Il software di stampa

La qualità di stampa è il risultato della corretta configurazione dei parametri della stampante e dell’utilizzo di supporti (etichette e/o ribbon) idonei alla propria applicazione.

I fattori da considerare per ottenere un’ottima qualità di stampa sono:

Le etichette e il nastro di stampa (se utilizzato)

La stampante GK420 può stampare su una vasta gamma di supporti, dalle etichette in carta a materiali sintetici come il poliestere e il polipropilene. Il corretto abbinamento tra etichette e ribbon (nastro di stampa) garantisce un’ottima qualità di stampa.

Alla base di una scarsa qualità di stampa spesso c’è un abbinamento errato fra etichette e ribbon.

etichette per stampanti Zebra

In linea generale sul modello GK420T a trasferimento termico

  • su etichette/supporti in carta opaca devono essere utilizzati ribbon cera
  • su etichette/supporti in carta lucida e patinata deve essere utilizzato un nastro cera-resina
  • su etichette sintetiche (polipropilene, poliestere, pvc) deve essere utilizzato un ribbon resina

Diversamente il modello GK420D è solo termico diretto, quindi si utilizza senza il nastro di stampa  e le etichette devono essere in materiale termico, sensibile al calore.

compra online etichette ribbon stampanti di etichette

Temperatura di stampa

La temperatura di stampa è un parametro regolabile che deve essere sempre impostato in base al materiale  e al nastro di stampa utilizzato.

Se si stampa a trasferimento termico le indicazioni generali in funzione della composizione dei nastri di stampa sono:


Nastro cera: temperature bassa
Nastro cera-resina temperature media
Nastro resina: temperatura alta

Evitare di surriscaldare il nastro impostando una temperatura troppo alta in quanto potrebbe sciogliersi.

etichette e  ribbon Zebra

Il consiglio è di variare la temperatura di stampa fino al raggiungimento di una soddisfacente qualità di stampa.

Velocità di stampa

La stampante è in grado di stampare a differenti velocità.

Le indicazioni generali in funzione della composizione del ribbon sono:

>> Nastro cera: velocità media e temperature bassa
>> Nastro cera-resina: velocità media-alta e temperature media
>> Nastro resina: velocità bassa e temperatura alta

Altri consigli utili per migliorare la qualità di stampa

>>> Pulire regolarmente la testina di stampa

>>>Controllare che il rullo siliconato sia integro e pulito, eventualmente sostituirlo se danneggiato

>>> Se le stampe presentano delle sottili linee bianche verticali, assicurarsi che la testina di stampa non sia danneggiata.

Se ti occorre una stampante di etichette, una testina nuova o un rullo siliconato contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

oppure acquista online sul nostro shop

https://shopacsistemi.com/


ZebraDesigner 3: come memorizzare un’etichetta in una stampante Zebra

In questo articolo illustriamo come creare e memorizzare un’etichetta in una stampante Zebra utilizzando il software ZebraDesigner 3

1 – Creazione dell’etichetta con il software ZebraDesigner 3

Apriamo ZebraDesigner 3 e creiamo una nuova etichetta.

Ti verrà chiesto di associare la tua etichetta con la stampante Zebra installata sul tuo PC.

Per il nostro esempio utilizzeremo la stampante Zebra ZD620

memorizzazione etichetta stampante Zebra

A questo punto dovrai configurare i parametri dell’etichetta che utilizzerai:

dimensione, margini, orientamento, ecc.…

Inserisci un campo di testo facendo clic sull’opzione “Testo” all’estrema sinistra.

testo variabile stampante Zebra

Sull’etichetta utilizza lo strumento testo per disegnare un campo di testo sull’etichetta e, nelle proprietà, scegli “testo variabile” come tipo.

A questo punto, puoi facoltativamente includere un prefisso o un suffisso.

Nel nostro esempio, lasceremo questo campo vuoto.

Allo stesso modo sulla nostra etichetta, creiamo altri due campi di testo dinamici.

Inseriamo anche un campo di testo statico nella parte superiore dell’etichetta in cui scriviamo “Test Label”

testo fisso e variabile con ZebraDesigner

>>>Quindi in totale avremo 3 campi di testo variabili e 1 campo con testo fisso.

2 – Salvataggio e memorizzazione nella stampante

Per memorizzare l’etichetta nella stampante selezioniamo File>Memorizza>Memorizza variante e scegliere la locazione di memoria tra le opzioni indicate nel menù a tendina

In questo modo l’etichetta appena creata verrà memorizzata nella memoria interna della stampante selezionata e potrà essere richiamata in seguito.

memorizzazione etichetta stampante Zebra

Il nome del file dell’etichetta sarà lo stesso che abbiamo utilizzato in ZebraDesigner 3

3 – Come richiamare l’etichetta salvata nella stampante

A seconda del modello della stampante che stiamo utilizzando potrebbe essere necessario richiamare l’etichetta memorizzata con comandi ZPL o CPCL.

Mostriamo come richiamare l’etichetta con il linguaggio ZPL.

Useremo Zebra Setup Utilities per inviare i comandi ZPL alla stampante, software disponibile gratuitamente sul sito Zebra.

Apriamo Zebra Setup Utilities e selezioniamo la stampante.

Scegliere “Apri comunicazione con stampante” e inviamo la seguente stringa

! U1
getvar "file.dir"

Con questo comando verifichiamo che l’etichetta sia stata memorizzata nella stampante.

zebra setup utility

Per richiamare l’etichetta possiamo utilizzare i seguenti comandi ZPL

^XA
^XFE:LABEL1.ZPL^FS
^FN11^FDThis is line 1^FS
^FN12^FDThis is a number: 333333^FS
^FN13^FDHello World!^FS
^XZ

Se ti occorre una stampante Zebra e vuoi un nostro consiglio contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Come aggiornare il firmware della stampante Zebra GK420

Se avete riscontrato dei problemi con la vostra stampante o avete necessità di aggiornare il firmware, in questo articolo vediamo quali sono i passi da seguire.

Dal sito Zebra bisogna scaricare due file al seguente link:

https://www.zebra.com/it/it/support-downloads/printers/desktop/gc420t.html#downloadlistitem_cd8

firmware stampanti Zebra
  • Zdownloader, utility software che utilizzeremo per trasferire il firmware alla stampante.
  • V71.17.15Z, il firmware da installare sulla stampante.

Accendere la stampante e collegarla alla porta USB o Ethernet

Avviare Zdownloader, premere il tasto “Auto-detect printers” dalla barra degli strumenti o, in alternativa, dal menù selezionare “Printer>Auto-Detect”

firmware download Zebra

Il software cercherà automaticamente la stampante collegata al PC.

Successivamente, se l’operazione è andata a buon fine, verrà visualizzata la stampante, come mostrato in figura.

software per scaricare il firmware Zebra

Selezionare la stampante e premere il pulsante “Select Firmware” dalla barra degli strumenti, oppure dal menù selezionare “File>Select Firmware File” e selezione il file v17-17-15z precedentemente scaricato dal sito Zebra

software per stampanti Zebra

Possiamo procedere ora con il download del file alla stampante selezionando dal menù “Printer>Download All”. Noterete l’avanzamento dello stato del download ed in questa fate fare attenzione a non spegnere la stampante o il computer.

software Zebra

Ultimato il download, tramite il driver, potete riconfigurare i parametri di stampa in funzione del materiale in uso e della metodologia di stampa.

Se avete necessità di supporto tecnico sulle stampanti Zebra, potete contattare il nostro reparto di assistenza tecnica.

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Suggerimenti per stampare da Crystal Reports sulle stampanti Zebra

In questo breve tutorial vediamo quali sono le impostazioni da controllare quando si stampa da Crystal Reports su stampanti Zebra passando per il driver Zebra

  1. In Crystal Reports bisogna definire la dimensione della pagina uguale alla dimensione dell’etichetta che verrà stampata dalla stampante Zebra.

Ad esempio, se dobbiamo stampare un’etichetta con dimensione pari a 50 x 25 mm, la pagina in Crystal Reports deve essere impostata con una  larghezza pari a 50 mm e altezza di 25 mm.

stampante di etichette Zebra

2. In Crystal Reports definire la stampante Zebra e il driver Zebra utilizzati dal “Report”.

3. Una volta eseguita correttamente la stampa in un ambiente di prova, assicurarsi che questo stesso ambiente con lo stesso driver e la stessa configurazione vengano utilizzati nell’ambiente di produzione delle etichette.

4. Assicurarsi di utilizzare la versione più recente di Crystal Reports.

Nelle versioni precedenti di Crystal Reports si è verificato un noto problema che  causa la perdita delle impostazioni della stampante da parte del programma.

Inoltre, la stessa versione del programma deve essere installata su tutte le postazioni dove si utilizza la stampante.

5. Assicurarsi che in tutti i PC siano installati i font inseriti nel layout di Cristal Report

A differenza del software di progettazione di etichette Zebra, Crystal Reports è stato progettato principalmente per stampare su fogli di carta e non su singole etichette.

Problemi con la lettura del codice a barre

Se si stampa correttamente, ma i codici a barre stampati sulle etichette non vengono correttamente scansionati da un lettore, ecco due possibili suggerimenti per risolvere il problema.

1. Ridimensionare i codici a barre prima di inviarli alla stampante.

I codici a barre generati durante la stampa da Crystal Reports sono stampati come grafica.

lettore di codice a barre

Se la dimensione del codice a barre non è un multiplo esatto dei dpi (risoluzione) della testina di stampa della stampante Zebra che stai utilizzando, il codice a barre viene stampato con delle dimensioni fuori standard che non vengono acquisite dal lettore.

2.Il driver ZebraDesigner include una funzione chiamata “Command Font” che consente di passare i comandi direttamente alla stampante.

Puoi trovare la procedura al seguente link

https://supportcommunity.zebra.com/s/article/ZebraDesigner-Driver-Command-Font-Pass-through?language=en_US

driver Zebra con Crystal Reports

Limitazioni del framework .NET

Inoltre, se si sviluppa in ambiente .NET dovrebbero essere prese in considerazione le limitazioni del framework .NET.

Il framework .NET non consente l’uso dei caratteri della stampante, ma è possibile utilizzare solo i caratteri True Type e Open Type.

Questa restrizione dell’ambiente .NET ha dimostrato di influenzare sia i codici a barre che il testo.

Quindi nelle applicazioni in cui è necessario utilizzare il visualizzatore Crystal Report per stampare etichette, .NET non riconosce i font Zebra ed è necessario utilizzare i caratteri True Type per stampare le etichette.

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com