Archivi categoria: stampanti Zebra

Come fare il reset delle stampanti Zebra ZD420 e ZD620

In alcuni casi potrebbe essere necessario riportare la stampante ai valori di default

PROCEDURA PER IL RIPRISTINO DEI VALORI DI FABBRICA DELLE STAMPANTI ZD420 E ZD620

  • Spegnare la stampante
  • Riaccendere la stampante tenendo premuti contemporaneamente i tasti PAUSE + FEED
reset stampante ZD420 e ZD620
  • Continuare a tenere premuti i tasti PAUSE + FEED fino a quando l’indicatore STATUS non è l’unico indicatore acceso
ripristino stampante Zebra ZD420 e ZD620

La configurazione della stampante viene ripristinata ai valori predefiniti di fabbrica.

Nessuna etichetta viene stampata al termine della procedura di reset.

Attenzione dopo aver eseguito il reset della stampante bisognerà procedere ad una calibrazione dei sensori come spiegato al seguente video

Telefono 06.51848187

info@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com

Come risolvere i problemi di qualità di stampa sulle stampanti Zebra GK420

Le stampanti desktop Zebra Gk420t a trasferimento termico e GK420D, termica diretta, devono essere opportunamente configurate per ottenere una buona qualità di stampa.

I problemi più frequenti di una scarsa qualità di stampa sono:

  • stampa chiara o sbiadita
  • stampa parzialmente mancante
  • codice a barre con linee irregolari
  • presenza di linee verticali bianche nella stampa
stampante Zebra GK420

Strumenti di configurazione della stampante

La stampante Zebra GK420 può essere configurata attraverso

  • Il driver di stampa
  • Il software gratuito Zebra Setup Utility
  • Il software di stampa

La qualità di stampa è il risultato della corretta configurazione dei parametri della stampante e dell’utilizzo di supporti (etichette e/o ribbon) idonei alla propria applicazione.

I fattori da considerare per ottenere un’ottima qualità di stampa sono:

Le etichette e il nastro di stampa (se utilizzato)

La stampante GK420 può stampare su una vasta gamma di supporti, dalle etichette in carta a materiali sintetici come il poliestere e il polipropilene. Il corretto abbinamento tra etichette e ribbon (nastro di stampa) garantisce un’ottima qualità di stampa.

Alla base di una scarsa qualità di stampa spesso c’è un abbinamento errato fra etichette e ribbon.

etichette per stampanti Zebra

In linea generale sul modello GK420T a trasferimento termico

  • su etichette/supporti in carta opaca devono essere utilizzati ribbon cera
  • su etichette/supporti in carta lucida e patinata deve essere utilizzato un nastro cera-resina
  • su etichette sintetiche (polipropilene, poliestere, pvc) deve essere utilizzato un ribbon resina

Diversamente il modello GK420D è solo termico diretto, quindi si utilizza senza il nastro di stampa  e le etichette devono essere in materiale termico, sensibile al calore.

compra online etichette ribbon stampanti di etichette

Temperatura di stampa

La temperatura di stampa è un parametro regolabile che deve essere sempre impostato in base al materiale  e al nastro di stampa utilizzato.

Se si stampa a trasferimento termico le indicazioni generali in funzione della composizione dei nastri di stampa sono:


Nastro cera: temperature bassa
Nastro cera-resina temperature media
Nastro resina: temperatura alta

Evitare di surriscaldare il nastro impostando una temperatura troppo alta in quanto potrebbe sciogliersi.

etichette e  ribbon Zebra

Il consiglio è di variare la temperatura di stampa fino al raggiungimento di una soddisfacente qualità di stampa.

Velocità di stampa

La stampante è in grado di stampare a differenti velocità.

Le indicazioni generali in funzione della composizione del ribbon sono:

>> Nastro cera: velocità media e temperature bassa
>> Nastro cera-resina: velocità media-alta e temperature media
>> Nastro resina: velocità bassa e temperatura alta

Altri consigli utili per migliorare la qualità di stampa

>>> Pulire regolarmente la testina di stampa

>>>Controllare che il rullo siliconato sia integro e pulito, eventualmente sostituirlo se danneggiato

>>> Se le stampe presentano delle sottili linee bianche verticali, assicurarsi che la testina di stampa non sia danneggiata.

Se ti occorre una stampante di etichette, una testina nuova o un rullo siliconato contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

oppure acquista online sul nostro shop

https://shopacsistemi.com/


ZebraDesigner 3: come memorizzare un’etichetta in una stampante Zebra

In questo articolo illustriamo come creare e memorizzare un’etichetta in una stampante Zebra utilizzando il software ZebraDesigner 3

1 – Creazione dell’etichetta con il software ZebraDesigner 3

Apriamo ZebraDesigner 3 e creiamo una nuova etichetta.

Ti verrà chiesto di associare la tua etichetta con la stampante Zebra installata sul tuo PC.

Per il nostro esempio utilizzeremo la stampante Zebra ZD620

memorizzazione etichetta stampante Zebra

A questo punto dovrai configurare i parametri dell’etichetta che utilizzerai:

dimensione, margini, orientamento, ecc.…

Inserisci un campo di testo facendo clic sull’opzione “Testo” all’estrema sinistra.

testo variabile stampante Zebra

Sull’etichetta utilizza lo strumento testo per disegnare un campo di testo sull’etichetta e, nelle proprietà, scegli “testo variabile” come tipo.

A questo punto, puoi facoltativamente includere un prefisso o un suffisso.

Nel nostro esempio, lasceremo questo campo vuoto.

Allo stesso modo sulla nostra etichetta, creiamo altri due campi di testo dinamici.

Inseriamo anche un campo di testo statico nella parte superiore dell’etichetta in cui scriviamo “Test Label”

testo fisso e variabile con ZebraDesigner

>>>Quindi in totale avremo 3 campi di testo variabili e 1 campo con testo fisso.

2 – Salvataggio e memorizzazione nella stampante

Per memorizzare l’etichetta nella stampante selezioniamo File>Memorizza>Memorizza variante e scegliere la locazione di memoria tra le opzioni indicate nel menù a tendina

In questo modo l’etichetta appena creata verrà memorizzata nella memoria interna della stampante selezionata e potrà essere richiamata in seguito.

memorizzazione etichetta stampante Zebra

Il nome del file dell’etichetta sarà lo stesso che abbiamo utilizzato in ZebraDesigner 3

3 – Come richiamare l’etichetta salvata nella stampante

A seconda del modello della stampante che stiamo utilizzando potrebbe essere necessario richiamare l’etichetta memorizzata con comandi ZPL o CPCL.

Mostriamo come richiamare l’etichetta con il linguaggio ZPL.

Useremo Zebra Setup Utilities per inviare i comandi ZPL alla stampante, software disponibile gratuitamente sul sito Zebra.

Apriamo Zebra Setup Utilities e selezioniamo la stampante.

Scegliere “Apri comunicazione con stampante” e inviamo la seguente stringa

! U1
getvar "file.dir"

Con questo comando verifichiamo che l’etichetta sia stata memorizzata nella stampante.

zebra setup utility

Per richiamare l’etichetta possiamo utilizzare i seguenti comandi ZPL

^XA
^XFE:LABEL1.ZPL^FS
^FN11^FDThis is line 1^FS
^FN12^FDThis is a number: 333333^FS
^FN13^FDHello World!^FS
^XZ

Se ti occorre una stampante Zebra e vuoi un nostro consiglio contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Come aggiornare il firmware della stampante Zebra GK420

Se avete riscontrato dei problemi con la vostra stampante o avete necessità di aggiornare il firmware, in questo articolo vediamo quali sono i passi da seguire.

Dal sito Zebra bisogna scaricare due file al seguente link:

https://www.zebra.com/it/it/support-downloads/printers/desktop/gc420t.html#downloadlistitem_cd8

firmware stampanti Zebra
  • Zdownloader, utility software che utilizzeremo per trasferire il firmware alla stampante.
  • V71.17.15Z, il firmware da installare sulla stampante.

Accendere la stampante e collegarla alla porta USB o Ethernet

Avviare Zdownloader, premere il tasto “Auto-detect printers” dalla barra degli strumenti o, in alternativa, dal menù selezionare “Printer>Auto-Detect”

firmware download Zebra

Il software cercherà automaticamente la stampante collegata al PC.

Successivamente, se l’operazione è andata a buon fine, verrà visualizzata la stampante, come mostrato in figura.

software per scaricare il firmware Zebra

Selezionare la stampante e premere il pulsante “Select Firmware” dalla barra degli strumenti, oppure dal menù selezionare “File>Select Firmware File” e selezione il file v17-17-15z precedentemente scaricato dal sito Zebra

software per stampanti Zebra

Possiamo procedere ora con il download del file alla stampante selezionando dal menù “Printer>Download All”. Noterete l’avanzamento dello stato del download ed in questa fate fare attenzione a non spegnere la stampante o il computer.

software Zebra

Ultimato il download, tramite il driver, potete riconfigurare i parametri di stampa in funzione del materiale in uso e della metodologia di stampa.

Se avete necessità di supporto tecnico sulle stampanti Zebra, potete contattare il nostro reparto di assistenza tecnica.

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Suggerimenti per stampare da Crystal Reports sulle stampanti Zebra

In questo breve tutorial vediamo quali sono le impostazioni da controllare quando si stampa da Crystal Reports su stampanti Zebra passando per il driver Zebra

  1. In Crystal Reports bisogna definire la dimensione della pagina uguale alla dimensione dell’etichetta che verrà stampata dalla stampante Zebra.

Ad esempio, se dobbiamo stampare un’etichetta con dimensione pari a 50 x 25 mm, la pagina in Crystal Reports deve essere impostata con una  larghezza pari a 50 mm e altezza di 25 mm.

stampante di etichette Zebra

2. In Crystal Reports definire la stampante Zebra e il driver Zebra utilizzati dal “Report”.

3. Una volta eseguita correttamente la stampa in un ambiente di prova, assicurarsi che questo stesso ambiente con lo stesso driver e la stessa configurazione vengano utilizzati nell’ambiente di produzione delle etichette.

4. Assicurarsi di utilizzare la versione più recente di Crystal Reports.

Nelle versioni precedenti di Crystal Reports si è verificato un noto problema che  causa la perdita delle impostazioni della stampante da parte del programma.

Inoltre, la stessa versione del programma deve essere installata su tutte le postazioni dove si utilizza la stampante.

5. Assicurarsi che in tutti i PC siano installati i font inseriti nel layout di Cristal Report

A differenza del software di progettazione di etichette Zebra, Crystal Reports è stato progettato principalmente per stampare su fogli di carta e non su singole etichette.

Problemi con la lettura del codice a barre

Se si stampa correttamente, ma i codici a barre stampati sulle etichette non vengono correttamente scansionati da un lettore, ecco due possibili suggerimenti per risolvere il problema.

1. Ridimensionare i codici a barre prima di inviarli alla stampante.

I codici a barre generati durante la stampa da Crystal Reports sono stampati come grafica.

lettore di codice a barre

Se la dimensione del codice a barre non è un multiplo esatto dei dpi (risoluzione) della testina di stampa della stampante Zebra che stai utilizzando, il codice a barre viene stampato con delle dimensioni fuori standard che non vengono acquisite dal lettore.

2.Il driver ZebraDesigner include una funzione chiamata “Command Font” che consente di passare i comandi direttamente alla stampante.

Puoi trovare la procedura al seguente link

https://supportcommunity.zebra.com/s/article/ZebraDesigner-Driver-Command-Font-Pass-through?language=en_US

driver Zebra con Crystal Reports

Limitazioni del framework .NET

Inoltre, se si sviluppa in ambiente .NET dovrebbero essere prese in considerazione le limitazioni del framework .NET.

Il framework .NET non consente l’uso dei caratteri della stampante, ma è possibile utilizzare solo i caratteri True Type e Open Type.

Questa restrizione dell’ambiente .NET ha dimostrato di influenzare sia i codici a barre che il testo.

Quindi nelle applicazioni in cui è necessario utilizzare il visualizzatore Crystal Report per stampare etichette, .NET non riconosce i font Zebra ed è necessario utilizzare i caratteri True Type per stampare le etichette.

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

Le stampanti desktop Zebra di etichette che diventano anche portatili

Le stampanti di etichette Zebra ZD410, ZD420 e ZD620 sono stampanti di etichette desktop facili da usare, dotate di caratteristiche e funzionalità avanzate e di una gamma completa di accessori in grado di soddisfare qualsiasi richiesta operativa.

stampante Zebra ZD420

Se l’esigenza è la stampa in mobilità la serie ZD400 si trasforma in una stampante portatile.

Queste stampanti di etichette le puoi utilizzare sulla scrivania, collegate all’alimentazione elettrica oppure portarle in giro con gli appositi accessori di ricarica.

Infatti, sia il modello da 2” ZD410, che i modelli ZD420 e ZD620 con la base di ricarica e il pacco batterie si trasformano in una stazione di stampa mobile che puoi trasportare su un carrello o un veicolo.

zd420 con base di ricarica

Il pacco batteria rende questi modelli estremamente versatili, ideali per lavorare in differenti situazioni operative.

La stampante, anche con la stazione di ricarica installata, mantiene le dimensioni compatte per consentire una comoda trasportabilità.

È una soluzione sicuramente utile anche quando devi stampare a trasferimento termico etichette in materiali particolari come il polipropilene, il poliestere o qualsiasi altro materiale sintetico che prevede l’utilizzo del ribbon.

Le stampanti portatili infatti utilizzano solitamente la tecnologia termica diretta. Le etichette in materiale termico hanno una durata inferiore, sono sensibili al calore e a condizioni atmosferiche avverse.

etichette inventario

Quindi quando si ha la necessita di stampare un’etichetta resistente e durevole, con una stampante portatile spesso non si raggiungono le prestazioni volute a causa della scelta limitata del materiale di consumo, che deve essere termico.

In casi come questi, la ZD420 o la ZD620 con l’installazione del pacco batteria offrono una valida soluzione: possiamo stampare un’etichetta in materiale sintetico a trasferimento termico in completa mobilità.

Pensiamo ad esempio ad un’applicazione per l’inventario dei cespiti aziendali.

Il materiale dell’etichetta in questo caso deve essere resistente e indelebile, durare nel tempo mantenendo inalterate le caratteristiche di leggibilità. L’etichetta idonea a fornire queste prestazioni è solitamente in poliestere o pvc stampata a trasferimento termico con ribbon resina.

3698e etichetta cespiti

Inoltre, l’etichettatura dei cespiti prevede la stampa di etichette in differenti varie stanze/piani/ sedi, quindi una soluzione di stampa in mobilità.

Le stampanti portatili, con tecnologia di stampa termica diretta, quindi senza l’utilizzo del ribbon, non sono adatte a generare etichette con caratteristiche idonee all’etichettatura dei cespiti e la ZD420t o la ZD620t rappresentano una valida soluzione da prendere in considerazione.

Se vuoi approfondire la soluzione contattaci

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su  cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito   

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Come pulire la stampante Zebra GK420T: testina, rullo & sensori

Per garantire il corretto funzionamento della stampante GK420T e una perfetta qualità di stampa è necessario eseguire periodicamente la pulizia.

Zebra GK420
Zebra GK420

Con il tempo, l’adesivo fuoriuscito dalle etichette e i detriti lasciati dalla carta si depositano sui componenti della stampante situati lungo il percorso del materiale di stampa. Questo accumulo può attrarre polvere e materiale impuro.  

La mancata pulizia della testina di stampa, del percorso dei supporti e del rullo può provocare l’inceppamento della GK420T e causare danni alla stampante.

Quali sono le parti essenziali da pulire in una stampante di etichette?

PULIZIA DELLA TESTINA DI STAMPA

La pulizia della testina consente di rimuovere l’adesivo che fuoriesce dai bordi delle etichette al di fuori del percorso dei supporti ed eliminare eventuali detriti, polvere e depositi lasciati dalla carta o dal nastro a trasferimento termico

La testina di stampa dovrebbe essere pulita ad ogni cambio del nastro a trasferimento termico o del rotolo di etichette.

Poiché la testina si scalda durante la stampa, per eseguire le operazioni di manutenzione è necessario lasciarla raffreddare.

La pulizia può essere effettuata tramite le penne specifiche per la pulizia oppure con un panno imbevuto di alcool che deve essere passato dal centro verso l’esterno.

Dopo l’operazione di pulizia, attendere un minuto prima di chiudere la stampante

PULIZIA DEI SENSORI

La GK420T ha 3 sensori o che devono essere puliti per permetterle di lavorare correttamente:

  • sensore del gap (sensore trasmissivo) cioè quello che rileva lo spazio tra un’etichetta e l’altra;
sensori GK420T
Stampante Zebra GK420
  • sensore di tacca nera (sensore riflessivo) cioè il sensore che viene utilizzato per il rilevamento della tacca nera, come nelle etichette trasparenti che presentano una linea nera sul retro della siliconata;
  • sensore di fine nastro, cioè il sensore che rileva la presenza del nastro a trasferimento termico e ne segnala la fine.
  • Le stampanti dotate di spellicolatore hanno anche il sensore di prelievo etichetta

È possibile che sui sensori si accumuli della polvere e questo può causare un funzionamento non corretto della stampante che non riesce a calibrarsi e quindi non tiene il passo con l’altezza delle etichette.

Per pulire i sensori utilizzare un bastoncino inumidito con alcool per rimuovere la colla o altri materiali contaminanti.

PULIZIA DEL RULLO SILICONATO

Sostanze adesive, sporco, polvere e altri elementi accumulati sul rullo siliconato devono essere immediatamente eliminati per evitare di danneggiare la testina di stampa e lo slittamento dei supporti durante il processo di stampa.

rullo siliconato GK420T

Se il rullo mostra tagli e deterioramento deve essere sostituito.

È possibile pulire il rullo con un panno pulito che non rilasci residui, imbevuto di alcool

Per pulire il rullo siliconato estrarlo dalla stampante spingendo le linguette di rilascio posizionate sul lato destro e sinistro verso la parte anteriore della stampante e ruotarle verso l’alto.

Programmare la pulizia delle stampanti di etichette con regolarità assicura un processo di stampa fluido ed evita lo spreco di etichette con stampa disallineata e di scarsa qualità.

Se ti occorre aiuto, se hai la necessità di una nuova testina di stampa, del rullo siliconato o di assistenza tecnica sulle stampanti Zebra contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Istruzioni per impostare la calibrazione sulla stampante Zebra ZM400

In questo tutorial spieghiamo la procedura per impostare la calibrazione automatica dell’etichetta ogni volta che chiudiamo la testina di stampa.

pannello stampante ZM400
  • Sul pannello della stampante premere il tasto “SETUP”
  • Entrati nel menù scorrere con il tasto “+” fino a quando non trovate la voce “ HEAD CLOSE”
pannello stampante Zebra calibrazione
  • Premere il tasto “Select” per entrare in questo sottomenù
  • Con i tasti “-“ o “+” selezionare “Calibration”
  • Confermare la scelta con il tasto “Select”

Con questa impostazione abbiamo impostato la calibrazione automatica dell’etichetta ogni volta che chiudiamo la testina.

Per Salvare in modo permanente premere il tasto “Exit”

  • Con i tasti “-“ o “+” selezionare “Permanent”
  • Premere il tasto “Select”

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

06.51848187


Come configurare la rete wifi su una stampante Zebra

In questo articolo vediamo come configurare la rete wifi di una stampante Zebra con il software Zebra Setup Utility.

Se non lo avete già installato potete scaricarlo gratuitamente dal sito della Zebra al seguente link

ZebraSetupUtility

Prima di iniziare la procedura di configurazione dovete procurarvi i parametri della vostra infrastruttura WIFI.

A questo punto colleghiamo la stampante alla porta usb del computer e avviamo il software Zebra Setup Utility.

Il programma mostrerà tutte le stampanti Zebra installate e quindi si dovrà scegliere il modello da configurare.

ZebraSetupUtility

A questo punto premere il tasto in basso a sinistra “Configurare connettività stampante” e selezionare “Wireless”

connessione wireless stampante Zebra

Il primo parametro da configurare è la tipologia dell’indirizzo IP: dinamico o statico.

Se si sceglie statico nella sezione Impostazioni IP inserire i propri parametri di rete

impostazione IP stampante Zebra

Nella schermata successiva bisogna impostare i valori della banda utilizzata dalla vostra infrastruttura.

impostazione wireless Zebra

Specificare la nazione in “Europa” e opzionalmente il canale di comunicazione

Impostare il nome della rete wifi “ESSID” e il protocollo di sicurezza

specifica wifi stampante Zebra

Nell’esempio abbiamo utilizzato il protocollo di sicurezza WPA-PSK per il quale deve essere specificata la password

A questo punto premere sempre avanti fino alla schermata finale e scegliere la modalità di invio:

  • selezionare stampante per inviare i comandi di configurazione direttamente alla stampante collegata
  • selezionare file per salvare la configurazione su un file ed inviarla successivamente sempre tramite il software Zebra setup utility

Una volta configurata correttamente la stampante la spia della rete diventerà di colore verde e sul display comparirà l’indirizzo IP .

A questo punto dovete andare nel driver della stampante e modificare l’impostazione della porta di comunicazione.

Andare in Pannello di controllo> Dispositivi e stampanti, selezionare la stampante con il tasto destro del mouse e scegliere Proprietà

Selezionare la maschera “Porte” e premere il tasto “Aggiungi porta

Selezionare Standard TCP/IP Port e premere il pulsante “Nuova porta…”

Inserire il nome della porta o l’indirizzo IP

connessione wifi stampante Zebra

Selezionare Personalizzata e premere avanti.

configurazione wifi Zebra

Ultimata la configurazione del driver potete tranquillamente utilizzare la stampante con connessione wifi.

Per qualsiasi chiarimento tecnico commerciale puoi contattarci ai nostri riferimenti

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Come stampare un’etichetta di configurazione da una stampante Zebra GK420T

A volte capita che la stampante Zebra utilizzata abitualmente sia in uno stato di errore e non riusciamo a comprenderne il motivo.

In questi casi può essere utile stampare l’etichetta di configurazione e controllare i parametri impostati.

etichetta configurazione GK420T

L’etichetta di configurazione contiene le informazioni sul settaggio dei parametri di stato della stampante e dei parametri di rete, qualora ovviamente la stampante sia dotata di scheda di rete.

Le informazioni sullo stato della stampante devono coincidere con l’impostazione del driver


Approfondisci

come impostare correttamente il driver di una stampante zebra gk420


I parametri principali da verificare che possono mandare in errore la stampante se non sono correttamente configurati e se non rappresentano il materiale di consumo che si sta utilizzando sono:

  • PRINT MODE: metodo di stampa
  • MEDIA TYPE: tipo di etichetta utilizzata (con spazi, con black mark sul retro, etc)
  • SENSOR TYPE: tipo di sensore (trasmissivo, riflessivo, nessuno)
  • Dimensioni dell’etichetta: PRINT WIDTH e LABEL LENGTH

La stampa di un’etichetta di configurazione è un’operazione molto semplice e veloce:

accendere la stampante, assicurarsi che il materiale di consumo sia correttamente caricato e che l’indicatore di stato abbia il led verde fisso.

Zebra GK420T stampante di etichette

Con la stampante accesa è sufficiente premere e mantenere premuto il pulsante FEED (di avanzamento)  finché l’indicatore di stato emette 1 solo lampeggio. A questo punto rilasciare il tasto FEED e attendere che il dispositivo stampi l’etichetta di configurazione

L’etichetta di configurazione indica una lunga lista di valori oltre quelli sopra elencati, tra cui temperatura (DARKNESS), velocità (SPEED), azione dopo la stampa che possono essere opportunamente regolati tramite DRIVER in funzione delle esigenze operative e del materiale di consumo utilizzato per ottenere una qualità di stampa nitida e precisa.

 

Hai domande? Scrivi una mail

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

 

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com