RIBBON PER IL TRASFERIMENTO TERMICO: COME RISOVERE I PROBLEMI PIU’ FREQUENTI

In questo articolo ti aiutiamo a identificare e risolvere i problemi di stampa generati dai nastri a trasferimento termico (ribbon).

ribbon per stampanti di etichette

Nella stampa a trasferimento termico il ribbon è il nastro inchiostrato, composto da un film sottile, che durante il processo di stampa viene trasferito sull’etichetta tramite il riscaldamento della testina.

I problemi generati dai ribbon possono essere causati da una o più componenti:

  • l’hardware (la stampante)
  • i materiali di consumo (etichette e nastri a trasferimento termico)
  • impostazione del driver e/o software di stampa

Quando si riscontra un problema il metodo per risolverlo è attraverso la diagnostica di ogni elemento che può produrlo, con un processo di esclusione delle possibili cause.

Il presupposto di un’analisi metodica è partire da una stampante perfettamente pulita, con particolare attenzione alla testina e al rullo siliconato.

I produttori consigliano di pulire la stampante regolarmente, ad ogni cambio del rotolo di etichette per garantire una stampa nitida e uniforme.

Analizziamo di seguito le più comuni problematiche riscontrate durante la stampa a trasferimento termico e gli elementi che devi verificare per rimuoverle

GRINZE SUL NASTRO A TRASFERIMENTO TERMICO

Se verifichi che il ribbon presenta delle grinze e degli arricciamenti puoi procedere con le seguenti verifiche

grinze sul nastro di stampa a trasferimento termico

> La pressione della testina di stampa potrebbe non essere uniforme, e quindi è troppo alta o troppo bassa. Prova a regolare la pressione tramite le opportune manopole di regolazione

>Il nastro viene alimentato con velocità NON uniforme e quindi si svolge o riavvolge formando pieghe con verso diagonale

>La tensione di riavvolgimento e/o svolgimento del nastro potrebbe essere troppo elevata

>La larghezza del ribbon NON è commisurata alla larghezza dell’etichetta: il ribbon deve essere poco più largo dell’etichette

Approfondimento: pressione della testina di stampa

Se la testina di stampa esercita più pressione su un lato, il nastro migrerà verso il lato con pressione più bassa, con inevitabile formazione di grinze.

Un altro problema che potresti riscontrare se la pressione della testina di stampa non è uniforme è che la stampa su un lato dell’etichetta sarà nitida e con il giusto contrasto, mentre dove si ha meno pressione otterrai una stampa più chiara o sbiadita.

Per regolare la pressione della testina di stampa è necessario consultare il manuale tecnico della tua stampante

ROTTURA DEL RIBBON DURANTE LA STAMPA

>L’impostazione del valore di temperatura/calore della testina di stampa potrebbe essere troppo elevata

>La pressione della testina di stampa è troppo alta o il materiale dell’etichetta è troppo spesso.

>La tensione di riavvolgimento e/o svolgimento del nastro potrebbe essere troppo alta

come regolare la pressione della testina di stampa

IL RIBBON SI ATTACCA ALL’ ETICHETTA

In questo caso verifica i seguenti fattori:

>L’impostazione di temperatura/calore della testina è troppo elevata

>La pressione della testina di stampa potrebbe essere troppo alta

>La velocità di stampa, in riferimento al materiale di consumo che stai utilizzando, è troppo bassa

LA STAMPA È IRREGOLARE E SBIADITA

In questo caso verifica i seguenti elementi:

>La temperatura di stampa è troppo bassa

>La velocità di stampa è troppo elevata

>Il tipo di nastro a trasferimento termico non è idoneo alle etichette che stai stampando

>La testina di stampa potrebbe essere sporca

L’IMMAGINE STAMPATA SI ALLARGA IN ALCUNI PUNTI

Se la stampa presenta delle zone poco definite, con dei contorni espansi e poco nitidi dovresti controllare i seguenti parametri

>La temperatura è troppo alta e il ribbon viene eccessivamente fuso sull’etichetta

>La velocità di stampa è troppo bassa

PRESENZA DI MACCHIE BIANCHE SULL’IMMAGINE STAMPATA

>La testina di stampa potrebbe essere sporca

>Il rullo siliconato è tagliato o danneggiato

LA STAMPANTE NON RILEVA IL NASTRO A TRASFERIMENTO TERMICO

>Il sensore del nastro si è guastato o ha l’impostazione errata

>Il ribbon è terminato

>Il nastro a trasferimento termico non è correttamente caricato nella stampante

Approfondimento

Ogni nastro di stampa, in funzione della composizione, fonde ad una temperatura diversa; quindi, è necessario effettuare delle regolazioni e stampare delle etichette di prova finché non si raggiunge la qualità ottimale.

Le indicazioni generali in funzione della composizione dei nastri di stampa sono:

Nastro cera: velocità media e temperature bassa;
Nastro cera-resina: velocità media-alta, temperature media
Nastro resina: Velocità bassa, temperatura alta.

La combinazione migliore dei valori di temperatura e velocità produce una stampa perfetta in termini di contrasto e definizione.

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> Grafica ==> e tanto altro