Archivi tag: configurazione lettori Zebra

COME RIMUOVERE L’ULTIMO CARATTERE DEL CODICE UPC-A DA UN LETTORE ZEBRA

L’Universal Product Code (UPC) è una tipologia di codice a barre, largamente usato nel Nord America e in alcune nazioni come il Regno Unito, l’Australia e la Nuova Zelanda per l’identificazione e la tracciabilità dei prodotti.

L’UPC-A  è composto da 12 cifre numeriche, assegnate in modo univoco a ogni unità commerciale.

Insieme al codice a barre EAN, l’UPC è il codice a barre utilizzato principalmente per la scansione dei beni di largo consumo nei punti di vendita e nella grande distribuzione , secondo le specifiche GS1, l’unica organizzazione autorizzata a rilasciare codici a barre univoci

Il codice a barre UPC-A contiene l’ultimo carattere, noto anche come cifra di controllo, per impostazione predefinita.

Quindi quando scansioni  il codice UPC-A con un lettore Zebra, se non opportunamente configurato, otterrai un codice a barre con una cifra in più che potrebbe crearti un problema quando la inserisci nel tuo software di gestione.

Per rimuovere questa ultima cifra devi impostare il lettore tramite la lettura di uno specifico codice di configurazione come si seguito illustrato

Scansiona il codice “Non trasmettere UPC-A Check Digit” per rimuovere l’ultimo carattere nel codice a barre

COME RIMUOVERE L’ULTIMO CARATTERE DEL CODICE UPC-A DA UN LETTORE ZEBRA

Con questa configurazione otterrai il codice a barre senza il Check Digit

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/


Come acquisire più codici a barre contemporaneamente sulla stessa etichetta, la tecnologia MDF di Zebra

Se devi acquisire più codici a barre contemporaneamente sulla stessa etichetta la tecnologia  MDF implementata nei lettori di codici a barre Zebra ti aiuta a farlo in modo veloce.

Attraverso la tecnologia MDF (Multi-code Data Formatting),  alcuni modelli di lettori Zebra 2D sono in grado di decodificare più codici  simultaneamente, li modificano automaticamente secondo le vostre specifiche esigenze e li trasmettono  nella sequenza desiderata, il tutto con una sola pressione del grilletto.

La tecnologia MDF consente di acquisire contemporaneamente un massimo di 20 codici a barre su una sola etichetta, senza il rischio di errori (spesso dovuti a inserimenti manuali) o di scansione dei codici a barre nell’ordine errato.

È anche possibile automatizzare l’acquisizione dei codici a barre su più lati di una stessa  scatola mantenendo premuto il grilletto e muovendo lo scanner sulla superficie.

Chi utilizza lettori 2D sa che qualsiasi codice si presenti davanti all’area di scansione del lettore viene letto e questo può rappresentare un problema quando si ha la necessità di acquisire solamente uno specifico codice.

Tramite la tecnologia MDF possiamo  programmare il lettore in modo che  scansioni solamente 1 codice specifico(o più codici) escludendo tutti gli altri presenti nell’area di lettura.

Quindi il codice scelto è l’unico codice ad essere letto in un determinato intervallo di tempo.

Durante il  periodo di tempo prestabilito, lo scanner tenta di decodificare il codice a barre prioritario e riporta in output solo questo codice a barre.

etichetta con più codici a barre come leggerla

Ad esempio, se ci trovassimo ad acquisire solamente il codice UPC su un’etichetta come quella rappresentata in figura, la presenza di più codici ravvicinati sulla stessa area di scansione richiederebbe attenzione  e accuratezza nel puntamento del lettore e la successiva verifica di aver acquisito il codice corretto portando ad  un rallentamento del flusso operativo.

Configurando il lettore tramite una regola MDF ed impostando il codice UPC come simbolo prioritario in un intervallo di tempo determinato, avremo la certezza di scansionare solamente il codice UPC  

COME CREARE UNA REGOLA MDF PER I LETTORI ZEBRA?

Creare una regola MDF per il vostro lettore di codice a barre Zebra è  semplice attraverso il software gratuito 123Scan che mette a  disposizione procedure guidate per  configurare  lo scanner secondo le vostre esigenze.

123Scan è uno strumento di configurazione dei lettori semplice e potente, con un’interfaccia utente molto intuitiva che permette di configurare un lettore in pochi passaggi, caricando la configurazione direttamente nel lettore ed evitando la lettura dei codici a barre di configurazione dal manuale.


Approfondisci

Quindi con la tecnologia MDF puoi:

  • Acquisire solamente codici a barre specifici
  • Controllare la sequenza di scansione e formattarla secondo determinate esigenze
  • Ignorare tutti i codici che non rientrano nei criteri di scansione impostati

CONSIGLIO

Quando devi acquistare un lettore di codice a barre analizza quali sono le tue esigenze di lettura attuali, ma anche future.

I lettori di codici a barre non sono tutti uguali e la differenza non è solamente nella velocità di acquisizione di un codice, nella robustezza e affidabilità del lettore, ma anche nella capacità di configurazione del lettore.

lettore Zebra 3600 con tecnologia MDF

Spesso lettori acquistati sul web non rispondono alle proprie esigenze di lettura e non hanno la possibilità di essere configurati come richiesto.

Quindi prima di procedere ad un acquisto veloce su un negozio on-line ti devi chiedere:

  • quale simbologia di codice devi leggere
  • che tipo di output devi ottenere
  • la dimensione e  la densità  del codice
  • da quale distanza devi leggere
  • se ti occorre un algoritmo di ricostruzione per codici danneggiati o stampati male
  • se il lettore è dotato di strumenti software di configurazione
  • se chi ti vende il lettore ha un reparto di assistenza tecnica specializzato per aiutarti a risolvere qualsiasi problema di lettura ti si possa presentare
  • se il lettore è configurato per le tue esigenze

Se vuoi un’assistenza tecnica specializzata che possa guidarti nella scelta del lettore giusto contattaci

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

06.51848187

www.acsistemisrl.com


Ultimi articoli

Quando è utile configurare la funzione Picklist mode nei lettori Zebra

Quando hai un lettore 2D e devi scansionare un determinato codice a barre in un’etichetta che presenta molti codici ravvicinati potrebbe accadere di non scansionare il codice corretto.

etichetta con più codici a barre come leggerla

Infatti, i lettori 2D generano un’area di scansione e leggono tutti i codici che rientrano in quest’area di lettura.

Quindi, se devi leggere solo uno specifico codice nei lettori Zebra 2D puoi abilitare la funzione “Picklist mode “

Questa funzione abilita il lettore a decodificare solamente i codici allineati sotto la linea di scansione del lettore.

Per configurare questa funzione devi leggere il codice di seguito indicato e che puoi trovare nel manuale di riferimento del tuo specifico modello di lettore Zebra.

abilitazione Picklist mode nei lettori Zebra

Abilitando questa funzione il tuo scanner leggerà solamente i barcode allineati sotto la linea di puntamento del lettore.

Ing. Cristina Urbisaglia

06.51848187

cristina@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


Come impostare il Timeout di un lettore di codice a barre Zebra

Il timeout di un lettore di codice a barre è il tempo di attesa dello scanner tra 2 letture successive .

In alcune applicazioni può essere utile controllare questo parametro, che è un valore programmabile.

lettore ZEBRA LS2208 configurazione timout

La configurazione di seguito riportata è valida per i lettori Zebra modelli:

LS2208, DS81x8, DS22x8, 3600, DS4608, DS4308, LI4278 , DS9908

Quindi come posso controllare il tempo di attesa dello scanner prima di decodificare un tipo di codice a barre diverso o uguale?

PROCEDURA DI CONFIGURAZIONE

Per selezionare il timeout tra 2 letture successive dobbiamo prima stabilire se vogliamo impostare il tempo di attesa tra 2 letture successive dello stesso codice oppure tra 2 codici differenti

>>> Se il Timeout deve essere impostato su letture dello stesso codice  

scansionare il codice a barre Timeout Between Decodes, Same Symbol

impostazione timeout lettori Zebra stesso codice

>>> Se il Timeout deve essere impostato su letture di codici differenti  

scansionare il codice a barre Timeout Between Decodes, Different Symbol

In seguito, scansionare due codici a barre tra i seguenti codici a barre numerici, che corrispondono all’intervallo desiderato, con incrementi di 0,1 secondi.

configurazione lettori di codice a barre Zebra
configurazione lettori di codice a barre Zebra
configurazione lettori di codice a barre Zebra

Telefono 06.51848187

info@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com