Archivi tag: come scegliere la stampante di etichette

STAMPANTI DI ETICHETTE: LE DOMANDE INDISPENSABILI PER SCEGLIERE IL MODELLO GIUSTO!!!

Una stampante per etichette in rotolo ti aiuta a lavorare in modo efficiente, veloce e senza sprechi .

Inoltre, una stampante di etichette ti consente di stampare su una vasta gamma di materiali, consentendoti di generare l’etichetta idonea a qualsiasi applicazione.

come misurare le etichette in rotolo

Questo significa che puoi utilizzare una economica carta termica per un’etichetta di spedizione oppure un PVC fuso ad altissima resistenza ed indelebile se devi stampare le etichette per i cespiti aziendali.

Se  invece ti occorre un’etichetta per un prodotto per  la cura del corpo puoi utilizzare un materiale resistente come il polipropilene disponibile in diverse finiture sia lucide, che opache o totalmente trasparenti.

L’ampia tipologia di materiali e adesivi disponibili per le etichette in bobina rende le stampanti di etichette uno strumento quasi indispensabile per qualsiasi attività.

Scegliere la stampante giusta per le tue esigenze deve essere un processo basato necessariamente sull’analisi delle specifiche necessità: esistono migliaia di modelli diversi con caratteristiche  e accessori differenti.

Per aiutarti a restringere la scelta e selezionare il modello idoneo alle tue necessità di etichettatura devi  soffermarti su 5 domande fondamentali

  1. Vuoi stampare un’etichetta a  colori o ti è sufficiente un’etichetta monocromatica?
  2. Quanto è il tuo volume di stampa giornaliero?
  3. Quale risoluzione ti occorre?
  4. Quali dimensioni di etichette devi stampare?
  5. Dove utilizzerai la stampante?

Rispondere a queste domande ti porterà a fare una cernita coerente con i tuoi requisiti di stampa.

A mio parere una stampante di etichette non dovrebbe mai essere scelta in autonomia su un catalogo o una pagina web.

Devi parlare con un esperto che, in base alle tue risposte, sia in grado di selezionare le caratteristiche tecniche necessarie a soddisfare le tue esigenze di stampa.

Vediamo perché la risposta ad ognuna di queste domande ti indirizza verso la scelta giusta

Stampa a colori o monocromatica?

Un aspetto importante nell’esecuzione di un processo di stampa ben organizzato comprende la determinazione  della tecnologia di stampa  che meglio soddisfa le proprie esigenze di etichettatura.

etichette in rotolo a  colori o monocromatica? quale stampante scegliere?

Quindi se vuoi stampare un’etichetta a colori devi utilizzare stampanti di etichette a getto d’inchiostro.

Se il colore non è un aspetto primario, il trasferimento termico è un metodo di stampa versatile, economico, veloce.

La selezione della tecnologia migliore per le proprie esigenze di stampa richiede la conoscenza delle caratteristiche di ciascuna tecnologia e la definizione del tipo di etichetta che dobbiamo stampare in termini di materiale, resistenza, utilizzo.

Se devi stampare un’etichetta per prodotti della cura del corpo, o per la cura della casa, il colore ha un ruolo fondamentale.

Una stampante di etichette a colori che impiega inchiostri pigmentati ti assicurerà ina stampa autonoma, professionale, resistente sia su etichette in carta che su etichette in materiali più durevoli  come il  polipropilene o il poliestere

stampante di etichette in rotolo a  colori
EPSON CW-6500

Diversamente se devi stampare un’etichetta di spedizione, per i cespiti aziendali o un’etichetta prodotto allora una stampante termica o a  trasferimento termico è il metodo di stampa più comunemente  impiegato.

Attraverso la tecnologia a trasferimento termico con la corretta combinazione del materiale di consumo si stampano etichette resistenti all’esposizione chimica, agli agenti atmosferici, all’acqua, all’attrito, alle temperature estreme.

Quanto è il tuo volume di stampa giornaliero?

Quante etichette devi stampare 100,500,1.000,10.000?

Possiamo classificare le stampanti in 2 macrocategorie :stampanti desktop e stampanti industriali.

Le stampanti desktop sono caratterizzate da design compatto adatto a postazioni di lavoro con poco spazio a disposizione ed esigenze di stampa contenute, fino a circa 500 etichette al giorno.

Se però devi gestire quotidianamente un volume di stampa maggiore allora devi selezionare un modello industriale o semi-industriale, più robusto e con un alloggiamento capiente per i rotoli di etichette.

Quale risoluzione ti occorre?

La risoluzione è un parametro che incide sulla qualità di stampa e la nitidezza di immagini, loghi o testi molto piccoli.

Poiché le stampanti con risoluzione più alta hanno un costo nettamente superiore e inoltre, più è alta la risoluzione più diminuisce la velocità di stampa, prima di effettuare un acquisto è importante valutare il layout che dovrete stampare.

E’  inutile e costoso acquistare una stampante con risoluzione più elevata se si deve stampare un’etichetta di spedizione.

La risoluzione deve essere valutata in base al layout grafico che si desidera ottenere.

Quali dimensioni di etichette devi stampare?

Quando si sceglie una  stampante per etichette in rotolo è importante valutare la larghezza massima dell’etichetta che si vuole stampare.

Ogni modello di stampante è caratterizzato da un valore minimo e massimo di larghezza stampabile  e non sempre questo parametro viene preso in considerazione.

La maggior parte dei modelli di stampanti di etichette hanno una larghezza massima di stampa pari a 104 mm, ma esistono modelli con testine anche da 6” o 8”.

Anche questo è una caratteristica della stampante che ha un costo, quindi è inutile acquistare un modello che abbia una larghezza massima di stampa da 168 mm se si deve stampare un’etichetta da 50 mm

Zebra ZT400 stampante industriale di etichette

Dove utilizzerai la stampante?

L’ambiente  e le condizioni di utilizzo della stampante determinano la robustezza del modello più indicato.

I modelli desktop sono generalmente meno costosi, in alcuni casi circa la metà del prezzo di una stampante industriale ma sono adatti ad un utilizzo in  un luogo protetto da fattori aggressivi come un ufficio, un negozio o un laboratorio.

Per applicazioni in cui la stampante è esposta a polvere, sporco o umidità, le stampanti industriali rappresentano la scelta più indicata.

Utilizzare una stampante desktop in un ambiente esigente come una logistica, un magazzino o la produzione può comportare un’usura eccessiva e un degrado veloce delle prestazioni della stampante.

Sai individuare le tue necessità focalizzandoti sui requisiti fondamentali per eseguire la scelta giusta?

Contattaci per avere la proposta migliore per le tue esigenze

VENDITA – INSTALLAZIONE – CONFIGURAZIONE – ASSISTENZAFORNITURA MATERIALI DI STAMPA E RICAMBI

Ing. Cristina Urbisaglia

06.51848187

cristina@acsistemisrl.com

https://www.acsistemisrl.com/