Archivi tag: codice a barre abbigliamento

COME GESTIRE TAGLIE E COLORI CON IL CODICE A BARRE

La gestione di capi di abbigliamento e prodotti affini differenziati per taglia e colore con il codice a barre rende la gestione efficiente, veloce e minimizza la possibilità di errori frequenti legati ad un’organizzazione manuale con carta e penna o con un foglio Excel.

Per tracciare accuratamente i movimenti dei prodotti devi assegnare un codice a barre univoco differenziato per taglia e per colore.

Quindi ad esempio la maglia nera taglia X avrà un codice a barre differente dalla stessa maglia nera taglia M e anche dalla stessa maglia con taglia X ma di colore blu.

Partendo da questo assioma per iniziare una gestione con il codice a barre hai bisogno di

  • un software gestionale
  • una stampante di etichette
  • un lettore di codice a barre e/o un terminale portatile

L’investimento economico per una soluzione di gestione con il codice a barre richiede un budget limitato che ti porterà innumerevoli vantaggi.

STRUMENTI INDISPENSABILI PER REALIZZARE LA GESTIONE DEL MAGAZZINO CON IL CODICE A BARRE

Per iniziare a gestire la tua attività con un flusso automatico ed efficiente hai bisogno di un software che raccolga ed elabori le informazioni lette con un lettore barcode.

IL SOFTWARE

Il primo passo è acquistare un software che ti consenta di inserire velocemente i tuoi articoli, divisi per taglia e colore, generando automaticamente il codice a barre oppure che ti dia la possibilità di assegnare all’articolo un barcode specifico (ad esempio quello del tuo fornitore).

In commercio esistono diversi programmi, ma il nostro consiglio è di effettuare sempre un periodo di prova e contestualmente verificare la disponibilità di tutorial e guide che ti possano aiutare a popolare velocemente il software con i tuoi prodotti.

Se non hai esperienza con il codice a barre e devi partire da zero devi selezionare un programma  semplice e di immediata comprensione, che riesca a renderti immediatamente  operativo, con un tempo ristretto di istruzione.

Il software ti deve dare la possibilità di generare e stampare le etichette con il codice a barre, la descrizione, il prezzo, l’ubicazione di magazzino e qualsiasi altra informazione ti sia utile.

Attraverso il software devi poter tracciare i flussi in entrata e in uscita della tua merce e gestire l’inventario con terminali portatili dotati di lettore barcode per realizzare un flusso operativo organizzato e veloce.

Al seguente video trovi un tutorial di Danea EasyFatt Enterprice, un software semplice per la gestione delle taglie e dei colori che ti consente di gestire lo storico e la tracciabilità della movimentazione di ogni prodotto e di ottenere la disponibilità in tempo reale di ogni variante.

LA STAMPANTE DI ETICHETTE

Solitamente la tecnologia più diffusa per stampare etichette con il codice a barre e dati variabili è il trasferimento termico.

Le stampanti termiche sono veloci, economiche ed esistono modelli adatti a qualsiasi esigenza operativa.

Se sei agli inizi e hai necessità di stampare poche migliaia di etichette al mese puoi acquistare una stampante termica o a trasferimento termico desktop, che ha dimensioni compatte e puoi comodamente posizionare sul tuo banco di lavoro.

Dopo che hai stampato e applicato le etichette con il codice a barre su tutti i tuoi prodotti sei pronto per movimentare i tuoi articoli velocemente e senza errori con un lettore di codice a barre.

stampante di etichette a 300 dpi brother
STAMPANTE TERMICA

LETTORI E TERMINALI PORTATILI PER LA LETTURA DEL CODICE A BARRE

Attraverso un lettore o un terminale potrai scansionare il codice a barre e trasmettere l’informazione al tuo software gestionale che elaborerà il dato aggiornando la giacenza del tuo magazzino.

Quindi se devi gestire i prodotti in entrata dal tuo fornitore o anche che produci tu stesso leggendo il codice a barre il software elaborerà il dato letto e aumenterà la giacenza del tuo magazzino.

Se invece stai facendo una vendita e quindi la merce esce dal tuo magazzino, attraverso la lettura del codice a barre dei prodotti realizzerai un movimento di uscita e la giacenza verrà diminuita.

In sintesi, il software attraverso la lettura del codice a barre dei prodotti realizzerà movimenti di carico e scarico magazzino aggiornando automaticamente la giacenza dei tuoi articoli.

Attenzione: lettori e terminali portatili lavorano in modo differente!!!

È importante comprendere le differenze per acquistare lo strumento di lavoro più efficiente per il proprio ciclo operativo.

Se lavori su una postazione PC fissa un lettore con cavo oppure wireless è la soluzione giusta: ogni codice a barre che scansioni verrà immediatamente trasmesso al PC.

Se invece devi spostarti continuamente, hai il magazzino, o la zona di carico e scarico merci dislocate in punti differenti della tua azienda, oppure devi fare un inventario spostandoti tra i vari scaffali, un terminale portatile wifi ti consente di lavorare in totale libertà, lontano dalla postazione PC dove è installato il software

Un’opzione di lettura non esclude l’altra: puoi utilizzare un lettore quando sei al PC oppure sul punto cassa e un palmare portatile per le operazioni in mobilità.

CONCLUSIONI

Per realizzare un flusso operativo automatico  per gestire articoli differenziati per taglia   e colore devi acquistare un software, una stampante di etichette e un lettore di codice a barre: 3 strumenti indispensabili per realizzare ad un costo contenuto un processo automatico attraverso la lettura del  codice a barre

Se vuoi farti aiutare da noi chiamaci

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

🌐https://www.acsistemisrl.com/

🛒https://acsistemionline.com/

06.51848187


AC Sistemi ==> Stampa del codice a barre ==> Lettura del codice a barre ==> Marcatori per data lotto e dati variabili ==> Etichette ==> e tanto altro