Archivi tag: stampante di etichette a colori

Come progettare e stampare in autonomia un’etichetta per la birra: guida per i produttori artigianali

Potrebbe non capitare un momento migliore di questo per entrare nel mercato con la tua birra artigianale.

La produzione di birra artigianale si sta rapidamente consolidando come un settore redditizio, con micro birrifici che continuano a crescere per soddisfare la domanda.

etichette birra

Non essere timido, puoi dirlo forte: la tua birra artigianale è migliore di quelle di marca!

Ora è il momento di portare la tua passione al livello successivo.

Avrai bisogno di creare un’etichetta accattivante per la tua birra.

Il problema della maggior parte dei produttori di birra su piccola scala è che non sanno abbastanza sul marketing e sul design quanto sul luppolo e sulla fermentazione.

Qui parleremo di come creare etichette di birra artigianale perfette per competere con i più grandi marchi.

Un’etichetta di birra accattivante e memorabile che verrà notata sullo scaffale.

Prima di etichettare: scopri la personalità del tuo marchio

Sembrerà obsoleto citare Socrate, ma lui ha alcuni ottimi consigli sull’imballaggio della birra artigianale: “Conosci te stesso”.

Questo significa che prima di procedere con la progettazione di un’etichetta di birra, devi conoscere i punti cardine che distinguono il tuo marchio dagli altri.

Per semplificare le cose, poniti queste 3 domande chiave:

1 – Com’è è il tuo prodotto?

2 – Chi è il target dei tuoi clienti?

3 – Quali sono i canali di vendita?

Innanzitutto, devi comunicare cosa stai vendendo: è una birra chiara o scura? Americana, tedesca o inglese?

Per quali caratteristiche le persone dovrebbero preferire la tua birra rispetto ad altre?

Sono tutti elementi cruciali per lo sviluppo della personalità del tuo marchio e determineranno un elenco di simbologie da inserire nella tua etichetta.

Successivamente sarà opportuno restringere il target dei tuoi clienti: la tua birra si venderà meglio se non pretendi di accontentare tutti e ti concentri sulla soddisfazione di un gruppo selezionato.

Puoi considerare gusti e preferenze: è una birra per intenditori o per giovani che cercano di divertirsi?

Per la folla dell’happy hour post-lavoro o per i bohémien che partecipano a festival musicali?

Inoltre, dovrai prendere in considerazione elementi più pratici, come il reddito e, più precisamente, dove i tuoi clienti preferiscono acquistare la tua birra.

Il che ci porta alla domanda sui canali di vendita: il cliente va al supermercato o preferisce ordinare online?

Si tratta di decisioni critiche che hanno effetti su tutti gli aspetti del marketing, non ultimo quello dell’etichetta.

La personalità del tuo marchio finirà per essere complessa e stratificata. Una volta risolto il problema, sei pronto per il prossimo passo: comunicare quella personalità complessa in un solo sguardo sulla tua birra.

Prima di buttarti a capofitto nel design, devi risolvere l’enigma dell’epico birraio: lattine o bottiglie?

Dal punto di vista del design e del marketing, conoscere la personalità del tuo marchio e il cliente target ti aiuterà a capirlo.

La trasportabilità potrebbe essere il fattore più importante nella scelta delle lattine, ideali per pic-nic e street food.

Hai una belga che si abbina bene alla cena? Per motivi sia tecnici che estetici, probabilmente opterai per la bottiglia.

Ai fini di questo articolo ci concentreremo sul design dell’etichetta applicata su bottiglia, ma molti dei principi sono ugualmente applicabili alle lattine.

progetto  grafico etichette birra

Progettare la tua etichetta

Il passaparola, i concorsi e i campioni gratuiti sono tutti metodi efficaci di promozione ma il marchio sulla tua etichetta è il primo induttore di impressioni.

Conoscere la personalità del tuo marchio è un buon inizio, ma è solo il primo passo. Ora devi tradurre quella personalità in un’identità grafica.

Per fare ciò, esamineremo la comunicazione attraverso la scelta dei colori, la tipografia, lo stile e le immagini.

La scelta dei colori dell’etichetta

L’elemento di design che è il più diretto per comunicare la personalità con una rapida occhiata è il colore.

La scienza ha dimostrato che ogni colore genera una connotazione emotiva unica.

Quale colore di bottiglia è giusto per la tua bottiglia di birra? Trasparente, marrone e verde? In termini di funzionalità, le bottiglie marroni filtrano la luce proteggendo la birra fotosensibile (è indispensabile per le birre luppolate). Le birre con poco o nessun luppolo non sono così sensibili alla luce, quindi puoi prendere in considerazione indifferentemente bottiglie chiare o verdi, è principalmente una scelta estetica e culturale.

progetto grafico etichette birra

Le bottiglie verdi sono diventate popolari dopo la Seconda guerra mondiale, quando in Europa mancava il vetro marrone. Poiché queste birre erano di altissima qualità, la bottiglia verde divenne uno status symbol per una buona birra. È meno comunemente usato dai produttori di birra artigianale a causa della sua associazione molto specifica con alcune birre di spicco come Heineken, Stella Artois, Carlsberg. Tuttavia, è una scelta perfettamente legittima da fare!

Una volta che conosci il colore della bottiglia, puoi iniziare a scegliere i colori delle etichette.

Le bottiglie verdi sono tradizionalmente abbinate a etichette in bianco e nero, forse con un tocco di rosso, che è complementare al verde.


Le bottiglie marroni offrono uno sfondo neutro per la tua etichetta e qualsiasi colore funziona davvero.

I più comuni sono i colori caldi: arancio, oro, rosso. Incredibilmente, questo è anche il colore della birra! L’uso di una combinazione di colori come questa ricorda ai clienti il ​​tuo prodotto e fornisce un aspetto più tradizionale.

grafica etichette birra

Le bottiglie trasparenti sono uniche in quanto il colore della tua birra diventa lo sfondo per il design dell’etichetta. Puoi sfruttare questa peculiarità sia con un colore che si abbina, sia che sia a contrasto.

Il colore dell’etichetta può anche aiutare un cliente a identificare facilmente quale varietà di birra sta acquistando: le birre rosse usano etichette rosse, le ambre usano l’ambra, il marrone scuro.

etichette birra progetto grafica e  stampa

Ma questa non è una regola rigida. Una combinazione di colori alternativa può far risaltare la tua etichetta come qualcosa di più moderno o giocoso, se questo è il marchio che stai cercando di creare.

I designer attualmente stanno usando ogni colore immaginabile, quindi gioca con la tua creatività per distinguerti.

Forma e dimensioni dell’etichetta

Vuoi una forma e una dimensione tradizionali o qualcosa di personalizzato (fustellato), che farà risaltare la tua bottiglia?

Vuoi un’etichetta separata per collo, fronte e retro o vuoi un’etichetta che avvolga il corpo?

Vuoi stampare su carta standard o scegliere qualcosa di unico, magari con sfondo trasparente?

Per prendere queste decisioni, ti consigliamo di valutare il tuo budget e quindi determinare ciò che è importante, perché ogni particolare aggiuntivo ha un costo.

La dimensione e la forma dell’etichetta dipendono dalla capacità della bottiglia (33 cl, 66 cl, 0,75 l) ma anche dalla sua forma.

Nel caso si opti per una fustellatura particolare, è bene evitare curve con angoli acuti che creano non pochi problemi sia al momento della separazione dell’etichetta dalla sua siliconata, sia al momento della sua applicazione sulla bottiglia.

Assicurati di aver considerato ogni aspetto prima di iniziare a progettare la tua etichetta, in modo che tutto vada per il meglio!

In questa fase ti consigliamo l’aiuto di un professionista che sappia indicarti l’utilizzo del materiale  della forma più indicata per la tua birra.

progetto grafico etichette birra

Tipografia

Come i colori, i caratteri scelti comunicano molto sulla personalità del tuo marchio.

I caratteri Serif (quelli con piedini) o i caratteri di script conferiscono alla tua etichetta un aspetto più classico. I caratteri Sans Serif (quelli senza piedini) lo rendono più moderno.

Una birra Stout, dato il suo corpo pesante e il suo sapore pronunciato, è abbinata al carattere tipografico Serif con lastre che danno rilievo , mentre una birra Pilsner è abbinata a un Sans Serif per il suo gusto fresco e la finitura pulita.

Una birra ambrata si abbina ad un carattere Serif chiaro e lineare, una birra fruttata può essere ben rappresentata da un carattere Script articolato e fantasioso.

grafica e stampa etichette birra

Qualsiasi sia il font di visualizzazione, ricorda che la leggibilità è molto importante: i clienti devono essere in grado di leggere il tuo nome per ricordarsi di te, e di leggere il resto delle parole sulla tua etichetta in modo che possano prendere una decisione d’acquisto informata.

Ricorda che mai come in questo momento i clienti pretendono trasparenza delle informazioni che devono essere facilmente leggibili.

Non dimenticare la Normativa

Per quanto sia divertente la birra, non dimenticare che è una sostanza che altera la mente e in quanto tale ha molti aspetti legali che controllano le sue vendite.

Assicurati di sapere quali informazioni sono necessarie sulla tua etichetta.

  • Contenuto netto
  • Gradazione alcolica
  • Nome e indirizzo dell’azienda di produzione: principalmente per motivi normativi, ma anche per consentire ai clienti di esporre critiche o complimenti.

Leggibilità: le informazioni obbligatorie devono apparire sufficientemente grandi da essere lette, utilizzando un carattere tipografico semplice, su uno sfondo contrastante e devono essere separate dal testo promozionale.

Dimensione del carattere: un requisito necessario per la leggibilità è la dimensione del carattere stesso, mai scendere al di sotto di 6 punti.

E se vuoi vendere la tua birra nei negozi, devi ricordare di lasciare uno spazio per il codice a barre.

Stile e immagini

Le birre tradizionali hanno uno stile predefinito: un colore dominante, un grande nome (spesso sopra o vicino ad uno stemma) e una trama sottile o immagini classiche o astratte per interesse visivo.

Con l’ascesa della birra artigianale, le etichette sono diventate una forma d’arte. Vediamo di tutto, dall’illustrazione da cartone animato ai capolavori disegnati a mano, dalle fotografie all’estremo minimalismo.

Lo stile dovrebbe essere dettato dal tuo pubblico di destinazione: se stai prendendo di mira una folla più giovane con i suoi gusti sperimentali, potresti optare per un’etichetta che sia stravagante.

stampa etichette birra

Se stai prendendo di mira una clientela di classe, sarà meglio un’etichetta minimalista.

etichette adesive per la birra

Una volta che hai scelto il tuo stile, puoi dedicarti alle immagini.

Come si fa a farlo? Scopri cosa ti rende unico.

Usi ingredienti molto specifici? Mostrali.

Hai un gatto che è diventato la mascotte non ufficiale del birrificio? Incorporalo nel design.

Usi una tecnica di fermentazione di una regione specifica? Utilizza gli stili di progettazione di quella cultura.

Hai un nome intelligente? Mettilo in gioco.

Anche le parole sono design: la grafica non è l’unico modo per comunicare con i potenziali acquirenti, non dimenticare l’importanza delle parole.

È meglio adottare un approccio metodico in questo passaggio: elenca le migliori parole chiave per descrivere la tua birra, quindi assegnagli le priorità in modo che il tuo designer sappia quali enfatizzare rispetto alle altre.

Per iniziare, ecco un elenco di parole chiave comuni sulla birra che puoi prendere in considerazione:

avventurosa, classica, americana, artigianale, belga, amara, scura, bionda, canadese, asciutta, elegante, inglese, fruttata, corposa, sapida, tedesca, cordiale, irlandese, stratificata, doppio malto, rifermentata, pastosa, organica, robusta, ricca, acuta, fumosa, liscia, tradizionale…

Come avrai notato queste parole descrivono il gusto, il colore, la storia, rendendole buone basi per ulteriori scelte progettuali.

Le persone tendono ad aggrapparsi a singole idee prima di formare opinioni più profonde, soprattutto se nuovi clienti.

Come stampare le tue etichette per la birra?

Diventare un artigiano anche in questo è possibile e divertente, ma ci vogliono gli strumenti giusti.

La scelta della stampante adatta alle tue esigenze si basa fondamentalmente su parametri tecnici, esattamente:

  • Volume di stampa (quantità di etichette/anno), o intensità di stampa se il tuo lavoro di stampa si concentra in uno specifico periodo dell’anno.
  • Dimensioni e forma delle etichette (larghezza di stampa massima specifica per ogni stampante).
  • Caratteristiche grafiche che possono richiedere una risoluzione di stampa (DPI) più o meno elevata per ottenere un risultato nitido.

Per avere una panoramica dettagliata delle varie opzioni, ti consiglio di leggere alcuni articoli che descrivono le specifiche tecniche di varie stampanti proposte dalle case costruttrici più importanti, in termini di rapporto tra promesse e risultato finale di stampa:

  • Per moderati volumi di stampa
  • Per medio-alti volumi di stampa

Se invece la tua idea di etichette è monocromatica, esiste un mondo completamente diverso di stampanti a trasferimento termico, che imprimono a caldo il colore da te scelto per il tuo prodotto.

La stampa a trasferimento termico implica costi iniziali e costi di esercizio più convenienti rispetto al sistema a colori con inchiostri, senza dover rinunciare ad un risultato accattivante.

grafica etichette per la birra


Puoi avere un’idea di cosa si possa ottenere con una stampante a trasferimento termico leggendo questo articolo, arricchito con tanti video

https://www.acnet.it/2020/03/05/stampanti-di-etichette-codici-a-barre-e-molto-di-piu/)

Le indicazioni da seguire anche per l’acquisto di una stampante a trasferimento termico dipendono dalle tue necessità (volume di stampa, dimensione dell’etichetta, grafica).

https://www.acnet.it/2016/02/09/stampanti-di-etichette-guida-alla-scelta/

Pensa oltre la bottiglia

Le birre spesso vengono vendute a confezione.

Progettare l’imballaggio non è difficile se hai già gestito il design dell’etichetta.

Pensa al tuo packaging come un’etichetta di design su una tela diversa.

Perché? L’etichetta e la confezione devono sempre corrispondere: immagini, tipografia, combinazione di colori e personalità.

Se la confezione e le singole etichette non coincidono, il tuo marchio appare disgiunto e poco professionale, quasi come se decidessi di usare la scatola di qualcun altro!

Trova il designer giusto

Esistono 3 approcci principali per progettare la tua etichetta: il fai-da-te, consultare un libero professionista o riferirsi a un servizio completo di stampa.

Le aziende più grandi hanno anche la possibilità di assumere un’agenzia di design, ma questa opzione sarà al di fuori della fascia di prezzo di un produttore di birra artigianale.

Sebbene il fai-da-te potrebbe sembrare la scelta più naturale per una piccola impresa, consultare un designer è più tecnico e pragmatico. Progettare l’etichetta della birra da cima a fondo tutto da solo è un po’ come rinunciare a un avvocato in tribunale e rappresentare te stesso.

Materiali e produzione di etichette per birra

La maggior parte delle etichette di birra sono stampate su carta patinata (per gestire la condensa), ma alcuni produttori di birra artigianale scelgono di utilizzare una carta opaca per motivi estetici.

Se hai scelto un rettangolo o un ovale tradizionali, dovrebbe essere abbastanza facile stampare le etichette. Se hai scelto un’etichetta fustellata personalizzata, tieni presente l’aumento del prezzo e possibilmente i tempi di produzione.

Ti consigliamo inoltre di considerare come applicare le etichette. Fissare le etichette sulle bottiglie a mano può essere lungo e noioso, ma è senza dubbio economico. Ma se prendi sul serio la produzione di elevati volumi di stampa, potresti voler investire in un applicatore di etichette.

Nel bene e nel male, gran parte del tuo successo nel settore della produzione della birra non dipende solo da quanto sia gradevole il suo sapore.

Potresti creare la migliore birra al mondo, ma se la tua etichetta è carente nessuno lo saprà mai: devi attirare l’attenzione su migliaia di tuoi concorrenti

Se vuoi che le persone si innamorino del gusto della tua birra, devi prima impressionarle con un’etichetta vincente.

Se stai cercando una soluzione di stampa affidabile, se ti occorre un consiglio e vuoi iniziare a stampare le etichette in autonomia contattaci.

Elisabetta Urbisaglia

info@acsistemisrl.com

06.51848187

www.acsistemisrl.com

STAMPANTI DI ETICHETTE A COLORI PER VOLUMI DI STAMPA MEDIO ALTI

Se stai cercando una stampante di etichette a colori per i tuoi prodotti e devi  gestire volumi di stampa elevati, sul mercato puoi trovare una varietà di opzioni.

In questo articolo facciamo una panoramica sui modelli principali dei più importanti costruttori di stampanti di etichette a colori, VIPColor, PRIMERA ed EPSON

Perché scegliere il colore?

Le etichette colorate aiutano a distinguerti dalla concorrenza, rendendo i tuoi prodotti attraenti e vivaci.

Con il colore puoi mettere in risalto le informazioni importanti, puoi rendere la tua etichetta efficace dal punto di vista comunicativo e inoltre puoi creare velocemente una differenziazione sulla tua linea di prodotti.

Inoltre, se fai produzione conto terzi, puoi personalizzare immediatamente le etichette fornendo un servizio completo di produzione e confezionamento.

La scelta del modello di stampante adatto alle tue esigenze dipende da diversi fattori tra cui:

  • il volume di stampa
  • la dimensione e la forma dell’etichetta che devi stampare
  • la grafica e il layout in generale

VP750 veloce con inchiostri resistenti all’acqua

La VP750 combina le prestazioni e l’affidabilità della stampante per etichette a colori industriale VP700, con il nuovo sistema di inchiostri che offre etichette resistenti all’acqua e molti solventi, rispetto ad altre stampanti inkjet, e una testina di stampa più duratura rispetto alle stampanti Memjet di prima generazione.

stampante di etichette a colori VIPColor vp700

Il risultato sono etichette a colori vivaci di grande impatto, adatte per bevande e alimenti refrigerati, prodotti per la cura degli animali, prodotti per la pulizia della casa, prodotti cosmetici, prodotti chimici, prodotti farmaceutici e la maggior parte dei prodotti esposti all’umidità.

Con una struttura robusta ed un uso intuitivo per la produzione di etichette in grandi quantità, la stampante VP750 offre una stampa a colori rapida ed economica per qualsiasi ambiente di stampa.

Specifiche tecniche

Velocità di stampa
18 m/min · 305 mm/s
9 m/min ·152,4 mm/s

Risoluzione
1.600 x 1.600 dpi
1.600 x 800 dpi

Materiali di stampa e dimensioni
Carta lucida, carta opaca e materiali sintetici
Larghezza etichetta minima e massima 50 – 215 mm
Spessore massimo carta  0.3 mm

  • Caratteristiche
  • Cartucce d’inchiostro individuali CYMK da 250ml
  • Configurazione, uso e manutenzione facili
  • Svolgitore incluso 200 mm OD, 76 mm ID
  • Testina di stampa sostituibile
  • Taglierina automatica

Software
Tutte le applicazioni compatibili con Windows, come ad es:

Adobe illustrator, Bartender, Nicelabel, Coreldraw

VP700 stampante digitale a colori

La stampante di etichette a colori VIPColor VP700 è una stampante digitale rivoluzionaria, disegnata per reinventare la stampa di etichette a colori e situarsi nel massimo rendimento delle stampanti della sua categoria.

stampante di etichette a  colori vp700 vipcolor

Basandosi sulla tecnologia d’iniezione d’inchiostro Memjet, la stampante di etichette a colori VIPColor VP700 stampa a una velocità vertiginosa, fino a 18 metri al minuto:100 etichette da 10 cm x 15 cm vengono stampate in meno di un minuto.

Offre una grafica eccezionale con colori brillanti, testi e codici a barre nitidi, con una risoluzione che arriva fino a 1600 x 1600 dpi.

La stampante VP700 è robusta, facile da usare, progettata per la produzione di etichette e cartellini personalizzati a colori con qualità fotografica.

Ampia scelta di etichette: etichette in carta o materiale sintetico (polipropilene e poliestere); etichette con finitura opaca o brillante; etichette bianche o trasparenti.

Non solo è facile da utilizzare, ma garantisce anche i costi di esercizio più ridotti per la sua categoria.

  •  Compatta – idonea sia da tavolo che per linea di produzione.
  •  PQ elevato – testo e codici a barre nitidi, colori brillanti a 1600 dpi. Idonea per font e caratteri asiatici.
  •  Setup e tempi di produzione veloci

Che tu sia un produttore, un distributore o un tipografo, trai il vantaggio di poter stampare etichette su richiesta nell’esatta quantità richiesta.

La stampante VP700 è eccellente per la gestione di produzioni in cui siano presenti centinaia di varianti di prodotti e offerte e se produci conto terzi è la soluzione ideale per offrire un servizio completo.

Le capienti cartucce da 250 ml riducono la frequente sostituzione dell’ inchiostro.

La stampante di etichette a colori VP700 ha struttura solida in acciaio di alta qualità che la rendono idonea per l’impiego in ambienti produttivi.

Specifiche tecniche

Velocità di stampa
12 m/min · 304,8 mm/s 
9 m/min ·152,4 mm/s 

Risoluzione
1.600 x 1.600 dpi
1.600 x 800 dpi

Materiali di stampa e dimensioni
Carta lucida, carta opaca e sintetica
Larghezza etichetta 50 – 215 mm
Spessore massimo 0.3 mm

Caratteristiche

  • Cartucce d’inchiostro individuali CYMK 250ml
  • É progettata per una configurazione, un uso e una manutenzione facili
  • Svolgitore incluso 150 mm OD, 76 mm ID
  • Testina di stampa sostituibile
  • Taglierina automatica

Software
Tutte le applicazioni compatibili con Windows, come ad es: Adobe illustrator, Bartender, Nicelabel, Coreldraw

VP650 stampe resistenti all’acqua

La VP650 di VIPColor è la nuova generazione di stampanti digitali per etichette a colori on-demand con tecnologia di stampa avanzata resistente all’acqua.

stampante di etichette a colori VP650 stampe resistenti all'acqua

Genera etichette dai colori brillanti di grande efficacia, adatte per bevande e alimenti refrigerati, prodotti per la cura degli animali, prodotti per la pulizia, prodotti chimici, prodotti cosmetici, prodotti farmaceutici e la maggior parte dei prodotti esposti all’umidità.

Basata sulla tecnologia a getto d’inchiostro Memjet, la stampante VP650 è performante e affidabile come la stampante industriale per etichette a colori VIPColor VP700, con il nuovo sistema migliorato che offre etichette più resistenti all’acqua e a molti solventi rispetto alla prima generazione di stampanti Memjet.

Con una struttura robusta, ma di uso intuitivo per la produzione di etichette in azienda e per esigenze di etichettatura conto terzi, la VP650 offre una stampa a colori rapida ed economica per qualsiasi ambiente di stampa.

Specifiche tecniche

Velocità di stampa
12 m/min · 203.2 mm/s

9 m/min ·152,4 mm/s

Risoluzione
1.600 x 1.600 dpi
1.600 x 800 dpi

Materiali
Carta lucida, carta opaca e sintetica
Larghezza etichetta 50 – 215 mm
Spessore massimo 0.3 mm

Caratteristiche
Cartucce d’inchiostro individuali CYMK 200ml
Configurazione, uso e manutenzione facili
Svolgitore incluso 152 mm OD, 76 mm ID
Testina di stampa sostituibile
Taglierina automatica

Software
Tutte le applicazioni compatibili con Windows, come ad es:Adobe illustrator, Bartender, Nicelabel, Coreldraw

VP600 flessibile efficiente economica

La VP600 è progettata per dare alte prestazioni ma ad un prezzo alla portata della maggior parte delle piccole e medie imprese.

I produttori che oggi sono alle prese con i costi elevati di etichette pre-stampate e gli sprechi legati ad etichette che rimangono inutilizzate a causa di un cambiamento legato alle informazioni o alla grafica, scopriranno che la VP600 è una stampante indispensabile.

stampante di etichette a  colori vp600

Con una struttura robusta, ma di uso intuitivo per una produzione autonoma di etichette, la VP600 offre una stampa a colori rapida ed economica con risoluzione fino a 1600×1600 dpi.

La sua struttura compatta è perfetta per gli spazi stretti o piccoli.

Basata sulla Tecnologia a getto d’inchiostro Memjet, la VP600 offre alta velocità di stampa (fino a 12 m/min), larghezza di stampa fino a 215mm e cartucce di inchiostro individuali CMYK di grande capacità.

La stampa con la VP600 offre testo nitidi, codici a barre e una grafica meravigliosa sia su carta che materiali sintetici per la stampa digitale.

Specifiche tecniche

Velocità di stampa
12 m/min · 203 mm/s 
9 m/min ·152,4 mm/s 

Risoluzione
1.600 x 1.600 dpi
1.600 x 800 dpi

Materiali
Carta lucida, carta opaca e sintetica
Larghezza etichetta 50 – 215 mm
Spessore massimo 0.3 mm

Caratteristiche

  • Cartucce d’inchiostro individuali CYMK da 200ml
  • É progettata per una configurazione, un uso e una manutenzione facili
  • Svolgitore incluso 150 mm OD, 76 mm ID
  • Testina di stampa sostituibile
  • Taglierina automatica

Software
Tutte le applicazioni compatibili con Windows, come ad es: Adobe illustrator, Bartender, Nicelabel, Coreldraw

Primera LX2000e Stampante per etichette e cartellini a colori

La stampante LX2000e è in grado di produrre etichette di lunga durata in grandi quantità, quando e dove ne hai bisogno, evitando scorte di magazzino che spesso rimangono inutilizzate.

Quattro cartucce separate con inchiostri pigmentati CMYK ad alta capacità consentono di mantenere basso il costo di stampa per etichetta. Le etichette possono includere foto, grafiche, testi e codici a barre 1D e 2D ad alta risoluzione.

primera lx2000

Etichette resistenti ai raggi UV e all’acqua

La combinazione di inchiostri pigmentati e materiali sintetici come il polipropilene o il poliestere, rendono le etichette stampate con la LX2000e altamente resistenti all’acqua e ai raggi UV.

Questa durata è indispensabile per prodotti da bagno, prodotti surgelati o refrigerati, bevande e molto altro ancora.

Caratteristiche principali della LX2000e:

  • Stampa a colori fino a 152,4mm al secondo
  • Cartucce d’inchiostro pigmentato singole CMYK ad alta capacità
  • Connessione Ethernet, USB 2.0 o wireless
  • Risoluzione 4800 x 1200 dpi
  • Taglierina longitudinale incorporata

EPSON ColorWorks C7500 stampante industriale per etichette a colori

Negli ultimi anni le aziende che decidono di stampare le etichette in completa autonomia, secondo il reale fabbisogno, sono sempre più numerose.

epson 7500 stampante di etichette a  colori

L’autonomia del processo di stampa assicura una serie di vantaggi indiscutibili:

  • stampa secondo le specifiche necessità, evitando scorte di magazzino spesso inutilizzate e azzerando i costi di stoccaggio
  • rapidità del processo di stampa
  • qualsiasi cambio di informazioni sull’etichetta può essere immediatamente stampato
  • nessun quantitativo minimo ordinabile

Questa stampante consente di stampare grandi quantità di etichette di qualità professionale in modo rapido, comprese quelle per i prodotti alimentari e gli imballaggi, le etichette per la certificazione energetica europea e le etichette GHS.

L’Epson 7500 viene prodotta in 2 versioni:

TM-C7500G per la stampa su etichette lucide

In questo caso la stampante utilizza inchiostri pigmentati con formulazione specifica per superfici lucide come carte patinate, polipropilene lucido o etichette trasparenti.

TM-C7500 per la stampa su etichette opache

Questo modello utilizza inchiostri pigmentati per creare etichette di qualità professionale, prive di sbavature, che non sbiadiscono e si asciugano rapidamente consentendo una applicazione immediata.

Specifiche tecniche

  • Velocità di stampa fino a 300 mm/sec
  • Risoluzione delle immagini di 600×1200 dpi
  • Testina di stampa fissa e tecnologia NVT per la procedura di manutenzione automatica Le cartucce di inchiostro separate ad alta capacità permettono di sostituire solo il colore più usato, risparmiando sui costi di stampa

Se stai cercando una soluzione di stampa affidabile, se ti occorre un consiglio e vuoi iniziare a stampare le etichette in autonomia contattaci.

Elisabetta Urbisaglia

06.51848187

info@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


Stampanti di etichette a colori per piccole produzioni

Se stai cercando una stampante di etichette a  colori per la tua attività artigianale per gestire volumi di stampa medio-bassi, sul mercato puoi trovare una varietà di opzioni.

Le etichette colorate ti aiutano  a distinguerti dalla concorrenza, rendendo i tuoi prodotti attraenti e vivaci.

etichette adesive a colori per piccoli produzioni

Con il colore puoi mettere in risalto le informazioni importanti, puoi rendere la tua etichetta efficace dal punto di vista comunicativo e inoltre puoi creare velocemente una differenziazione sulla tua linea di prodotti.

Inoltre, se fai produzione conto terzi, puoi personalizzare immediatamente le etichette fornendo un servizio completo di produzione e confezionamento.

I materiali disponibili per la stampa a colori sono tanti e sicuramente riuscirai a trovare l’etichetta che valorizza la tua confezione.

Puoi stampare su carta, carta vergata, su materiali sintetici come il polipropilene o il poliestere, l’importante è scegliere il materiale idoneo per la tecnologia di stampa che intendi utilizzare e che soddisfi le tue preferenze.

La scelta del modello di stampante adatto alle tue esigenze dipende da diversi fattori tra cui:

  • il volume di stampa
  • la dimensione e la forma dell’etichetta che devi stampare
  • la grafica e il layout in generale

In questo articolo vediamo quali sono le stampanti a colori che puoi valutare se il tuo volume di stampa è medio basso.

Molte piccole produzioni stanno acquistando una stampante di etichette a colori per usufruire di un processo di stampa autonomo.

I vantaggi per chi produce qualche centinaio di etichette o poco più sono più evidenti rispetto a  chi deve gestire elevati volumi di stampa:

  • stampa secondo le specifiche necessità, evitando scorte di magazzino spesso inutilizzate
  • rapidità del processo di stampa
  • qualsiasi cambio di informazioni sull’etichetta può essere immediatamente stampato
  • nessun quantitativo minimo ordinabile
  • stampa di data di scadenza e lotto di produzione direttamente sull’etichetta

Quali sono i modelli più indicati per chi inizia?

Vediamo quindi quali sono i modelli di stampanti per gestire efficacemente la stampa di etichette a colori per un’azienda che deve iniziare ad etichettare i suoi prodotti

Epson 3500

La Epson 3500 è una soluzione di stampa idonea a quelle realtà che utilizzano molti formati di etichette con grafiche differenti.

Per evitare di sprecare le etichette inutilizzate con dati pre-stampati obsoleti o di dover ordinare un grande quantitativo di etichette in tipografia omettendo i dati variabili, come lotto di produzione e data di scadenza o confezionamento, è opportuno investire su una stampante di etichette a colori che consente di stampare solamente le etichette di cui si necessita in quel momento.

stampante di etichette a colori epson 3500
epson 3500 stampante di etichette adesive a colori

La Epson 3500 stampa non solo etichette, ma anche biglietti e cartellini, etichette con tacca nera, moduli continui  su una gamma molto ampia di materiali, per qualsiasi esigenza applicativa:

carta opaca o lucida, carta vergate, ma anche materiali sintetici e trasparenti.

L’utilizzo della stampante è intuitivo e semplificato dalle procedure guidate a disposizione dell’utente. Non è necessaria alcuna formazione specifica per iniziare a stampare velocemente e senza problemi.

La taglierina integrata nella stampante, con diverse opzioni di regolazione del taglio, risulta utile quando si utilizzano rotoli continui di carta adesiva per tagliare alla dimensione desiderata l’altezza dell’etichetta.

Grazie agli inchiostri a pigmenti contenuti in 4 cartucce separate, è possibile creare etichette estremamente definite e ricche di dettagli, ad asciugatura rapida e resistenti alle sbavature, all’acqua, all’olio e allo scolorimento.  Anche se le etichette si bagnano non perdono colore e durano nel tempo.

Caratteristiche tecniche

  • Software di stampa NiceLabel free edition in dotazione con la stampante
  • 4 cartucce di inchiostro separate
  • Velocità di stampa massima 103 mm/sec
  • Risoluzione di stampa massima 720 x 360 dpi
  • Larghezza massima di stampa 104 mm
  • Larghezza carta min 30 mm, max 112 mm
  • Interfacce Ethernet, USB 2.0

Primera LX500e

La Primera LX500e offre un ottimo  rapporto prezzo/prestazioni per chi deve stampare una quantità ridotta di etichette al giorno.

Questa compatta stampante offre innumerevoli vantaggi per gestire le tue etichette in autonomia:

produzione immediata delle etichette, saltando le fasi di approvazione della progettazione del layout delle etichette e della bozza grafica

flessibilità nel cambiare il layout dell’etichetta in qualsiasi momento, senza spreco di materiale prestampato inutilizzato

stampa secondo le reali necessità, eliminando il problema dei minimi tipografici solitamente richiesti

test immediato dell’etichetta prodotta sulla confezione e possibilità di cambiare qualsiasi parte dell’etichetta non conforme alle aspettative

Caratteristiche tecniche

  • Taglierina integrata opzionale
  • Software di stampa NiceLabel free edition e Bartender Ultralite in dotazione con la stampante
  • Larghezza stampa: da 19 a 101,6mm
  • Lunghezza stampa: da 12,7mm a 609,6mm
  • Larghezza carta: da 25.4 mm (1″) a 108 mm (4.25″)
  • Risoluzione max: 4800×1200 dpi
  • Monocartuccia (quadricromia CMYK)
  • Interfaccia USB

… se devi stampare un’etichetta più grande

Primera LX910

La stampante Primera LX910e è la stampante per etichette a colori con qualità di stampa professionale che stampa etichette fino a 210 mm.

Utilizza una nuovissima testina di stampa a getto d’inchiostro termica ad altissima capacità, progettata sin dall’inizio per essere impareggiabile nelle sue prestazioni.

stampante di etichette a colori Primera LX910
Primera LX910

Stampa con inchiostro base acqua o pigmentato, tutto nella stessa stampante, semplicemente sostituendo una cartuccia d’inchiostro.
L’inchiostro ha colori brillanti e vivaci per creare etichette accattivanti per i tuoi prodotti. L’inchiostro pigmentato è altamente durevole per applicazioni dove è richiesta un’etichetta da apporre su shampoo, detergenti o prodotti soggetti ad acqua e umidità

Caratteristiche tecniche

  • Software di stampa incluso : BarTender UltraLite Primera Edition e NiceLabel Versione 2019 DTM inclusa.
  • Risoluzione fino a 4800 dpi
  • Velocità di stampa
  • Draft Mode: 114 mm (4,5”) per secondo
  • Normal Mode: 33 mm (1,3”) per secondo
  • Highest Quality Mode: 13,72 mm (0,54”) per secondo
  • Larghezza massima di stampa 210 mm
  • Taglierina circolare completamente automatica integrata
  • Interfaccia USB

Conclusioni

Sul mercato esistono diverse opzioni per le stampanti di etichette a  colori.

Prima di effettuare l’acquisto ci sono alcuni aspetti che devi analizzare:

tipologia dell’etichetta che devi stampare, dimensione dell’etichetta, volume di stampa, risoluzione, testina di stampa, grafica della tua etichetta

A volte la stampante più economica, se consumo più inchiostro non è la scelta più giusta.

Se devi scegliere la stampante adatta alle tue esigenze chiamaci!!!!

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

oppure visita il nostro shop online

https://shopacsistemi.com/Shop.html


Approfondisci

Il futuro è a colori: perché scegliere una stampante di etichette a colori

Una stampante di etichette a colori aiuta le aziende a creare un’etichetta accattivante, a organizzare in modo efficiente i prodotti e i processi aziendali, a soddisfare i requisiti di conformità richiesti da alcuni settori.

Viviamo in un mondo di colori: le ricerche di marketing indicano che la maggior parte delle informazioni visive è legato al colore.

stampante di etichette a  colori
stampante a colori Epson 7500

Fino ad oggi, l’etichettatura a trasferimento termico con codice a barre in bianco e nero ha rappresentato uno standard del settore per diverse ragioni:

  • le etichette a colori prestampate sono costose
  • la conformità normativa non ha sempre richiesto l’utilizzo del colore
  • il trasferimento termico è una tecnologia di stampa veloce ed economica

Tuttavia, i progressi nell’hardware e nel software di etichettatura, nell’efficienza del magazzino, nel miglioramento delle scorte e l’adempienza ai requisiti normativi di alcuni settori stanno portando molte aziende verso un futuro di etichettatura a colori.

Il colore aiuta ad aumentare l’organizzazione e l’efficienza del magazzino

Il colore porta un grande vantaggio in termini di accuratezza e produttività in generale.

L’uso del colore come parte del processo di identificazione aiuta a rendere gli oggetti in un magazzino facilmente visibili dall’occhio umano, aumentando la rapidità del processo di riconoscimento dei prodotti.

etichetta magazzino colorata

I prodotti possono avere forma e dimensioni simili e l’utilizzo del colore aiuta a differenziare.

La codifica a colori delle etichette offre una soluzione semplice e affidabile per evitare errori di spedizione.

L’etichettatura a colori aumenta la produttività, riduce costi e sprechi di materiale

L’acquisto di una stampante di etichette a colori consente di stampare le etichette secondo le proprie necessità, eliminando l’esigenza di ordinare etichette prestampate che spesso rimangono inutilizzate perché obsolete a causa della modifica delle informazioni stampate.

Il colore aiuta a comunicare le avvertenze di sicurezza e soddisfa i requisiti normativi

Testi o immagini in bianco e nero possono passare inosservati in un’etichetta monocromatica, mentre il colore richiama l’attenzione sulle informazioni essenziali.

La stampa di etichette a colori aiuta a segnalare con immediato impatto visivo merce scaduta o non conforme.

Pittogrammi GHS
Pittogrammi GHS

Miscele cancerogene, mutagene, tossiche devono comunicare la presenza di sostanze pericolose attraverso pittogrammi con cornice rossa.

L’acquisto di una stampante di etichette a colori è una soluzione autonoma e completa per la stampa di un’etichetta nel settore chimico e farmaceutico

Vantaggi di una stampante di etichette a colori

Il progresso tecnologico ha portato i più importanti costruttori di stampanti di etichette a produrre modelli adatti a qualsiasi esigenza operativa, sia per piccole produzioni di etichette che per aziende che gestiscono elevati volumi di stampa.

stampante di etichette a colori Epson C3500
stampante di etichette a colori Epson C3500

I benefici offerti da una stampante di etichette a colori sono molteplici:

  • ottieni il controllo del processo di stampa, nessun ordine di etichette prestampate, tu mantieni il controllo totale del processo di produzione delle etichette dalla creazione grafica, alla stampa dei dati fissi e variabili
  • aggiungi flessibilità, puoi creare immediatamente etichette personalizzate, modificare i layout e i dati variabili e puoi stampare nelle quantità esatte, al momento del bisogno
  • riduci i costi, quando si ordinano etichette prestampate viene richiesto un minimo di produzione, con una stampante di etichette a colori puoi stampare anche 1 sola etichetta alla volta
  • elimina lo spreco di etichette inutilizzate, con una stampante di etichette a colori non avrai nessuno scarto di etichette dovuto a modifiche di progettazione, puoi immediatamente cambiare colori, layout, grafica o dati secondo le tue necessità
  • riduci il magazzino di etichette, non sarai costretto ad avere un magazzino pieno di rotoli prestampati. Dovrai avere solo i formati di etichetta che dovrai stampare: un’etichetta bianca che stamperai secondo le tue necessità effettive.
stampante di etichette a  colori VIP Color

Quando è conveniente valutare l’acquisto di una stampante di etichette a colori?

Passare da una tecnologia di stampa monocromatica ad una stampa a colori ti porterà dei vantaggi se:

  • utilizzi etichette prestampate a colori con dati variabili
  • sei stanco di sprecare stock di etichette a colori prestampate
  • la tua etichetta richiede l’uso del colore per motivi di conformità, normative o di sicurezza
  • l’uso di un’etichettatura a colori porta alla tua azienda un vantaggio competitivo dal punto di vista del marketing
  • ritieni che l’efficienza del magazzino e dei processi logistici migliorerebbe se le etichette utilizzassero una codifica a colori di immediato impatto visivo
  • hai la necessità di stampare in tempi brevi, evitando giorni o settimane di attesa per il ricevimento delle etichette prestampate
  • vuoi immediatamente produrre diverse prove di stampa delle tue etichette con varianti di grafica e colori

Stai valutando una soluzione di stampa a colori? Chiamaci per scegliere il modello adatto alle tue esigenze di stampa

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visitate il nostro sito  

www.acsistemisrl.com


Epson 7500: stampante di etichette a colori per elevati volumi di stampa

Negli ultimi anni le aziende che decidono di stampare le etichette in completa autonomia, secondo il reale fabbisogno, sono sempre più numerose.

L’autonomia del processo di stampa assicura una serie di vantaggi indiscutibili:

  • stampa secondo le specifiche necessità, evitando scorte di magazzino spesso inutilizzate
  • rapidità del processo di stampa
  • qualsiasi cambio di informazioni sull’etichetta può essere immediatamente stampato
  • nessun quantitativo minimo ordinabile
etichette a colori personalizzate

Diversi costruttori hanno prodotto stampanti di etichette a colori con caratteristiche differenti per andare incontro alle varie esigenze applicative.

Per scegliere il modello adatto alle specifiche necessità è doveroso effettuare un’analisi dei propri requisiti di stampa e del tipo di etichetta che si vuole stampare e quindi valutare i seguenti fattori:

  • Dimensioni e forma dell’etichetta da stampare
  • Materiale dell’etichetta
  • Layout grafico di stampa
  • Volume di stampa

In questo articolo analizziamo le caratteristiche della Epson ColorWorks 7500, una stampante di classe industriale ideale per elevati volumi di stampa che produce etichette con una qualità di stampa eccezionale.

stampante di etichetet a  colori epson 7500

L’Epson 7500 viene prodotta in 2 versioni:

TM-C7500G per la stampa su etichette lucide.

In questo caso la stampante utilizza inchiostri pigmentati con formulazione specifica per superfici lucide come carte patinate, polipropilene lucido o etichette trasparenti.

M-C7500 per la stampa su etichette opache.

Questo modello utilizza inchiostri pigmentati per creare etichette di qualità professionale, prive di sbavature, che non sbiadiscono e si asciugano rapidamente consentendo una applicazione immediata.

Perché acquistare la Epson 7500: vantaggi e caratteristiche

  • Velocità e qualità di stampa
  • Alta produttività: l’elevata risoluzione, pari a 600×1200 dpi e la velocità di stampa fino a 300 mm/sec garantiscono stampe rapide alla massima risoluzione.
  • La testina di stampa PrecisionCore ha una durata pari a quella della stampante e quindi non necessita di sostituzione nel ciclo di vita della stampante.
  • Efficienza: le 4 cartucce di inchiostro hanno una capacità maggiore rispetto a quella di altre stampanti, il che consente un processo di stampa molto più efficiente in quanto si riducono i tempi di fermo macchina
  • Taglierina automatica: la Epson 3500 è dotata di taglierina automatica per tagliare i rotoli di carta continua all’altezza desiderata
  • Manutenzione minima con la procedura di manutenzione automatica. Inoltre, non viene scartata nessuna etichetta durante la procedura di pulizia della testina
  • Larghezza di stampa massima pari a 108 mm

Cosa puoi stampare?

Le stampanti Epson 7500 vengono utilizzate in qualsiasi settore dove ti occorre un’etichetta a colori

ETICHETTE COLORATE
  • Etichette per prodotti da forno
  • Etichette per caffè, tè e succhi
  • Etichette per alimenti in barattolo
  • Etichette per bottiglie di vino o di birra
  • Etichette per cosmetici e profumi
  • Etichette per la logistica

È la stampante ideale per volumi di stampa mensili da 3.000 a 100.000 etichette

Riavvolgitore di etichette

La stampante può essere collegata ad un riavvolgitore automatico di etichette che prende il moto con un ingranaggio direttamente dal meccanismo di stampa e questo permette di essere sempre allineato e sincronizzato.

riavvolgitore di etichette

L’avvolgitore di etichette è l’accessorio ideale per le aziende che stampano elevati volumi di etichette e nelle applicazioni in cui viene utilizzato un applicatore di etichette.

Funzionamento con applicatore di etichette

L’affidabilità e la robustezza della stampante consentono di collegarla ad un applicatore di etichette rendendo il processo di etichettatura veloce ed accurato per un risultato professionale e affidabile come puoi vedere al seguente video.

Epson 7500 con applicatore semi-automatico di etichette

Se stai cercando una soluzione di stampa affidabile, se ti occorre un consiglio e vuoi iniziare a stampare le etichette in autonomia contattaci

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su  cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito   

www.acsistemisrl.com

06.51848187

Stampante di etichette a colori: 5 caratteristiche da considerare insieme al costo

Quando si decide di acquistare una stampante di etichette a colori, si è tentati di cercare la soluzione a più basso costo tra le diverse alternative presenti sul mercato.

Il costo di una stampante va valutato a lungo termine e soprattutto vanno analizzati i costi dei i materiali di consumo e del kit di pulizia. Fatto l’investimento iniziale per la stampante, i costi che affronteremo costantemente nel tempo sono quelli delle etichette, degli inchiostri e del kit di pulizia della macchina.

stampante di etichette a colori epson 3500

Approfondiamo 5 considerazioni sui cui soffermarsi prima di effettuare l’acquisto di una stampante di etichette a colori

1. Tipo di stock e inchiostri

Quando si valutano le stampanti per etichette a colori, è necessario prima stabilire se i modelli che si stanno prendendo in considerazione possano stampare le etichette richieste, in termini di forma, dimensioni e tipologia di materiale.

Tutte le stampanti sono caratterizzate da una dimensione minima e massima dell’etichetta che sono in grado di gestire. Inoltre, se l’etichetta ha una forma irregolare o è un bollino tondo è necessario approfondire se il posizionamento dei sensori consenta la stampa dell’etichetta che vogliamo utilizzare.

Bisogna poi analizzare se la stampante è in grado di stampare il materiale che compone l’etichetta.

 2. Velocità e qualità di stampa

In funzione del volume di etichette che dovrai stampare e del layout grafico, le tue esigenze potrebbero non essere soddisfatte al meglio da una qualsiasi stampante per etichette a colori.

etichetta a colori

Se hai bisogno di produrre regolarmente grandi quantità di etichette a colori, dovrai scegliere una stampante che stampi a velocità elevate. In questo contesto è necessario prestare particolare attenzione alla correlazione tra velocità di stampa e qualità di stampa. La qualità di stampa è un parametro strettamente legato alla velocità: a velocità elevate si perde qualità. Quindi è importante verificare che il modello scelto preservi una qualità di stampa soddisfacente anche a alte velocità.

3. Software di stampa

Alcuni costruttori di stampanti di etichette a colori offrono gratuitamente il software per la progettazione e la stampa di etichette. È opportuno verificare quali siano le funzionalità offerte dal software a corredo e se soddisfa i propri requisiti di stampa.

Ad esempio, la stampa di codici a barre, contatori, dati variabili o serializzati, collegamento a database, elementi di grafica avanzata sono opzioni che non tutti i programmi software includono nella versione standard e potrebbe essere necessario acquistare una versione professionale del software.

4. Facilità di gestione

La facilità di utilizzo e gestione è un fattore importante, ma in alcune applicazioni potrebbe essere necessaria una stampante a colori che offra funzioni avanzate o una flessibilità maggiore, il che potrebbe richiedere un certo grado di abilità dell’utente.

E’ consigliabile acquistare una stampante da un fornitore che dimostri conoscenze tecniche, in grado di fornire installazione e formazione del personale per rendere il processo di stampa fluido e velocemente fruibile

5. Pulizia e manutenzione

Nella fase di acquisto è appropriato considerare anche  i costi e le operazioni per la gestione e la pulizia della stampante, in quanto sono caratteristiche che incidono sul costo di proprietà della stampante.

Le stampanti che richiedono tempi eccessivi di fermo macchina per operazioni di manutenzione hanno un impatto negativo sulla produttività.

Se hai bisogno di una stampante per etichette a colori ma non sai quale scegliere contattaci!

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com 


Stampante di etichette a colori Epson 3500: veloce e conveniente

La Epson 3500 è una soluzione di stampa idonea a quelle realtà che utilizzano molti formati di etichette con grafiche differenti.

Per evitare di sprecare le etichette inutilizzate con dati pre-stampati obsoleti o di dover ordinare un grande quantitativo di etichette in tipografia omettendo i dati variabili, come lotto di produzione e data di scadenza o confezionamento, è opportuno investire su una stampante di etichette a colori che consente di stampare solamente le etichette di cui si necessita in quel momento.

stampante di etichette a colori epson 3500

La Epson 3500 stampa non solo etichette, ma anche biglietti e cartellini su una gamma molto ampia di materiali, per qualsiasi esigenza applicativa:

carta opaca o lucida, carta vergate, ma anche materiali sintetici e trasparenti.

La possibilità di stampare etichette in autonomia ha una serie di vantaggi indiscutibili:

  • produzione immediata delle etichette, saltando le fasi di approvazione della progettazione del layout delle etichette e della bozza grafica
  • flessibilità nel cambiare il layout dell’etichetta in qualsiasi momento, senza spreco di materiale prestampato inutilizzato
  • stampa secondo le reali necessità, eliminando il problema dei minimi tipografici solitamente richiesti e di magazzini pieni di etichette prestampate
  • test immediato dell’etichetta prodotta sulla confezione e possibilità di cambiare qualsiasi parte dell’etichetta non conforme alle aspettative
  • stampa di data di scadenza e lotto di produzione direttamente sull’etichetta.

L’utilizzo della stampante è intuitivo e semplificato dalle procedure guidate a disposizione dell’utente. Non è necessaria alcuna formazione specifica per iniziare a stampare velocemente e senza problemi.

etichette a colori

La taglierina integrata nella stampante, con diverse opzioni di regolazione del taglio, risulta utile quando si utilizzano rotoli continui di carta adesiva per tagliare alla dimensione desiderata l’altezza dell’etichetta.

Come puoi verificare al seguente video abbiamo utilizzato un unico rotolo di carta adesiva continua per stampare 3 etichette con altezze e grafiche differenti. Passare da un formato all’altro, stampare secondo lo specifico fabbisogno è una procedura semplice, veloce e economicamente vantaggiosa

Grazie agli inchiostri a pigmenti contenuti nelle cartucce separate, è possibile creare etichette estremamente definite e ricche di dettagli, ad asciugatura rapida e resistenti alle sbavature, all’acqua, all’olio e allo scolorimento.  Anche se le etichette si bagnano non perdono colore e durano nel tempo

Le stampe sono di qualità eccellente e la resistenza degli inchiostri a pigmenti le rendono perfette per applicazioni all’interno e all’esterno, per ambienti freddi e umidi come i frigoriferi.

stampante di etichette a colori
stampante di etichette a colori

Se abbinata a un supporto idoneo per etichette GHS, la stampante produce etichette certificate BS5609 che resistono alle condizioni ambientali più estreme come l’immersione a lungo termine nell’acqua di mare.

Con una stampante di etichette a colori è possibile stampare pittogrammi e informazioni su etichette neutre in modo semplice e preciso nell’ambito di un unico processo.

Inoltre, Epson assicura che non deve essere fatta alcuna sostituzione di componenti quali la testina di stampa o altre parti per l’intero ciclo di vita della stampante, riducendo al minimo i costi di gestione

La stampante è facilmente configurabile.

Il driver consente di effettuare il settaggio delle funzioni base e delle impostazioni avanzate:

  • Formato del supporto (larghezza e altezza dell’etichetta)
  • Definizione del tipo di supporto in uso: etichetta con spazi, etichetta con segno nero sul retro, rotoli continui di carta
  • Tipologia del materiale: carta opaca o lucida, materiale sintetico
  • Impostazioni di gestione del supporto dopo la stampa (taglio automatico del supporto oppure nessun taglio)
  • Settaggio della qualità di stampa
  • Margini di stampa

L’impostazione corretta e completa del driver della stampante consente di utilizzare qualsiasi programma per la stampa di etichette, che può essere Word, ma anche programmi specifici di grafica

La stampante è dotata di collegamento USB e Ethernet.

Per la configurazione dell’indirizzo IP sono disponibili utility di configurazione che guidano l’utente nella procedura di impostazione dei parametri della rete.

Inoltre, la stampante è dotata di un software per la creazione e la stampa di etichette che permette di creare l’etichetta con testo, grafica, contatori e generatori di codice a barre e codici 2D.

Il software NiceLabel offre un’interfaccia simile a quella di Microsoft Word. Pertanto, chiunque può progettare rapidamente etichette professionali senza disporre di alcuna conoscenza nel campo dei codici a barre o della progettazione grafica.

software di stampa etichette

La stampa di etichette con dati dinamici e variabili è diversa dalla stampa di altri documenti: NiceLabel offre le funzionalità necessarie per generare etichette senza errori.

Se sei interessato ad approfondire una soluzione di stampa a colori contattaci idonea alle tue esigenze operative

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemirl.com

andrea@acsistemisrl.com

Telefono 06.55302591

www.acsistemisrl.com

http://www.acsistemisrl.com/stampanti-a-colori.html


Approfondisci

Stampante di etichette a colori: quando conviene acquistarla!!!