Archivi tag: marcatori alta risoluzione

DeskMark: marcatore semiautomatico da tavolo

In questo articolo presentiamo la nostra soluzione di un marcatore a getto di inchiostro DeskMark semi-automatico dotato di nastro trasportatore motorizzato da scrivania per produzioni artigianali.

Il marcatore può essere utilizzato per la stampa del lotto, della data scadenza o di produzione, codici a barre, loghi, testi e grafica.

marcatore deskmark da tavolo

Il processo di marcatura completamente automatico garantisce precisione e velocità di esecuzione, pur mantenendo l’immediatezza e la semplicità operativa di un dispositivo manuale

Inoltre il nastro trasportatore lungo solamente 60 cm, consente la collocazione della stampa sempre nella stessa posizione, eliminando le imperfezioni dovute ad un’esecuzione manuale del processo di marcatura.

Quando i volumi di produzione sono elevati questa è sicuramente una soluzione di marcatura efficiente e produttiva

nastro trasportatore piccolo

Guarda il video

Vantaggi:

  • Investimento iniziale contenuto
  • Sistema plug&play che non necessita di installazione
  • Velocità di stampa
  • Alta risoluzione, con un’ottima qualità e precisione di stampa di codici a barre, loghi e testi alfanumerici, sia su superfici porose come carta e cartoneche non porose come alluminio, vetro, film flessibile, astucci plastificati, etichette prestampate in carta patinata
  • Software di gestione e creazione del layout semplice da utilizzare
  • Costo stampa economico
  • Cartucce dotate di microchip per il rilevamento automatico del tipo e del livello di inchiostro in uso
  • Semplicità di manutenzione: la cartuccia ha la testina di stampa incorporata che viene sostituita ad ogni cambio della stessa

Funzionamento

Il DeskMark è una soluzione di marcatura semplice da installare e permette una velocissima operatività lavorando tranquillamente su una scrivania o un tavolo da lavoro.

Utilizzando il software che viene fornito con il dispositivo si stabiliscono le dimensioni e le informazioni dell’area di stampa.

Nell’esempio illustrato abbiamo un’area di stampa di 40mm x 10mm, all’interno della quale inseriamo il codice lotto, la data di scadenza ed il QR-code.

software marcatore da tavolo

Attraverso il software inoltre, si configurano tutti i parametri del marcatore: tipologia della cartuccia utilizzata, velocità di stampa, risoluzione, posizione della stampa, questo renderà il processo di stampa completamente automatizzato e l’operatore dovrà solamente occuparsi di posizionare gli oggetti all’inizio del nastro trasportatore

Una volta ultimata la configurazione i dati vengono salvati su di una chiavetta USB e trasferiti al marcatore.

Prima di procedere con la marcatura si eseguono due semplici regolazioni sul nastro:

  1. regoliamo le guide in funzione delle dimensioni del prodotto da marcare
  2. regoliamo l’altezza di stampa sul prodotto

La linea, sebbene di dimensioni contenute, consente la regolazione della larghezza e dell’altezza per poter marcare prodotti sia di piccole dimensioni, come barattoli e piccoli contenitori che oggetti di dimensioni più grandi come bottiglie

Per procedere con la stampa e sufficiente posizionare gli oggetti da marcare all’inizio del nastro trasportatore: l’oggetto scorrerà automaticamente davanti al DeskMark che stamperà le informazioni precedentemente salvate.

L’automazione del processo di stampa assicura una marcatura uniforme, posizionata sempre alle stesse coordinate ed evita qualsiasi imprecisione dovuta ad un’azione manuale

Il DeskMark può marcare su qualsiasi tipologia di superficie, sia porosa come carta e cartone che non porosa, come plastica, vetro e metallo grazie all’utilizzo di una gamma completa di inchiostri, base acqua, base solvente, pigmentati e colorati.

marcatore data e lotto

Caratteristiche tecniche:

  • Marcatore a getto di inchiostro con tecnologia TIJ HP
  • Altezza di stampa: 12,7mm
  • Lunghezza di stampa: 400mm
  • Dimensione massima oggetto da marcare 20cm
  • Risoluzione: Orizzontale 600 dpi, verticale 300dpi
  • Caratteri: font di windows
  • Dati Variabili: date, orari, numeri di lotto, numeri progressivi
  • Codici Barre: 1D e 2D
  • Immagini: Loghi e immagini monocromatiche
  • Inchiostri: nero e colorati per superfici porose base acqua e non porose base solvete, HP o Collins-ink
  • Nastro trasportatore: Lunghezza 600mm, larghezza 20mm
  • Velocità nastro:10mt\min.
  • Sponde laterali regolabili
  • Supporto da tavolo 300mm
  • Tensione: 220 V ac 50/60Hz con alimentatore incluso
  • Software di gestione: software per la creazione del layout di stampa e parametrizzazione marcatore per Windows XP, 2K, WIn7, Win8, Win10.

Se vuoi approfondire la soluzione contattaci

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

06.55302591

Potrebbe interessarti

Marcatori manuali: un’alternativa vincente per produzioni artigianali

Marcatori e tracciabilità: quale tecnologia utilizzare?

Marcatori a getto d’inchiostro ad alta risoluzione tecnologia (TIJ)

In questo articolo approfondiamo le potenzialità dei marcatori a getto di inchiostro ad alta risoluzione con tecnologia TIJ o comunemente chiamati a tecnologia inkjet HP.

Molti produttori stanno investendo in questa tecnologia che risulta essere vincente ed economica per adattarsi sempre di più a qualsiasi esigenza di mercato.

marcatore a getto d'inchiostro

La diffusione di questa metodologia di marcatura sta sostituendo proficuamente la più diffusa e storica tecnologia a getto d’inchiostro continuo (CIJ)

L’avanzamento tecnologico consente l’integrazione di un sistema di stampa di piccole dimensioni per marcare qualsiasi tipologia di superficie sia porosa che non porosa e l’utilizzo di una gamma completa di inchiostri, base acqua, base solvente, pigmentati e colorati riesce a soddisfare qualsiasi richiesta del mercato

Caratteristiche principali e punti di forza

  • Investimento iniziale contenuto
  • Sistema plug&play
  • Velocità di stampa
  • Alta risoluzione: in alcuni modelli può arrivare fino a 2400 dpi, con un’ottima qualità e precisione di stampa di codici a barre, loghi e testi alfanumerici
  • Versatilità di stampa su imballi primari e secondari, sia su superfici porose che non porose (carta, alluminio, film flessibile, astucci plasticati, etichette pre-stampate)
  • Software di gestione e creazione layout semplici da utilizzare

software marcatore getto d'inchiostro

  • Costo marcatura sotto controllo tramite il software di gestione

costo stampa marcatore

  • Cartucce dotate di microchip per il rilevamento automatico del tipo e del livello di inchiostro in uso
  • Velocità nell’ installazione e integrazione sulla linea di produzione grazie alle dimensioni ridotte e le diverse opzioni di connettività

marcatore tij Zanasi

  • Semplicità di manutenzione: la cartuccia ha la testina di stampa incorporata che viene sostituita ad ogni cambio della stessa

Approfondisci

Come scegliere un marcatore a getto di inchiostro

video-icon


Guarda il video

 


Funzionamento

Questi dispositivi vengono forniti con un software di gestione molto semplice che permette la creazione del layout di stampa e la parametrizzazione del dispositivo

parametri marcatore

Il layout creato si trasferisce al marcatore tramite una penna USB o, in funzione dei modelli, tramite connessione USB o Ethernet collegandolo ad un Pc.

Esistono anche versioni avanzate in cui il marcatore è dotato di una consolle touch screen che consente la parametrizzazione e la configurazione senza l’utilizzo del PC direttamente sulla linea

Le testine hanno una altezza di stampa di 12,7mm o 25,4mm e tramite consolle si possono integrare più testine affiancate e sovrapposte per aumentare l’altezza di stampa

consolle marcatore

Considerando l’affidabilità e le dimensioni ridotte ci sono molte integrazioni con questi dispositivi:

marcatore manuale a pistola
marcatore manuale a pistola

contatto per marcatori AC SISTEMI

Andrea Capponi

hai domande? scrivimi una mail

andrea@acsistemisrl.com

o contattami al seguente numero 06.55302591

oppure compila il nostro FORM e sarai ricontattato