Archivi tag: applicatore di etichette automatico

Applicatore di etichette per contenitori cilindrici: automatico o semi automatico?

Spesso ci troviamo di fronte ad un bivio per la scelta di un applicatore di etichette per superfici cilindriche: applicatore semiautomatico o automatico?

Non è banale la risposta anche perché i dispositivi da tavolo semiautomatici hanno delle ottime prestazioni e possono anche  applicare etichette fronte e retro.

In un dispositivo semi automatico il prodotto da etichettare viene inserito manualmente e tramite un comando meccanico o elettronico viene azionata l’etichettatura, dopo di che il contenitore deve essere rimosso dall’applicatore.

Diversamente in un sistema automatico dotato di nastro trasportatore l’oggetto scorre sul nastro e l’etichetta viene applicata automaticamente senza intervento dell’operatore. In questo caso l’etichettatrice viene attivata da una fotocellula.

Sicuramente una valutazione discriminante per la scelta del modello è il costo di acquisto, che spesso ci spinge a scegliere il prodotto più economico.

Il costo di un applicatore semiautomatico da tavolo parte da circa 1.400,00 euro, mentre una etichettatrice automatica completa di nastro trasportatore costa circa 8.000 euro.

Analizziamo quali sono i punti chiave da determinare prima di scegliere la soluzione adatta alle proprie esigenze:

Produzione giornaliera

per produzioni che superano i 2000 / 3000 pezzi al giorno è indicata una soluzione automatica con nastro trasportatore.

Anche se i costruttori di prodotti semi automatici garantiscono una capacità produttiva di circa 1000 pezzi / ora, bisogna  considerare che il carico e lo scarico dei prodotti avviene manualmente e questo crea degli inevitabili rallentamenti nel flusso di etichettatura.

Nei sistemi automatici il carico e scarico dei prodotti può avvenire manualmente o tramite piatto di carico e di accumulo rotanti, garantendo una continuità operativa senza interruzioni.

piatto di carico applicatore di etichette

Diametro del contenitore

I dispositivi semi-automatici possono etichettare prodotti con un diametro massimo fino a circa 170 mm, dipende ovviamente  dal modello, mentre i dispositivi automatici arrivano a dimensioni maggiori, l’aspetto fondamentale  è progettare correttamente la larghezza utile del nastro trasportatore

Forma

Per gli applicatori semi automatici il prodotto deve essere perfettamente cilindrico o al limite conico, ma non deve presentare delle sporgenze altrimenti l’oggetto non può ruotare sui rulli di scorrimento durante l’etichettatura, mentre una soluzione automatica permette di etichettare anche prodotti con forma più irregolare.

Prima di procedere all’acquisto di un applicatore di etichette, poiché il costo non è un parametro trascurabile, bisogna analizzare accuratamente lo strumento e la sua produttività in riferimento alla specifica applicazione di etichettatura , altrimenti si rischia di non essere soddisfatti o, in alcuni casi, non poter utilizzare con il proprio contenitore l’applicatore acquistato.

Se ti occorrono maggiori informazioni sull’etichettatura di prodotti cilindrici contattaci ai nostri riferimenti.

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

06.51848187

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

3 punti da approfondire prima di acquistare un applicatore di etichette

Gli applicatori di etichette sono macchine progettate per applicare automaticamente le etichette sui prodotti.

I rotoli di etichette, che possono essere prestampati o stampati direttamente dall’applicatore, vengono inserti all’interno dell’applicatore che si occuperà di applicarli direttamente su scatole, contenitori, bottiglie

Prima di acquistare un applicatore di etichette è necessario avere una chiara conoscenza del proprio processo di etichettatura per trovare la soluzione migliore che snellisca e velocizzi il confezionamento dei prodotti.

applicatore di etichette a contatto

I modelli di applicatori di etichette usano tecnologie di applicazione differenti in funzione di una serie di parametri che devono essere specificati in fase di selezione dell’applicatore.

L’analisi di alcuni punti chiave aiuterà a identificare gli applicatori di etichette più idonei alle specifiche procedure di imballaggio.

  1. Conoscenza approfondita dell’applicazione

La conoscenza dettagliata delle caratteristiche dell’applicazione è una condizione necessaria per selezionare il modello giusto che soddisfa i requisiti specifici richiesti

Superficie del prodotto

La scelta del modello dell’applicatore deve tenere conto della superficie del prodotto su cui verrà applicata l’etichetta.

  • Quale forma ha la superficie su cui deve essere applicata l’etichetta? È piana, concava o convessa?
  • Di quale materiale è composta? La superficie del prodotto è composta da plastica, metallo, cartone o altro?
  • È una superficie fragile o facilmente soggetta a deformazione?

Dimensioni e forma dell’etichetta

L’applicatore di etichette deve essere in grado di adattarsi alla larghezza, all’altezza e alla forma delle etichette. Alcuni applicatori di etichette industriali possono gestire solo dimensioni e forme specifiche, mentre altri sono più versatili e ricchi di accessori opzionali per adattarsi a diverse dimensioni e forme.

applicatore di etichette per prodotti alimentari

Materiale delle etichette da applicare

Verificare se l’applicatore è compatibile con il materiale scelto per l’etichetta. Le etichette possono essere in carta ma anche in materiale sintetico, come il polipropilene e il poliestere o materiali che offrono una flessibilità diversa e quindi una capacità di spellicolatura da tenere in considerazione nella scelta

Velocità di applicazione

L’applicatore di etichette deve soddisfare la velocità di produzione dei prodotti e, se integrato sulla linea, la velocità del nastro trasportatore e l’eventuale variazione (aumento e/o diminuzione)

Posizione dell’etichetta

Dopo aver verificato che l’applicatore è in grado di applicare l’etichetta scelta è altrettanto importante appurare che l’applicatore sia in grado di raggiungere la superficie corretta della confezione del prodotto, che può essere quella superiore, inferiore, laterale o una combinazione di queste

L’applicatore deve essere in grado di applicare l’etichetta sulla parte corretta del prodotto: superiore, laterale, inferiore, fronte-retro, ad angolo indipendentemente dalla forma del prodotto.

Verificare che le regolazioni dell’applicatore possano adattarsi alle specifiche esigenze di posizionamento dell’etichetta sul prodotto

applicatore di etichette per superfici piane

Accuratezza

Alcuni prodotti richiedono una precisione quasi perfetta per il posizionamento dell’etichetta durante l’applicazione, mentre altri non richiedono lo stesso livello di precisione. Assicurarsi che la macchina che si intende acquistare rispetti le tolleranze necessarie per il corretto posizionamento dell’etichetta

2.  Conoscenza dei metodi di applicazione delle etichette

Esistono diversi metodi per applicare le etichette al prodotto.

Il metodo che si sceglie dipende in gran parte dalla configurazione della linea di produzione e dal prodotto su cui si devono applicare le etichette.

I 3 metodi principali di applicazione sono:

  • Applicazione a contatto

L’etichetta viene separata dalla siliconata e applicata a contatto tramite un rullo o un pennello quando il prodotto supera il bordo di erogazione dell’applicatore.

Questo metodo richiede che la velocità di applicazione e la velocità del prodotto sulla linea siano perfettamente sincronizzate

  •  Applicazione a getto d’aria

Con questo metodo l’etichetta viene applicata attraverso un getto controllato di aria compressa. È un metodo ideale per l’applicazione di etichette su prodotti che presentano una certa fragilità

  • Con pistone a contatto

Questo metodo utilizza un pistone pneumatico per applicare l’etichetta. Particolarmente indicate per applicare etichette di piccole dimensioni con elevata precisione

Applicatore di etichette a contatto

3. Conoscenza delle soluzioni di applicazione delle etichette

La conoscenza delle diverse soluzioni contribuirà ad una scelta che tenga conto dei processi operativi della catena di imballaggio e del budget a disposizione.

Ci sono applicatori che automatizzano completamente il processo di etichettatura, dalla fase di stampa fino alla fase di applicazione dell’etichette e soluzioni semi-automatiche, che automatizzano solo la fase di applicazione lasciando le altre fasi del processo alla competenza degli operatori

Applicatore automatico integrato

Questa soluzione è progettata e pre-configurata in base ai requisiti specifici ed è completamente integrata nel sistema di gestione del prodotto. I prodotti si muovono su un nastro trasportatore dove un applicatore provvederà all’applicazione dell’etichetta sul prodotto

applicatore di etichette con nastro trasportatore

Applicatori semi-automatici

Un applicatore di etichette semi-automatico è un dispositivo che automatizza l’azione di applicazione delle etichette sul prodotto ma lascia all’operatore il posizionamento del prodotto e l’azionamento dell’applicatore tramite un pedale o dei sensori.

Gli applicatori di etichette semi-automatici presentano spesso un design compatto per una maggiore portabilità e generalmente non sono integrati nel sistema aziendale di gestione del prodotto

Gli applicatori di etichette possono essere integrati con motori di stampa per gestire la stampa di dati fissi, variabili, codici a barre, loghi, data e ora prima dell’applicazione dell’etichetta

Applicatori manuali

Gli applicatori manuali di etichette sono dei dispensatori di etichette adatti per piccoli volumi, semplici da utilizzare e molto economici che garantiscono un’applicazione precisa e senza grinze dell’etichetta sul prodotto.

applicatore manuale di etichette

La diffusione degli applicatori di etichette nelle operazioni di confezionamento e imballaggio deriva dalla loro capacità di essere personalizzati in funzione delle esigenze pur mantenendo la flessibilità di poter essere configurati per diversi tipi di prodotti e sistemi di movimentazione.

È importante nella fase di analisi delle diverse soluzioni affidarsi ad un partner in grado di garantire conoscenze tecnologiche ed esperienza professionale per una scelta giusta che aiuti ad incrementare la produttività e a ridurre i costi operativi

Un applicatore di etichette ben progettato, configurato ed implementato correttamente nei processi aziendali aiuterà a recuperare in breve tempo il costo dell’investimento

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Contattaci

06.55302591

info@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Come scegliere un applicatore di etichette