Archivi categoria: Zebra

Come clonare ed esportare i parametri di un driver Zebra

Facebookgoogle_plus

Il driver Zebra ha l’opzione di importazione ed esportazione, funzione molto utile per clonare le impostazioni dei parametri della stampante.

L’esportazione consente di creare un duplicato delle impostazioni correnti del driver per risolvere eventuali malfunzionamenti legati ad un’errata configurazione dei parametri di stampa.

Inoltre, la creazione di una copia identica del driver consente una veloce installazione di una nuova stampante con le identiche impostazioni.

Vediamo la procedura per esportare i parametri di un driver ed importare le impostazioni su un nuovo driver.

Preferenze di stampa- esportazione driver

Nella cartella dispositivi e stampanti, selezionare il driver Zebra con il tasto destro del mouse e aprire “Preferenze di stampa”

In Preferenze di stampa spostiamoci nella maschera “Impostazioni importazioni/esportazione “

Premiamo il pulsante Esporta. A questo punto ci verrà chiesto dove salvare il file con estensione drs contenete la copia identica dei parametri della stampante.

Per importare i parametri del driver è sufficiente premere il tasto Importa e selezionare il file salvato.

Hai bisogno di aiuto?

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

 

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

 

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

06.55302591


Approfondisci

Come eseguire il reset di una stampante Zebra GK420

Come configurare, calibrare e resettare una stampante Zebra con Zebra Setup Utilities

Facebookgoogle_plus

Zebra GK420: risoluzione degli errori segnalati dall’indicatore di stato

Facebookgoogle_plus

Nella parte superiore della Zebra GK420T, accanto al pulsante di avanzamento, è posizionato l’indicatore di stato della stampante.

Zebra GK420T stampante di etichette

Lo stato e il colore dell’indicatore di stato ci dà una segnalazione visiva di eventuali problemi del processo di stampa

Lo stato dell’indicatore può essere spento, fisso o lampeggiante e può assumere il colore verde, ambra o rosso.

Nel funzionamento normale, quando la stampante viene accesa l’indicatore di stato rimarrà ambra per circa 10 secondi prima di passare al verde (fisso o lampeggiante).

> Se l’indicatore di stato è verde lampeggiante significa che la stampante è in pausa:

premere il pulsante di avanzamento per fare uscire la stampante dalla condizione di “pausa”.

> Se l’indicatore di stato della stampante è rosso lampeggiante e la stampante è in stato di arresto possiamo trovarci di fronte alle seguenti problematiche:

  1. Il rotolo di etichette è finito

Caricare un nuovo rotolo di etichette e premere il pulsante di avanzamento per riprendere la stampa

  1. Il nastro di stampa è esaurito

La stampante ha rilevato la fine del ribbon che deve quindi essere sostituito

  1. La testina di stampa è aperta

Abbassare il coperchio della stampante e premerlo finché non avvertite lo scatto di chiusura, quindi premere il pulsante di avanzamento per riprendere la stampa.

chiusura coperchio gk420

> Se l’indicatore di stato è color ambra fisso e la stampante è in stato di arresto:

  1. Si è verificato un errore di memoria

Se questo errore si presenta dopo una stampa, spegnere e riaccendere la stampante, quindi riprendere la stampa.

oppure

 2. La testina di stampa deve raffreddarsi.

Se questo errore si presenta, spegnere la stampante per cinque minuti, quindi riaccenderla.

Se la spia ambra rimane accesa è necessario ricorrere all’assistenza.

GK420d-

> Se l’indicatore di stato è verde e rosso lampeggianti alternativamente

È necessario ricorrere all’assistenza.

> Se l’indicatore di stato lampeggia rosso, rosso e verde

potrebbe trattarsi di un guasto critico della testina di stampa o del motore ed è necessario ricorrere all’assistenza.

 

Ti occorre aiuto?

Contattaci

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

 

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

 

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

06.55302591


Approfondisci

Stampante Zebra GK420: come stampare un’etichetta di configurazione

Come impostare correttamente il driver di una stampante Zebra GK420

 

Facebookgoogle_plus

Stampante Zebra ZD620 come configurare i parametri di stampa

Facebookgoogle_plus

La stampante desktop Zebra ZD620 offre prestazioni eccezionali con funzioni avanzate di livello industriale.

Configurare correttamente i parametri di stampa è un requisito essenziale per ottenere una stampa nitida, veloce e priva di errori che potrebbero rallentare o fermare il processo di stampa.

Solitamente la corretta impostazione dei parametri di stampa in relazione al materiale utilizzato e al metodo di stampa risolve la maggior parte degli errori riscontrati.

Vediamo come effettuare una corretta configurazione del driver di stampa della ZD620, impostando i parametri che regolano le funzioni principali della stampante:

  • metodologia di stampa
  • tipo di materiale di consumo
  • sensore utilizzato
  • temperatura di stampa
  • velocità di stampa

Per accedere ai parametri di stampa, andiamo nella cartella stampanti e selezioniamo con il tasto destro del mouse il driver della ZD620 e dal menù a tendina scegliamo Preferenze di Stampa.

Preferenze di stampa ZD620

Nella maschera Opzioni impostiamo:

Velocità di stampa

La velocità è un valore impostabile da 5 a 20.3 cm/sec. A meno di esigenze particolari, impostiamo la velocità ad un valore medio.

Se il materiale è sintetico e si utilizza nastro di stampa resina, per ottenere una stampa di qualità è consigliabile utilizzare valori più bassi per la velocità

Scurezza

Il parametro Scurezza indica la temperatura di stampa.

Questo valore va da 1 a 30. La scelta deve essere effettuata in funzione di alcune linee guida:

  • Se si stampa in termico diretto(quindi senza uso del nastro di stampa) la temperatura deve essere settata su un valore medio-alto (da 15 in poi) in relazione al tipo di materiale termico che si utilizza.

Ad esempio, per un’etichetta in carta termica protetta dovrà essere impostata una temperatura più elevata rispetto ad una carta termica economica

  • Se si stampa a trasferimento termicole indicazioni generali in funzione della composizione dei nastri di stampa sono:
    Nastro cera: temperature bassa
    Nastro cera-resina temperature media
    Nastro resina: temperatura alta
IDENTIFICAZIONE-DELLE-ETICHETTE
identificazione materiale di consumo

 

Nella sezione Formato Foglio impostiamo l’unità di misura dell’etichetta che andremo a stampare e l’orientamento

Dimensione

Impostiamo la larghezza e l’altezza dell’etichetta (attenzione esprimere la misura in funzione dell’unità di misura selezionata precedentemente)

Area non stampabile

In questa sezione andremo ad impostare dei valori solo se l’etichetta ha alcune parti (sui bordi) che non devono essere stampate, altrimenti lasciamo tutto a 0.

ZD620 Impostazioni di stampa avanzate

Impostazioni stampante avanzate

In questa maschera impostiamo la modalità di stampa e i sensori.

Modalità di operazione: selezioniamo una tra le opzioni indicate in funzione della specifica modalità operativa utilizzata.

Ad esempio, selezioniamo Strappo quando preleviamo a mano l’etichetta stampata, spellicolatore se la stampante è dotata di spellicolatore oppure riavvolgitore se si utilizza un riavvolgitore interno di etichette

 Tipo materiale

Questa sezione indica la modalità di stampa utilizzata: selezioniamo trasferimento termico se utilizziamo un nastro di stampa (ribbon) per la stampa delle etichette, diversamente sceglieremo termico diretto se stampiamo su un supporto termico senza l’uso del nastro di stampa

 menuprodottiribbon

Modalità sensore carta

Scegliere Percezione web se si stampano etichette che hanno uno spazio tra un’etichetta e l’altra, Modulo continuo se stampiamo su supporti continui (ad esempio un rotolo di carta termico per le ricevute) oppure Rivelazione tacca di riferimento per etichette che hanno una linea nera che delinea la fine di ogni etichetta sul retro della siliconata (solitamente utilizzata su etichette trasparenti).

Dopo aver selezionato correttamente questi valori l’impostazione dei parametri fondamentali è terminata. Se abbiamo configurato valori coerenti con il tipo di materiale di consumo utilizzato la stampa non dovrebbe dare alcun problema

Proprietà stampante ZD620

Verifichiamo attraverso la stampa di un’etichetta di prova

Andiamo nella cartella stampanti e selezioniamo con il tasto destro il driver della ZD620 e scegliamo Proprietà stampante, dove in basso a destra si trova il pulsante “stampa pagina di prova “.

Se la pagina di prova non risponde ai vostri criteri ritornate nelle Preferenze di stampa e modificate i valori impostati fino ad ottenere una stampa nitida e allineata

Se riscontri problemi di allineamento e vuoi impostare tutti i parametri della stampante ti consiglio di utilizzare il software gratuito della Zebra “Zebra Setup Utilities”

Come configurare, calibrare e resettare una stampante Zebra con Zebra Setup Utilities

Hai domande? Scrivici una mail

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

 

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

06.55302591


Approfondisci

Etichette: come ottenere un’ottima qualità di stampa

Errori comuni di stampa di un’etichetta con codice a barre

5 problemi frequenti sulla stampa a trasferimento termico: come prevenirli

 

 

Facebookgoogle_plus