Archivi categoria: Terminali Android

Zebra MC9300: come eseguire il reset del terminale

Nel terminale Zebra MC9300 possono essere eseguite 3 procedure di reset:

  • Soft reset
  • Hard reset
  • Enterprise reset

In questo tutorial vedremo le procedure per effettuare un soft reset e un hard reset

zebra MC9300

Come eseguire un Soft Reset

Eseguire un Soft Reset se le applicazioni in esecuzione si bloccano.

  1. Premere e mantenere premuto il pulsante Power finché non appare il menù
  2. Selezionare Restart (Riavvia)
  3. Il dispositivo eseguirà un riavvio

Come eseguire un Hard Reset

Eseguire un Hard Reset se il terminale si blocca e non risponde più.

ATTENZIONE L’esecuzione di un Hard Reset con una scheda microSD installata nel dispositivo può causare il danneggiamento dei dati memorizzati nella scheda.

Tutti i dati non salvati saranno persi dopo aver eseguito un hard reset.

mc9300 zebra

1. Premere contemporaneamente i pulsanti Power, CenterScan (pulsante centrale di scansione) e il Grilletto per almeno quattro secondi.

2. Quando lo schermo si spegne, rilasciare i pulsanti.

3. Il dispositivo eseguirà un riavvio

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su  cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Come scegliere un palmare Android con lettore di codici a barre

I palmari Android stanno assumendo sempre di più importanza in progetti dove è richiesta la lettura del codice a barre in mobilità.

terminale Android per il magazzino

Molteplici settori stanno utilizzando palmari Android per attività di lettura, identificazione, tracciabilità, localizzazione:

  • trasporti per la tracciabilità delle consegne,
  • gestione delle manutenzioni presso i clienti
  • tentata vendita
  • controllo prezzi e scorte nei supermercati
  • localizzazione veicoli
  • inventari di magazzino
  • settore sanitario

Quali sono i fattori che hanno contribuito alla crescita dei palmari Android?

  • Facilità di sviluppo delle applicazioni
  • Migliaia di applicazioni gratuite disponibili sul Play Store
  • Windows ha annunciato a breve la fine degli aggiornamenti e del supporto per i sistemi operativi Windows CE e Mobile
  • Aumento della sicurezza informatica
  • Processori sempre più performanti ed economici
  • Facilita nell’utilizzo del sistema operativo conosciuto dalla maggior parte degli utenti che già lo utilizzano su smartphone e tablet

Apparentemente questi dispositivi dei più importanti produttori come Zebra, Honeywell, Opticon e Datalogic, sembrano molto simili tra loro ma in realtà ogni costruttore presenta configurazioni differenti legate alle prestazioni.

I parametri principali mentali da analizzare in fase di acquisto di un terminale Android sono:

  • robustezza
  • personalizzazione del sistema operativo
  • lettore barcode e tipo di ottica integrata
  • display
  • batteria
  • prezzo
  • accessori per il trasporto e il montaggio su veicolo
palmare Android con lettore di codice a barre

Sul mercato i prezzi oscillano da circa 450,00 a 2.400,00 euro e in questo articolo vediamo quali sono i fattori da valutare per scegliere un terminale idoneo alle specifiche esigenze operative.

1-Robustezza e grado di protezione.

Ogni terminale è caratterizzato da un grado di resistenza alle cadute e un indice di protezione IP che indica la resistenza ad acqua e polvere, maggiore è il numero e maggiore è il grado di protezione.

Un terminale da utilizzare in un magazzino o in ambienti esterni sicuramente dovrà avere un grado di robustezza elevato, almeno con IP64 che possa resistere a ripetute cadute sul cemento, alla polvere, all’umidità.

Diversamente se l’utilizzo del palmare sarà all’interno di un punto vendita si potrà optare per un modello più leggero, con grado di robustezza inferiore.


Approfondisci


2-Sistema operativo

La versione del sistema operativo solitamente è un parametro richiesto dalla software house che ha sviluppato l’applicazione.

Certamente una versione più aggiornata sarà più performante rispetto alle precedenti, contestualmente è fondamentale verificare anche il processore installato, che ovviamente determina le prestazioni del terminale.

Attualmente vengono distribuiti palmari Android con la versione 8.0

3- Lettore di codice a barre

Generalmente i lettori integrati nei palmari Android hanno ottica 2D, cioè in grado di leggere codici a barre lineari e bidimensionali, ma le ottiche offrono prestazioni differenti pertanto è consigliabile effettuare un test operativo sui propri codici.

4- Display

La dimensione del display è importante in funzione della quantità delle informazioni che dovranno essere visualizzate, uno schermo più ampio offre una visualizzazione più leggibile.

terminale Android con lettore di codice a barre

Sul display è inoltre importante verificare la luminosità in condizioni di pieno sole e all’esterno.

5-Batterie

La capacità della batteria è fondamentale per avere la copertura di almeno un intero turno di lavoro.

In alcuni palmari la batteria è integrata mentre in altri è sostituibile. Questo è un aspetto da valutare con attenzione, specialmente se si coprono turni di lavoro estesi è preferibile acquistare un terminale che abbia la batteria sostituibile.

Un terminale con batteria integrata ha un ciclo di vita che corrisponde a quello della batteria e questo può rappresentare un aspetto decisamente vincolante.

6- Connettività

Le opzioni di connettività devono essere valutate in funzione dell’utilizzo specifico. Alcuni modelli sono solo wifi, mentre altri possono essere sia wifi che connessi alla rete dati tramite una scheda SIM

7 – GMS

Alcuni palmari sono GMS (Google Mobile Service) cioè possono accedere ai servizi Google come il play store, per ottimizzare l’installazione di app e scaricare anche APP gratuite di comune utilità.

7-Accessori

Ad ogni palmare sono legati una serie di accessori, carica batterie, custodie, supporti per il trasporto e per il montaggio sul veicolo.

È importante verificare questo aspetto prima dell’acquisto per non avere spiacevoli sorprese per l’utilizzo.

Se hai necessità di realizzare un progetto con palmari Android puoi contattaci: ti aiutiamo a scegliere il prodotto più idoneo alle tue esigenze.

Contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

Terminali portatili Android per il magazzino e la raccolta dati

Microsoft ha annunciato la fine del supporto di sistemi operativi installati sulla maggior parte dei dispositivi mobili per la raccolta dati automatica. Le date indicate in cui terminerà il supporto sono:

10 aprile 2018: Windows Embedded CE 6.0

9 luglio 2019 – Windows Embedded Handheld 8.1

14 gennaio 2020 – Windows Embedded Handheld 6.5

Le aziende che stanno utilizzando terminali portatili per l’identificazione e la tracciabilità con sistema operativo Windows CE o Windows Embedded Handheld dovrebbero iniziare a pianificare il futuro.

DATALOGIC FALCON X3

Programmare una strategia di migrazione con il giusto anticipo vi consentirà di arrivare preparati e con le idee chiare per adottare soluzioni con la tecnologia più adatta alle vostre esigenze.

Il cambiamento verso una nuova piattaforma è sempre un compito arduo, ma un’accurata analisi oggi certamente vi porterà un domani all’impiego di una soluzione alternativa senza devastanti interruzioni dei processi e dei flussi operativi aziendali

Effettuare la scelta migliore richiede una valutazione del software, del supporto, degli strumenti e delle risorse a disposizione.

Probabilmente il sistema operativo più flessibile, già adottato da diversi costruttori in molti terminali, potrebbe essere Android.

TC800 terminale per mgazzino

Android è un sistema operativo con il quale la maggior parte degli utenti ha già familiarizzato utilizzando smartphone e tablet, è facile da programmare ed è una piattaforma comune per un’ampia gamma di applicazioni offrendo un numero continuamente crescente di opzioni per gli sviluppatori

I brand più importanti che costruiscono terminali portatili per l’identificazione automatica, come Zebra, Datalogic, Honeywell hanno implementato Android come sistema operativo sia nei dispositivi più popolari che nei modelli di nuova generazione


Approfondisci

http://www.acsistemisrl.com/terminali-android.html


Android è stato implementato in terminali per il retail e ambienti non industriali, più leggeri e con dimensioni compatte, idonei per il punto vendita ma anche nei terminali robusti per gli ambienti più impegnativi come la logistica, i trasporti e le aziende di produzione.

Facciamo una panoramica sui modelli più diffusi attualmente in commercio

Zebra Touch TC51/56

I computer Touch51/56 sono palmari potenti con un design industriale robusto ed elegante. Sono dotati di un processore hexa-core super-efficiente e display da 5 pollici perfettamente leggibile anche all’aperto

Zebra TC51/56
Zebra TC51/56

Zebra MC3200

Disponibile in 3 modelli leggeri – a mattone, pistola e torretta che assicurano il massimo comfort per tutta la giornata in ogni operazione, dal conteggio di inventario allo stoccaggio, dal rifornimento al prelevamento gestito mediante comandi vocali.

mc3200
MC3200

Motorola MC9200

Il computer MC9200 è la nuova generazione della serie MC9000, lo standard di riferimento del settore per la mobilità nella gestione delle scorte e delle risorse negli ambienti più difficili, dalle aree di magazzino alle piattaforme di carico/scarico.

MC9200
MC9200

Zebra TC800

Il TC8000 è lo straordinario computer mobile per magazzino di nuovissima generazione progettato per mettere il turbo alla produttività. In pratica, permette di risparmiare il 14% di tempo per lavoratore rispetto ai fattori di forma tradizionali. Il TC8000 riduce al minimo i movimenti grazie a un angolo di scansione che elimina quella tipica manovra che i vostri addetti devono eseguire migliaia di volte per inclinare il dispositivo in modo da visualizzare lo schermo.

TC800
TC800

Honeywell CT50

Il computer portatile Dolphin CT50 è stato pensato per utenti che svolgono lavori con mobilità elevata e ritmi di scansione impegnativi. Ha la praticità di uno smartphone in un formato tascabile e molto robusto, ideale per gli ambienti di lavoro difficili. L’imager 2D offre prestazioni di acquisizione dati all’avanguardia per codici a barre lineari e 2D

Honeywell ct50
Honeywell ct50

Honeywell Dolphin 75e

Il Dolphin 75e è caratterizzato da un design sottile, intuitivo ed estremamente versatile. È un computer palmare ideale per le aziende che necessitano di un unico dispositivo per operazioni differenti. Il dispositivo Dolphin 75e consente agli operatori di acquisire diversi tipi di informazioni rispetto ai dispositivi single-purpose tradizionali, come le letture di codici a barre lineari e bidimensionali, firme digitali e annotazioni sulle immagini. Questo permette di generare informazioni più dettagliate e più affidabili in meno tempo, in modo da ottimizzare la gestione dell’inventario, chiudere più vendite e migliorare il servizio ai clienti.

Honeywell 75e
Honeywell 75e

Honeywell ScanPal EDA50

Il dispositivo ibrido aziendale ScanPal EDA50 dell’Honeywell fornisce un’esperienza di utilizzo eccezionale per gli utenti finali, in particolare per gli operatori mobili in ambienti interni ed esterni che devono avere una visibilità in tempo reale sulle informazioni aziendali strategiche. Progettato per essere utilizzato ogni giorno e per l’intera giornata, ScanPal EDA50 consente a rappresentanti, personale di assistenza sul campo e operatori nel punto vendita di accedere, acquisire e inviare in tempo reale informazioni aziendali fondamentali

Intermec CN51

Il computer portatile Honeywell CN51 offre versatilità senza pari, grazie alla possibilità di scegliere tra i sistemi operativi Windows o Android su un unico dispositivo. È dotato di un potente processore multi-engine dual-core a 1,5 GHz, 1 GB RAM e 16 GB di memoria Flash. Ha un grande e luminoso display multi-touch WVGA da 4″ (10,16 cm) che offre lo spazio necessario all’acquisizione delle firme e all’uso di applicazioni basate principalmente su un’interfaccia utente grafica, per le quali lo schermo è di cruciale importanza.

intermec cn51
intermec cn51

Datalogic DL-AXIST

DL-AXIST è il nuovo PDA full touch con sistema operativo Android. Estremamente robusto è dotato di un brillante display HD full touch da 5 pollici, indicato per gestire applicazioni di tipo industriale sia in ambienti interni che esterni, grazie anche al rivestimento protettivo in gomma e allo schermo Corning Gorilla Glass 3.

Datalogic DL Axist
Datalogic DL Axist

È dotato di tecnologia imager 2D multi-purpose, che permette una facile e veloce acquisizione dei dati, anche su codici a barre ad alta densità.

Ing. Cristina Urbisaglia

Ti occorre aiuto per la scelta di un terminale?

Contattaci o scrivici una mail

cristina@acsistemisrl.com

andrea@acsistemisrl.com

Telefono 06.83769664