Archivi categoria: stampanti di tessere

Come scegliere una stampante di card: 8 requisiti per selezionare il modello giusto

Facebookgoogle_plus

I costruttori di stampanti di card ci offrono un’ampia scelta di modelli per la stampa di card. Le diverse opzioni di configurazione a disposizione per ciascun modello possono rendere la scelta un compito oneroso.

Vediamo quali sono le caratteristiche principali da valutare per selezionare la stampante adatta alle proprie esigenze

  1. A colori o monocromatica?

Stabilire se dovete stampare a colori o solo nero è un requisito fondamentale che incide direttamente sul prezzo della stampante e sul costo del nastro di stampa

 

card-ribbons

  1. Stampa su singolo lato o su entrambi i lati?

Le stampanti dual side (stampa fronte-retro) automaticamente capovolgono la tessera e stampano sul retro. Anche questa è un’opzione che ha un costo pertanto se non è richiesta la stampa sul retro della tessera è superflua

  1. Volume di stampa
stampante di card per volumi medio-alti
stampante di card per volumi medio-alti

Stimare il volume medio di stampa è molto importante quando si sceglie la stampante.

Per medio-alti volumi di stampa investire su una stampante più robusta fa risparmiare nel tempo i costi di proprietà della stampante.

E’ consigliabile controllare la velocità di stampa, solitamente indicata come CPH (numero di card stampate per ora) e la capacità del feeder (cassetto di alimentazione di card sia in ingresso che in uscita). I modelli per grandi volumi di stampa sono dotati di feeder con capacità maggiore di 150 card e hanno velocità elevate in grado di incrementare la produttività e ridurre i tempi di attesa, specialmente se si devono elaborare contemporaneamente azioni di codifica, stampa e laminazione

  1. Determinare il tipo di connessione

La stampante deve essere connessa ad un PC o in rete?

stampante di card Zebra
stampante di card Zebra

 

 

 

 

 

 

Le stampanti con connessione USB consentono di connettere la stampante al PC da cui verranno stampate le card. Per la connessione in rete è necessario acquistare una stampante con scheda Ethernet o WIFI

  1. Stampate card neutre, con banda magnetica o smart card(dotate di chip)?

Stabilire il tipo di card che dovrete stampare è fondamentale per acquistare il modello adatto alle proprie esigenze attuali e future.

card
card

A seconda del modello le stampanti possono essere opzionate con codificatore di banda magnetica e/o  codificatore di smart card. Verificare che le opzioni del codificatore di chip soddisfino i requisiti richiesti (codifica RFID UHF, Mifare, chip a contatto o senza contatto)

  1. Laminazione

Il dispositivo di laminazione, presente in alcuni modelli, produce un sottile strato protettivo trasparente o oleografico sulla superficie della tessera garantendo la sicurezza delle card e prolungandone la durata. Opzione consigliata per tessere identificative ad alta sicurezza e documenti d’identità

  1. Spessore e tipologia di materiale della card

Alcuni modelli supportano stampe su card di spessore che può variare da 10 a 30 mil e su materiali diversi (PVC, PET, POLICARBONATO, ABS) requisito importante se si deve stampare su card con superfici irregolari come quelle dotate di chip

  1. Risoluzione

Una stampante con risoluzione 300 dpi ha una qualità di stampa eccellente stampando immagini di alta qualità. Per applicazioni particolari esistono modelli con risoluzioni di 600 dpi e tecnologia di stampa a ritrasferimento termico per la produzione di  tessere di altissima definizione assicurando una stampa perfetta dei bordi della carta

Per maggiori informazioni sui modelli potete consultare la nostra sezione sulle stampanti di card 

http://www.acsistemisrl.com/stampanti-card.html

Per qualsiasi approfondimento potete contattarmi ai seguenti riferimenti

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com

Facebookgoogle_plus