Archivi categoria: stampanti di etichette Toshiba

Come risolvere l’errore “paper jam” sulle stampanti ToshibaTec

In questo articolo vediamo quali sono le cause dell’errore “Paper Jam” o “Carta inceppata” sulle stampanti ToshibaTec e quali sono i modi per risolverlo.

Le cause possono essere le seguenti:

  • Sensori carta sporchi
  • Errata impostazione del tipo di sensore
  • Errata dimensione dell’etichetta
  • Errata posizione del sensore
  • Tensione sensori
  • Impostazione da pannello di controllo funzione “CODE”

Sensori carta sporchi

Togliere le etichette ed il nastro e verificare se i sensori sono sporchi con residui di colla o se ci siano etichette incollate.

E’ sufficiente pulire il tutto a stampante spenta con un panno inumidito di alcool.

sensori sporchi stampante Toshiba

Errore impostazione tipo sensore

Con l’aiuto del disegno vediamo la differenza del tipo di supporto e la corretta impostazione del sensore

  • Modulo continuo: è un rotolo continuo non fustellato, non è presente nessun riferimento per l’utilizzo dei sensori della stampante, di conseguenza l’impostazione è “nessuno”.
  • Etichetta con spazi (GAP ): etichette che presentano un gap (spazio)tra un’etichetta e l’altra. In questo caso la stampante per identificare correttamente il supporto utilizza il sensore “trasmittente”.
  • Tacca Nera ( Black Mark ): etichette o cartellini che hanno una striscia nera sul retro. In questo terzo caso la stampante utilizza il sensore “riflettente” per la rilevazione del supporto.

Etichetta o Cartellini con foro: presentano un foro o una tacca tra una etichetta e l’altra. Anche in questo caso la stampante per identificare correttamente il supporto utilizza il sensore “trasmittente”

identificazione materiale di consumo
identificazione materiale di consumo

Una volta identificato il tipo di supporto utilizzato, è necessario impostare correttamente il driver o i comandi diretti.

Selezioniamo il driver della stampante e con il tasto destro del mouse selezioniamo preferenza di stampa.

Nella maschera Pacchetto alla voce sensore troviamo le differenti impostazioni:

  • Nessuno: per la stampa di moduli continui
  • Riflettente se è presente una tacca nera di riferimento sul retro del supporto dell’etichetta o cartellino
  • Trasmittente per etichette con inter-spazio (Gap ) o cartellini con foro

impostazione tipo sensore stampa trasferimento termico

Se utilizziamo i comandi diretti per pilotare la stampante è necessario impostare correttamente l’istruzione: XS – Comando di stampa, dove troviamo l’impostazione del sensore

 {XS;I,0020,0021C5100¦}

“0” Disabilitato

“1” Modalità riflessione (tacca nera)

“2” Modalità trasparenza (gap tra etichette)

“3” Modalità trasparenza (gap tra etichette prestampate)

Errata dimensione dell’etichetta

Le stampanti Tec per garantire un perfetto allineamento della stampa sono molto sensibili alla corretta impostazione della dimensione della etichetta ed anche una differenza di pochi millimetri può generare l’errore.

Analizziamo un esempio pratico, utilizzando una etichetta con le seguenti dimensione: Larghezza 100mm x altezza 60mm , con spazio tra etichette o gap da 3 mm.

Per prima cosa vediamo come si imposta il driver e successivamente i comandi diretti.

Selezioniamo il driver della stampante e con il tasto destro del mouse selezioniamo preferenza di stampa.

In impostazione pagina nel campo pacchetto verifichiamo la dimensione visualizzata e se non fosse corretta premere il tasto modifica e impostare i parametri corretti come di seguito rappresentato

impostazioni dimensione etichetta

Mentre l’altezza del GAP bisogna impostarla nella maschera “Pacchetto” nel campo spazio etichetta

gap etichetta

Se utilizzate i comandi diretti dovete verificare l’istruzione “{D”  – Dimensione dell’etichetta.

I numeri sono espressi in decimi di millimetri e la sintassi è la seguente:

Le dimensioni dell’etichetta dell’esempio espressi in decimi di millimetri sono

  • altezza + gap= 630
  • larghezza=1000
  • altezza =600

Quindi l’istruzione corretta è

{D0630,1000,0600¦}

Errata posizione del sensore

I sensori della stampante sono due uno per il riconoscimento del gap “Trasmittente” ed il secondo per la tacca nera “Riflettente”

I sensori sono scorrevoli e devono essere opportunamente posizionati altrimenti la stampante non riesce a riconoscere l’altezza del supporto in funzione dei dati ricevuti dal driver o dai comandi diretti e andrà in errore.

Regolazione sensore GAP

sensore gap etichetta

Manualmente posizionare il sensore come mostrato in foto al centro dell’etichetta per etichette neutre, se abbiamo etichette pre-stampate è consigliabile, dove è possibile, posizionare il sensore in una zona non stampata.

posizione del sensore trasmissivo

Se utilizziamo un cartellino con il foro o tacca, il sensore del gap deve essere posizionato in corrispondenza del foro

Regolazione sensore tacca nera

sensore tacca nera etichetta

Posizionare il sensore riflettente in corrispondenza del centro della tacca nera, sia se è stampata per tutta la larghezza dell’etichetta sia se è presente un piccolo quadrato nero.

Tensione sensori

Poiché le etichette sono differenti per spessore e colore, è possibile modificare la tensione sui sensori per ottenere una stampa più precisa e allineata

Una corretta regolazione della tensione dei sensori aiuta a calibrare correttamente la stampante per la specifica etichetta in uso.

Questa impostazione si esegue direttamente dal pannello di controllo.

Entrare nel menu della stampante, accendendo la stampante con i tasti due tasti “FEED e PAUSE” premuti.

menu stampante Toshiba

I Tasti FEED e RESTART permettono di scorrere le voci del menù, per confermare utilizzare il tasto PAUSE.  Selezionare il menù <5>SENSOR ADJ e confermare con PAUSE

Se utilizzate etichette con GAP dovete arrivare alla voce TRANS, mentre con la tacca nera REFLECT.

Per le etichette con il gap il sensore deve essere posizionato tra le due etichette, perché dovrà misurare solo la tensione rilevata dalla siliconata, per la tacca nera deve essere posizionato sulla tacca.

Tenere premuto per circa 3 secondi il tasto [ENTER] fino a quando la registrazione del livello è completata e appare un “*“ (asterisco) a destra del display

REFLECT] 3.5V  *  –

[TRANS.] 2.4V    *

 Impostazione da pannello di controllo funzione “CODE”

Utilizzando i comandi diretti per la stampante bisogna modificare l’impostazione CODE da pannello di controllo da Auto a {|} o ESC LF NULL , in funzione di come è stata costruita la sintassi della stringa.

Le righe di comando hanno una sintassi stabilita ed ogni riga è racchiusa da caratteri di start e stop ad esempio se utilizziamo il carattere di start = “{“  e stop=”|}” come da esempio :{D0630,1000,0600¦}

L’impostazione di default del parametro CODE della stampante è AUTO e bisogna modificarlo in {|}.

Vediamo come fare:

Entrare nel menu della stampante, accendere la stampante con i tasti premuti “FEED e PAUSA”

menu stampante Tec

I Tasti FEED e RESTART permettono di scorrere le voci del menù e PAUSE per confermare.

Scorrere il menù con il tasto “FEED” fino a alla voce <2>PARAMETER SET, tasto PAUSE per confermare ed entrare nel sotto menù

Con il tasto FEED cercare la voce “CODE”

Il parametro di Default è AUTO, con il tasto Feed modificarlo in “{|} e tasto PAUSE per confermare.

In questi sei punti abbiamo affrontato le possibili cause del problema PAPER JAM, se non riesci a risolvere ugualmente, contattaci e ti puoi avvalere del nostro reparto di assistenza tecnica

 

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

06.55302591

www.acsistemisrl.com

Toshiba Tec B-SA4TP, un vero gioiello che si adatta perfettamente a qualsiasi esigenza

Questa stampante è un buon compromesso di spazio, affidabilità, qualità di stampa e connettività, una piccola stampante dalle caratteristiche di una industriale.

Toshiba BSA4-TP
Toshiba BSA4-TP

In alcune applicazioni una stampante desktop può risultare inadeguata per elevati volumi di stampa mentre una stampante industriale, sia per gli spazi che per il costo, sovradimensionata rispetto alle esigenze: la stampante Tec B-SA4TP è la giusta soluzione.

La stampante ha una linea elegante e dimensioni ridotte (238mm x 339mm x 332 mm) e per questa caratteristica è ideale per installazioni in ufficio dove i volumi di stampa medio-alti

Ha delle caratteristiche che non teme confronto con le grandi:

Risoluzione di stampa: 203 e 300 dpi

Nastro di stampa: fino a 450 mt

Connettività: Parallela, Ethernet 10/100 BaseT, USB 2.0

Sensore: riflettente e trasmissivo

Interfaccia utente: Display LCD (16 caratteri x 2 linee)

Velocità di stampa: Fino a 152,4 mm/sec

Larghezza di stampa: da 22 mm a 104

Lunghezza di stampa: da 13mm a 997mm

Questa stampante ha un’ottima qualità di stampa e può essere utilizzata su qualsiasi supporto: carta opaca e lucida, materiali sintetici, poliammide e cartellini.

La stampante può essere utilizzata in qualsiasi situazione:

  • Logistica, etichette indirizzi
  • Biglietterie
  • Produzione, etichettatura articoli
  • Produzione abbigliamento e tessuti, stampa del TNT
  • Ufficio, per importanti volumi di stampa

Un altro fattore molto importante da non sottovalutare è la facilità di installazione e sostituzione dei consumabili (etichette e cartellini ).

Per ambienti più ostili esiste la stampante gemella con le stesse caratteristiche ma struttura in metallo, è il modello Toshiba Tec B-SA4TM

Toshiba Tec serie b-sa4
Toshiba Tec serie b-sa4

http://www.acsistemisrl.com/stampanti-industriali.html


Per maggiori informazioni o richiedere un preventivo potete scriverci ai seguenti indirizzi

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

 

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com

Potrebbe interessarti

Ribbon per stampanti Toshiba Tec: come identificare il codice corretto

Stampante di etichette Toshiba B-FV4: piccola e potente

La stampante di etichette Toshiba Tec modello B-FV4 è stata progettata con una flessibilità che le permette di integrarsi in qualsiasi ambiente.

B-FV4 stampante di etichette
B-FV4 stampante di etichette

Design elegante, dimensioni compatte per entrare in spazi ristretti, è una stampante robusta e potente, con velocità di stampa fino a 152 mm/sec e riesce a gestire con facilità anche le più esigenti applicazioni di stampa

Stampa su etichette adesive, cartellini, tessuto non tessuto, è la soluzione perfetta per innumerevoli applicazioni

  • Etichette prodotto
  • Etichette spedizioni
  • Etichetta pallet
  • Frontalini per scaffali
  • Etichette campioni laboratorio
  • Etichette per magazzino
  • Etichetta per cespiti

La stampante B-FV4 è facile da  usare e gestire, il caricamento di etichette  e ribbon è veloce e semplice, inoltre le parti soggette ad usura come testine e rulli siliconati sono sostituibili dall’utente.


icone-video Come caricare nastri di stampa ed etichette


Rispetto alle stampanti della stessa classe, il modello a trasferimento termico B-FV4T offre una migliore efficienza operativa perché può alloggiare nastri di stampa con lunghezza da 300 mt, richiedendo meno interventi per la sostituzione del ribbon

Toshiba-B-FV4T
Toshiba-B-FV4T

Una varietà di caratteristiche integrale ed opzionali offre una concreta versatilità per supportare un’ampia gamma di applicazioni

  • Metodo di stampa termico diretto o trasferimento termico
  • Risoluzione  203 o 300 dpi
  • Interfaccia di comunicazione USB, ETHERNET, seriale

Moduli Opzionali

  • Taglierina
  • Spellicolatore
  • Porta rotolo esterno

FUNZIONAMENTO SENZA PC

Ci sono applicazioni dove si ha l’esigenza di stampare un’etichetta senza l’uso del PC o di una connessione di rete per pilotare la stampante.

Collegando una tastiera programmabile dotata di display alla porta seriale della B-FV4 è possibile utilizzare la stampante in modo stand- alone.

stampante e tastiera
stampante e tastiera

La tastiera opportunamente programmata con una procedura guiderà l’operatore nell’inserimento dei dati da stampare come in questo esempio

Come stampare un’etichetta senza pc

video  Stampare etichette senza PC

La versatilità e le caratteristiche di questo modello di stampante di etichette la rendono una soluzione economica ed efficace per una moltitudine di applicazioni

Ing. Cristina Urbisaglia

icone-mail

Hai domande? Scrivimi una mail 

 cristina@acsistemisrl.com

andrea@acsistemisrl.com

 

icone-assistenza

 

Per assistenza tecnica, configurazioni e parti di ricambio contattaci info@acsistemisrl.com

 

 

Stampante Toshiba B-FV4: configurazione del driver

Con questa semplice guida vediamo come  configurare velocemente il driver della stampante desktop Toshiba modello B-FV4.

Toshiba B-FV4T
Toshiba B-FV4T

Dopo aver collegato la stampante al computer e caricato il nastro di stampa e il rotolo di etichette (guarda il  video su su come caricare ribbon ed etichette al  link https://www.youtube.com/watch?v=MmxIJaIMeQE ), impostiamo la dimensione delle etichette.

Da Pannello di controllo> Dispositivi e stampanti, clicca con il tasto dx sull’icona della stampante e seleziona Preferenza di stampa

  1.  IMPOSTAZIONE DEL FORMATO ETICHETTA: sulla schermata “Impostazione Pagina” premi il pulsante modifica per aprire la schermata delle impostazioni della dimensione dell’etichetta e settare larghezza ed altezza
Impostazioni pagina
Impostazioni pagina

2.  IMPOSTAZIONE DEL METODO DI STAMPA: nella schermata “Pacchetto” impostare

  • trasferimento termico ( se utilizziamo il nastro )
  •  termico diretto se si utilizzano materiali termici
Schermata Pacchetto
Schermata Pacchetto

3.  IMPOSTAZIONE DEL SENSORE: sempre nella schermata “Pacchetto” impostare

  • Nessuno ( modulo continuo  )
  • Riflettente (  etichette con black mark sul retro )
  • Trasmittente ( se usate etichette con gap o foro )

4.IMPOSTAZIONE VELOCITA’: nella schermata “Pacchetto” impostare  una velocità media

  1. IMPOSTAZIONE TEMPERATURA: nella schermata “Opzioni” impostare un valore di temperatura idoneo al materiale di consumo che si sta utilizzando
    Schermata Opzioni
    Schermata Opzioni

     

    In questo articolo puoi trovare dei consigli sul settaggio di velocità e temperatura 

Se vuoi farmi delle domande puoi contattarmi via e-mail su andrea@acsistemisrl.com

Potrebbero interessarti