Archivi categoria: stampanti di etichette a colori

Stampante di etichette a colori: guida alla scelta

L’acquisto di una stampante di etichette a colori per le tue esigenze  deve necessariamente partire dall’analisi dei requisiti della tua applicazione: devi scegliere il modello adatto alla stampa delle tue etichette, è inutile cercare sui vari siti le classifiche sulle migliori stampanti di etichette al costo più basso.

stampante di etichette a  colori

Ogni  costruttore di stampanti saprà sapientemente convincerti  che la stampante che sta pubblicizzando è la più performante e ti prometterà etichette spettacolari durevoli e con colori brillanti.

Inoltre, ogni utilizzatore ti racconterà la sua esperienza di stampa con uno specifico modello utilizzato con la sua applicazione e riferito alla stampa delle sue etichette, quindi con un materiale specifico, con un certo tipo di grafica, forma  e dimensioni.

Una scelta consapevole parte dall’informazione, dalla conoscenza di requisiti tecnici e soprattutto dall’esperienza.

La stampa è un settore vasto, dove l’esperienza tecnica professionale è l’unica che può indirizzarti verso la scelta più idonea.

Ora, per acquistare una stampante di etichette a colori non devi diventare un tecnico esperto di stampanti a  colori ma sicuramente puoi determinare quale sono i tuoi requisiti di stampa e acquisire gli strumenti di base per effettuare una valutazione coerente con le tue esigenze .

Ecco alcuni suggerimenti da considerare prima di acquistare una stampante per etichette a  colori.

Analizza quale sarà il tuo volume di stampa

Fai un’analisi di quanto stamperai.

Esistono molte stampanti a colori disponibili sul mercato che hanno specifiche e caratteristiche diverse a prezzi differenti.

Una stampante idonea a generare 100.000 etichette al mese non ha la stessa struttura  di una stampante per 200 etichette al mese.

Analizzare i volumi di stampa del tuo business ti aiuterà a restringere la  ricerca  e a focalizzarti sui modelli con caratteristiche adatte alle tue esigenze di stampa.


Approfondisci

Seleziona le giuste specifiche tecniche per la dimensione minima e massima delle tue etichette

Le stampanti per etichette hanno una larghezza  e una lunghezza di stampa minima e massima, quindi è necessario determinare  le dimensioni delle etichette che stamperai per selezionare un modello idoneo in grado di supportare i formati delle tue stampe.

Devi quindi valutare:

  • La larghezza di stampa minima e massima
  • La lunghezza di stampa minima  e massima
  • La larghezza del supporto, cioè la larghezza dell’etichetta compresa la siliconata, in altre parole la larghezza minima e massima del passaggio carta.

A volte capita che ci chiamino clienti che hanno acquistato una stampante a  colori per stampare etichette con larghezza di 2 cm non supportata dalla stampante in uso.

Per ovviare a questo problema si possono confezionare etichette in doppia o tripla pista, ma non sempre rappresenta per il cliente la soluzione più comoda.

etichette adesive a  colori come sceglierle

Quindi le dimensioni minime  e massime delle etichette supportate vanno accuratamente verificate prima dell’acquisto.

Attenzione anche al gap minimo supportato.

Il gap è la distanza tra un’etichetta e l’altra e molte stampanti hanno bisogno di un gap superiore ai 3 mm  per identificare correttamente l’etichetta.

Velocità di stampa

Le stampanti per etichette a colori differiscono nella velocità che utilizzano per completare una stampa, quindi anche questo è un parametro che devi verificare prima dell’acquisto.

Verifica, inoltre, la qualità di stampa alle velocità indicate.

Solitamente viene indicate la velocità di stampa massima, ma se avessi un’etichetta ricca di dettagli grafici potresti scoprire che per mantenere una qualità di stampa professionale devi abbassare la velocità.

Quindi non ti fermare a considerare la velocità massima di stampa, perché per ottenere una buona qualità potresti dover ridurre notevolmente  la velocità.

stampante di etichette a colori epson 3500

Materiali sui quali puoi stampare

Sul mercato è disponibile un’ampia gamma di materiali per stampanti a getto d’inchiostro, dalla carta opaca, alla carta lucida, ma anche materiali sintetici come il polipropilene e il poliestere, più resistenti all’umidità, agli oli, all’acqua.

Anche questo è un aspetto che devi valutare con il tuo fornitore, insieme al tipo di inchiostri disponibili per il modello scelto.

Esistono inchiostri pigmentati più performanti per stampare su materiali sintetici, ad asciugatura più rapida e  resistenti alle sbavature, all’acqua e allo scolorimento e  quindi più idonei per applicazioni specifiche in cui è necessaria un’etichetta resistente a condizioni sfavorevoli che possono sbiadire la stampa.

Cartucce d’inchiostro

Valuta se utilizza cartucce  d’inchiostro individuali o un’unica cartuccia.

Cartucce d’inchiostro separate ad alta capacità ti consentono di mantenere basso il costo stampa per etichetta.

avvolgitore di etichette per stampanti a  colori

Accessori

Potrebbero occorrerti alcuni accessori per un flusso di lavoro fluido.

La taglierina integrata ti consente di utilizzare un materiale non fustellato, ovvero continuo e tagliarlo all’altezza desiderata.

Altri accessori come avvolgitore automatico  di etichette, svolgitore o spellicolatore potrebbero rendere il tuo processo più veloce ed efficiente.

Conclusioni

Una stampante di etichette a colori ti consente di stampare la quantità di etichette di cui hai bisogno nel momento in cui ti occorrono, evitando minimi tipografici o stock di etichette che spesso rimangono inutilizzate.

Un processo di stampa autonomo ti offre un serie di vantaggi indiscutibili, ma è fondamentale scegliere una stampante che sia efficiente per la tua specifica applicazione di stampa.

Non scegliere da solo, ti aiutiamo noi!!!

Ing. Cristina Urbisaglia

06.51848187

cristina@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


STAMPANTI DI ETICHETTE A COLORI PER VOLUMI DI STAMPA MEDIO ALTI

Se stai cercando una stampante di etichette a colori per i tuoi prodotti e devi  gestire volumi di stampa elevati, sul mercato puoi trovare una varietà di opzioni.

In questo articolo facciamo una panoramica sui modelli principali dei più importanti costruttori di stampanti di etichette a colori, VIPColor, PRIMERA ed EPSON

Perché scegliere il colore?

Le etichette colorate aiutano a distinguerti dalla concorrenza, rendendo i tuoi prodotti attraenti e vivaci.

Con il colore puoi mettere in risalto le informazioni importanti, puoi rendere la tua etichetta efficace dal punto di vista comunicativo e inoltre puoi creare velocemente una differenziazione sulla tua linea di prodotti.

Inoltre, se fai produzione conto terzi, puoi personalizzare immediatamente le etichette fornendo un servizio completo di produzione e confezionamento.

La scelta del modello di stampante adatto alle tue esigenze dipende da diversi fattori tra cui:

  • il volume di stampa
  • la dimensione e la forma dell’etichetta che devi stampare
  • la grafica e il layout in generale

VP750 veloce con inchiostri resistenti all’acqua

La VP750 combina le prestazioni e l’affidabilità della stampante per etichette a colori industriale VP700, con il nuovo sistema di inchiostri che offre etichette resistenti all’acqua e molti solventi, rispetto ad altre stampanti inkjet, e una testina di stampa più duratura rispetto alle stampanti Memjet di prima generazione.

stampante di etichette a colori VIPColor vp700

Il risultato sono etichette a colori vivaci di grande impatto, adatte per bevande e alimenti refrigerati, prodotti per la cura degli animali, prodotti per la pulizia della casa, prodotti cosmetici, prodotti chimici, prodotti farmaceutici e la maggior parte dei prodotti esposti all’umidità.

Con una struttura robusta ed un uso intuitivo per la produzione di etichette in grandi quantità, la stampante VP750 offre una stampa a colori rapida ed economica per qualsiasi ambiente di stampa.

Specifiche tecniche

Velocità di stampa
18 m/min · 305 mm/s
9 m/min ·152,4 mm/s

Risoluzione
1.600 x 1.600 dpi
1.600 x 800 dpi

Materiali di stampa e dimensioni
Carta lucida, carta opaca e materiali sintetici
Larghezza etichetta minima e massima 50 – 215 mm
Spessore massimo carta  0.3 mm

  • Caratteristiche
  • Cartucce d’inchiostro individuali CYMK da 250ml
  • Configurazione, uso e manutenzione facili
  • Svolgitore incluso 200 mm OD, 76 mm ID
  • Testina di stampa sostituibile
  • Taglierina automatica

Software
Tutte le applicazioni compatibili con Windows, come ad es:

Adobe illustrator, Bartender, Nicelabel, Coreldraw

VP700 stampante digitale a colori

La stampante di etichette a colori VIPColor VP700 è una stampante digitale rivoluzionaria, disegnata per reinventare la stampa di etichette a colori e situarsi nel massimo rendimento delle stampanti della sua categoria.

stampante di etichette a  colori vp700 vipcolor

Basandosi sulla tecnologia d’iniezione d’inchiostro Memjet, la stampante di etichette a colori VIPColor VP700 stampa a una velocità vertiginosa, fino a 18 metri al minuto:100 etichette da 10 cm x 15 cm vengono stampate in meno di un minuto.

Offre una grafica eccezionale con colori brillanti, testi e codici a barre nitidi, con una risoluzione che arriva fino a 1600 x 1600 dpi.

La stampante VP700 è robusta, facile da usare, progettata per la produzione di etichette e cartellini personalizzati a colori con qualità fotografica.

Ampia scelta di etichette: etichette in carta o materiale sintetico (polipropilene e poliestere); etichette con finitura opaca o brillante; etichette bianche o trasparenti.

Non solo è facile da utilizzare, ma garantisce anche i costi di esercizio più ridotti per la sua categoria.

  •  Compatta – idonea sia da tavolo che per linea di produzione.
  •  PQ elevato – testo e codici a barre nitidi, colori brillanti a 1600 dpi. Idonea per font e caratteri asiatici.
  •  Setup e tempi di produzione veloci

Che tu sia un produttore, un distributore o un tipografo, trai il vantaggio di poter stampare etichette su richiesta nell’esatta quantità richiesta.

La stampante VP700 è eccellente per la gestione di produzioni in cui siano presenti centinaia di varianti di prodotti e offerte e se produci conto terzi è la soluzione ideale per offrire un servizio completo.

Le capienti cartucce da 250 ml riducono la frequente sostituzione dell’ inchiostro.

La stampante di etichette a colori VP700 ha struttura solida in acciaio di alta qualità che la rendono idonea per l’impiego in ambienti produttivi.

Specifiche tecniche

Velocità di stampa
12 m/min · 304,8 mm/s 
9 m/min ·152,4 mm/s 

Risoluzione
1.600 x 1.600 dpi
1.600 x 800 dpi

Materiali di stampa e dimensioni
Carta lucida, carta opaca e sintetica
Larghezza etichetta 50 – 215 mm
Spessore massimo 0.3 mm

Caratteristiche

  • Cartucce d’inchiostro individuali CYMK 250ml
  • É progettata per una configurazione, un uso e una manutenzione facili
  • Svolgitore incluso 150 mm OD, 76 mm ID
  • Testina di stampa sostituibile
  • Taglierina automatica

Software
Tutte le applicazioni compatibili con Windows, come ad es: Adobe illustrator, Bartender, Nicelabel, Coreldraw

VP650 stampe resistenti all’acqua

La VP650 di VIPColor è la nuova generazione di stampanti digitali per etichette a colori on-demand con tecnologia di stampa avanzata resistente all’acqua.

stampante di etichette a colori VP650 stampe resistenti all'acqua

Genera etichette dai colori brillanti di grande efficacia, adatte per bevande e alimenti refrigerati, prodotti per la cura degli animali, prodotti per la pulizia, prodotti chimici, prodotti cosmetici, prodotti farmaceutici e la maggior parte dei prodotti esposti all’umidità.

Basata sulla tecnologia a getto d’inchiostro Memjet, la stampante VP650 è performante e affidabile come la stampante industriale per etichette a colori VIPColor VP700, con il nuovo sistema migliorato che offre etichette più resistenti all’acqua e a molti solventi rispetto alla prima generazione di stampanti Memjet.

Con una struttura robusta, ma di uso intuitivo per la produzione di etichette in azienda e per esigenze di etichettatura conto terzi, la VP650 offre una stampa a colori rapida ed economica per qualsiasi ambiente di stampa.

Specifiche tecniche

Velocità di stampa
12 m/min · 203.2 mm/s

9 m/min ·152,4 mm/s

Risoluzione
1.600 x 1.600 dpi
1.600 x 800 dpi

Materiali
Carta lucida, carta opaca e sintetica
Larghezza etichetta 50 – 215 mm
Spessore massimo 0.3 mm

Caratteristiche
Cartucce d’inchiostro individuali CYMK 200ml
Configurazione, uso e manutenzione facili
Svolgitore incluso 152 mm OD, 76 mm ID
Testina di stampa sostituibile
Taglierina automatica

Software
Tutte le applicazioni compatibili con Windows, come ad es:Adobe illustrator, Bartender, Nicelabel, Coreldraw

VP600 flessibile efficiente economica

La VP600 è progettata per dare alte prestazioni ma ad un prezzo alla portata della maggior parte delle piccole e medie imprese.

I produttori che oggi sono alle prese con i costi elevati di etichette pre-stampate e gli sprechi legati ad etichette che rimangono inutilizzate a causa di un cambiamento legato alle informazioni o alla grafica, scopriranno che la VP600 è una stampante indispensabile.

stampante di etichette a  colori vp600

Con una struttura robusta, ma di uso intuitivo per una produzione autonoma di etichette, la VP600 offre una stampa a colori rapida ed economica con risoluzione fino a 1600×1600 dpi.

La sua struttura compatta è perfetta per gli spazi stretti o piccoli.

Basata sulla Tecnologia a getto d’inchiostro Memjet, la VP600 offre alta velocità di stampa (fino a 12 m/min), larghezza di stampa fino a 215mm e cartucce di inchiostro individuali CMYK di grande capacità.

La stampa con la VP600 offre testo nitidi, codici a barre e una grafica meravigliosa sia su carta che materiali sintetici per la stampa digitale.

Specifiche tecniche

Velocità di stampa
12 m/min · 203 mm/s 
9 m/min ·152,4 mm/s 

Risoluzione
1.600 x 1.600 dpi
1.600 x 800 dpi

Materiali
Carta lucida, carta opaca e sintetica
Larghezza etichetta 50 – 215 mm
Spessore massimo 0.3 mm

Caratteristiche

  • Cartucce d’inchiostro individuali CYMK da 200ml
  • É progettata per una configurazione, un uso e una manutenzione facili
  • Svolgitore incluso 150 mm OD, 76 mm ID
  • Testina di stampa sostituibile
  • Taglierina automatica

Software
Tutte le applicazioni compatibili con Windows, come ad es: Adobe illustrator, Bartender, Nicelabel, Coreldraw

Primera LX2000e Stampante per etichette e cartellini a colori

La stampante LX2000e è in grado di produrre etichette di lunga durata in grandi quantità, quando e dove ne hai bisogno, evitando scorte di magazzino che spesso rimangono inutilizzate.

Quattro cartucce separate con inchiostri pigmentati CMYK ad alta capacità consentono di mantenere basso il costo di stampa per etichetta. Le etichette possono includere foto, grafiche, testi e codici a barre 1D e 2D ad alta risoluzione.

primera lx2000

Etichette resistenti ai raggi UV e all’acqua

La combinazione di inchiostri pigmentati e materiali sintetici come il polipropilene o il poliestere, rendono le etichette stampate con la LX2000e altamente resistenti all’acqua e ai raggi UV.

Questa durata è indispensabile per prodotti da bagno, prodotti surgelati o refrigerati, bevande e molto altro ancora.

Caratteristiche principali della LX2000e:

  • Stampa a colori fino a 152,4mm al secondo
  • Cartucce d’inchiostro pigmentato singole CMYK ad alta capacità
  • Connessione Ethernet, USB 2.0 o wireless
  • Risoluzione 4800 x 1200 dpi
  • Taglierina longitudinale incorporata

EPSON ColorWorks C7500 stampante industriale per etichette a colori

Negli ultimi anni le aziende che decidono di stampare le etichette in completa autonomia, secondo il reale fabbisogno, sono sempre più numerose.

epson 7500 stampante di etichette a  colori

L’autonomia del processo di stampa assicura una serie di vantaggi indiscutibili:

  • stampa secondo le specifiche necessità, evitando scorte di magazzino spesso inutilizzate e azzerando i costi di stoccaggio
  • rapidità del processo di stampa
  • qualsiasi cambio di informazioni sull’etichetta può essere immediatamente stampato
  • nessun quantitativo minimo ordinabile

Questa stampante consente di stampare grandi quantità di etichette di qualità professionale in modo rapido, comprese quelle per i prodotti alimentari e gli imballaggi, le etichette per la certificazione energetica europea e le etichette GHS.

L’Epson 7500 viene prodotta in 2 versioni:

TM-C7500G per la stampa su etichette lucide

In questo caso la stampante utilizza inchiostri pigmentati con formulazione specifica per superfici lucide come carte patinate, polipropilene lucido o etichette trasparenti.

TM-C7500 per la stampa su etichette opache

Questo modello utilizza inchiostri pigmentati per creare etichette di qualità professionale, prive di sbavature, che non sbiadiscono e si asciugano rapidamente consentendo una applicazione immediata.

Specifiche tecniche

  • Velocità di stampa fino a 300 mm/sec
  • Risoluzione delle immagini di 600×1200 dpi
  • Testina di stampa fissa e tecnologia NVT per la procedura di manutenzione automatica Le cartucce di inchiostro separate ad alta capacità permettono di sostituire solo il colore più usato, risparmiando sui costi di stampa

Se stai cercando una soluzione di stampa affidabile, se ti occorre un consiglio e vuoi iniziare a stampare le etichette in autonomia contattaci.

Elisabetta Urbisaglia

06.51848187

info@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


Come passare DALL’IDEA di un’etichetta personalizzata alla stampa: tutto quello che ti occorre PER ESSERE AUTONOMO

Una molteplice varietà di settori utilizza etichette a colori prestampate.

L’industria cosmetica, alimentare, farmaceutica, oggettistica, abbigliamento e molte altre utilizzano etichette a  colori per i loro prodotti e spesso sperimentano la lentezza dell’approvvigionamento di etichette prestampate oppure uno spreco di scorte di magazzino che rimangono inutilizzate a causa di un cambiamento nella grafica o delle informazioni stampate sull’etichetta.

etichette a  colori come stamparle

A chi conviene acquistare una stampante di etichette a colori?

  • Ai produttori che devono stampare diverse tipologie di etichette in piccole quantità
  • Quando si vuole stampare dei prototipi di etichetta per provarli sulle confezioni
  • Quando devi stampare dati variabili come codici a barre, numeri seriali, lotto e data di scadenza
  • Quando devi stampare poche etichette nel momento del bisogno, senza avere scorte di magazzino che spesso rimangono inutilizzate oppure attendere i lunghi tempi di approvvigionamento.
  • Con una stampante di etichette a colori puoi stampare 20 etichette di un tipo, 30 etichette di un altro tipo velocemente e  secondo i tuoi specifici bisogni, offrendo ai consumatori una confezione con un’ etichetta professionale.
  • Rappresenta, inoltre, l’investimento ideale per chi produce conto terzi e ha la necessità di etichettare con grafiche personalizzate e al contempo offrire al cliente un servizio completo.

Cosa ti occorre per iniziare a stampare?

Se vuoi iniziare a renderti autonomo nel tuo processo di etichettatura ti occorre:

  • Una stampante di etichette
  • Un software di stampa
  • Etichette
  • Accessori opzionali come riavvolgitore di etichette e applicatore di etichette
stampante di etichette a colori epson 3500

Scelta della stampante a colori

Il mercato offre una gamma ampia di modelli a getto d’inchiostro in grado di soddisfare qualsiasi esigenza operativa, da chi deve stampare poche centinaia di etichette a produzioni con volumi industriali.

La scelta deve essere selezionata in funzione delle proprie esigenze di stampa che possiamo brevemente riassumere nella definizione dei seguenti parametri:

  • Volume di stampa, cioè la quantità di etichette che devono essere stampate annualmente
  • Dimensione delle etichette che devono essere stampate
  • Layout dell’etichetta da stampare
  • Materiale su cui su vuole stampare (etichetta in carta opaca, lucida, in polipropilene, in poliestere)
  • L’analisi delle proprie esigenze di stampa deve essere condivisa con un professionista del settore che sappia consigliarti il modello più idoneo alla tua specifica  esigenza di etichettatura.

Sul nostro sito e sul nostro canale YouTube trovi molti modelli di stampanti a  colori e video tutorial che ti aiutano a vedere i risultati che puoi ottenere con una stampante di etichette a colori.

Ti consiglio di non scegliere da solo: la stampa e l’etichettatura in generale richiede una competenza e un’esperienza professionale che sappiano analizzare i vantaggi ma anche eventuali criticità della tua specifica applicazione di stampa.

Se il tuo volume di stampa è medio-basso puoi valutare una stampante entry-level, come la  ColorWorks 3500 o la Primera LX500, che un costo contenuto ti permettono di avviare in completa autonomia un processo di stampa professionale.

Se hai volumi di stampa medi o medio-alti puoi valutare diversi modelli

  • Epson ColorWorks CW-C6500Ae
  • Epson ColorWorks CW-C6000
  • Primera LX1000e & LX2000e veloci e con inchiostri pigmentati

Per elevati volumi di stampa puoi considerare:

  • VIPColor VP700
  • Epson ColorWorks C7500

Software di stampa

Le stampanti di etichette sono solitamente dotate di programmi per la creazione e la stampa di etichette.

I software in dotazione ti consentono rapidamente di creare un’etichetta, inserendo oltre ad immagini e testi, anche i dati variabili come data di scadenza, lotto, codici a barre .

Offrono una facilità d’uso comprensibile anche ad utenti non esperti.

Puoi vedere alcuni esempi ai seguenti video

Scelta delle etichette

La scelta dell’etichetta non è un processo banale, se sbagli l’etichetta ti troverai facilmente in difficoltà.

Le stampanti di etichette possono stampare su una vasta gamma di materiali, sia in carta che sintetici.

Per scegliere l’etichetta giusta, oltre a valutare un materiale che esteticamente valorizzi la tua confezione, è importante stabilire il suo ciclo di vita:

  • su quale confezione deve essere applicata?
  • per quanto deve resistere?
  • a che temperatura viene sottoposta?
  • Ci sono condizioni che possono influire sull’integrità dell’etichetta e sulla leggibilità dei dati?
  • Olio, basse temperature, acqua, umidità, sostanze chimiche, detergenti e altri fattori aggressivi possono danneggiare la tua etichetta e quindi è determinante selezionare un materiale che possa rimanere integro sulla tua confezione.
stampanye per etichetet a  colori vipcolor

Anche in questo caso ti consiglio di non scegliere da solo ma farti consigliare da un esperto per valutare il materiale migliore per la tua applicazione.

Accessori

Analizziamo brevemente gli accessori opzionali che in alcune situazioni possono essere utili e velocizzare il lavoro post- stampa

Applicatore di etichette

Gli applicatori di etichette sono utili per chi deve applicare etichette su superfici cilindriche.

L’applicazione manuale di un’etichetta su una bottiglia non è semplice: il più delle volte l’etichetta presenterà grinze, bolle e disallineamenti.

Ci sono degli strumenti semi-automatici che possono aiutarti a svolgere velocemente questo lavoro, con un risultato accurato e professionale.

Ad esempio, l’AP360 e l’AP362 sono applicatori da tavolo facili da utilizzare per applicazione solo sul fronte oppure fronte-retro.

Puoi vedere il loro funzionamento ai seguenti video

Riavvolgitori di etichette

Quando stampi le etichette, prima di applicarle dovrai riavvolgerle.

È un’operazione che puoi fare a mano oppure più velocemente e con un costo contenuto puoi eseguire con un riavvolgitore di etichette

Come hai visto se vuoi passare dalla creazione dell’etichetta alla stampa ti occorrono pochi strumenti, l’importante è che tu li scelga dopo un’attenta analisi.

Dedica il giusto tempo alla corretta valutazione delle tue esigenze specifiche con noi!!!

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito 

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

ETICHETTA ALIMENTARE A COLORI “NUTRI-SCORE”: COS’E’ E COME STAMPARLA

Le etichette nutrizionali sulla confezione degli alimenti servono per aumentare la consapevolezza dei consumatori sulle caratteristiche del cibo che stanno per acquistare.

Nel 2018 un’indagine sulle differenze tra le varie tipologie di etichette ha eletto la NutriScore come la più chiara ed efficace rispetto alle altre opzioni.

Come funziona?

Molto semplice: l’etichetta fornisce un punteggio nutrizionale globale al prodotto grazie ad una sorta di semaforo composto da cinque spazi con lettere e colori (A verde, B verde chiaro, C giallo, D arancione, E rosso

etichetta alimentare con semaforo
IL LOGO NUTRI-SCORE VA RIPORTATO SULL'ETICHETTA FRONTALE DELLA

CONFEZIONE



Tale etichetta divide i prodotti in cinque categorie, attribuendo un punteggio in base alla quantità di nutrienti contenuti in 100 grammi di prodotto, distinguendo tra componenti buoni e negativi: quelli buoni sono frutta, verdura, noci, fibre e proteine, mentre quelli negativi sono grassi saturi, zucchero, sodio e calorie.

etichetta con tabella nutrizionale nutri-score

La formula Nutri-Score dettagliata è pubblicamente disponibile sul sito web della Santé Publique France.

Come posso vedere il Nutri-Score dei prodotti alimentari?

Il Nutri-Score compare sull’etichetta dei prodotti alimentari solo in alcuni paesi e per un numero attualmente limitato di marchi, ma è calcolato per tutti i prodotti di tutti i paesi su Open Food Facts dal 2014.

Puoi vedere il Nutri-Score di prodotti alimentari con l’app mobile per iPhone e Android di Open Food Facts e sul sito web di  Open Food Facts al seguente link https://it.openfoodfacts.org/.

Se il prodotto non è ancora su Open Food Facts, puoi aggiungerlo in un minuto aggiungendo i dati nutrizionali e selezionando una categoria, e il Nutri-Score sarà calcolato e mostrato immediatamente.

Oltre al Nutri-score, che fornirà indicazioni globali del prodotto, anche i singoli nutrienti verranno canonizzati secondo le stesse disposizioni. A tale scopo sono state pubblicate dagli organi competenti delle tabelle di riferimento per la classificazione dei vari range.

etichetta confezioni alimentari nutri-score

Nasce così un nuovo stile anche per la tabella nutrizionale, che guiderà il consumatore alla scelta del prodotto da acquistare con una segnaletica esplicita sui nutrienti considerati nocivi, un’innovazione rispetto alle vecchie tabelle che riportano una griglia di numeri non indicativi per le conoscenze del consumatore medio.

ETICHETTA NUTRI-SCORE: COME STAMPARLA?

La caratterizzazione volontaria delle etichette con il sistema Nutri-Score da parte dei produttori che desiderano allinearsi, è possibile grazie all’utilizzo di stampanti di etichette a colori.

La scelta tra le varie stampanti offerte sul mercato dipende sostanzialmente dal volume di etichette da produrre, nonché dalla grafica in adozione sulle etichette dei prodotti, che può richiedere parametri di risoluzione più o meno performanti e dal materiale sul quale si deve stampare.

Il mercato offre un’ampia gamma di stampante di etichette a colori.


Guarda il VIDEO-TUTORIAL

Di seguito illustriamo una breve lista di stampanti a colori, che potete approfondire per caratteristiche e modelli sul nostro sito

http://www.acsistemisrl.com/stampanti-a-colori.html

oppure sul nostro shop online

https://shopacsistemi.com/index.html

Epson ColorWorks 3500

Con Epson TM-C3500, è facile personalizzare e stampare etichette a colori di ogni tipo: dalle etichette per imballaggi con loghi e immagini colorati ai biglietti ai cartellini identificativi con codici a barre e informazioni di prodotto importanti.

stampante di etichette a colori epson 3500
EPSON COLORWORKS 3500

Grazie agli inchiostri a pigmenti DURABrite Ultra contenuti nelle cartucce, è possibile creare etichette estremamente definite e ricche di dettagli, ad asciugatura rapida e resistenti alle sbavature, all’acqua e allo scolorimento.

È possibile stampare facilmente su un’ampia gamma di materiali, tra cui carta opaca e lucida e su pellicole per etichette. Il display LCD visualizza il livello dell’inchiostro e le informazioni sullo stato della stampante, mentre i comandi frontali e l’intuitivo software di configurazione permettono di far funzionare la stampante senza necessità di avere una formazione specifica.

Primera LX1000e & LX2000e veloci e con inchiostri pigmentati

La LX1000e e LX2000e sono stampanti con inchiostri pigmentati in grado di produrre etichette di lunga durata

Quattro cartucce di inchiostro separate CMYK ad alta capacità, consentono di mantenere basso il costo stampa per etichetta. Le etichette stampate possono includere foto, grafiche, illustrazioni, testi e codici a barre lineari o bidimensionali ad alta risoluzione.

stampante di etichette a colori LX2000
PRIMERA LX2000

La combinazione di inchiostri pigmentati e vari materiali sintetici, rendono le etichette stampate resistenti all’acqua e ai raggi UV: ideali per applicazioni come prodotti da bagno e doccia, prodotti surgelati o refrigerati, bevande e molto altro.

Epson ColorWorks C7500 stampante industriale per etichette a colori

Il modello ColorWorks C7500 è perfetto per la stampa di etichette a colori in ambito industriale. Questa stampante consente di eliminare i costi di etichette prestampate realizzando on demand etichette personalizzate.

Questa stampante consente di ottenere diverse etichette di alta qualità in modo rapido, comprese quelle per i prodotti alimentari e gli imballaggi, le etichette per la certificazione energetica europea e le etichette GHS. Con una velocità di stampa fino a 300 mm/sec, la stampa di etichette a colori avviene ora alla stessa velocità offerta da alcune stampanti termiche monocromatiche.

epson colorworks 7500

Utilizzando il modello C7500 per stampare etichette on demand è anche possibile ridurre i costi di prestampa, evitando gli sprechi e lo stoccaggio di grandi quantità di etichette prestampate.

Le cartucce di inchiostro separate ad alta capacità permettono di sostituire solo il colore più usato, per un risparmio sui costi di stampa.

> Risoluzione delle immagini di 600×1200 dpi

> Testina di stampa fissa e tecnologia NVT per la procedura di manutenzione automatica

I modelli di stampanti di etichette a colori sono molteplici: la stampante giusta per te dipende dalle tue specifiche esigenze di stampa.

Per scegliere il modello che soddisfa le tue necessità ti consigliamo di chiamarci per approfondire i tuoi requisiti di stampa.

Telefono 06.51848187

Elisabetta Urbisaglia

info@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

Il futuro è a colori: perché scegliere una stampante di etichette a colori

Una stampante di etichette a colori aiuta le aziende a creare un’etichetta accattivante, a organizzare in modo efficiente i prodotti e i processi aziendali, a soddisfare i requisiti di conformità richiesti da alcuni settori.

Viviamo in un mondo di colori: le ricerche di marketing indicano che la maggior parte delle informazioni visive è legato al colore.

stampante di etichette a  colori
stampante a colori Epson 7500

Fino ad oggi, l’etichettatura a trasferimento termico con codice a barre in bianco e nero ha rappresentato uno standard del settore per diverse ragioni:

  • le etichette a colori prestampate sono costose
  • la conformità normativa non ha sempre richiesto l’utilizzo del colore
  • il trasferimento termico è una tecnologia di stampa veloce ed economica

Tuttavia, i progressi nell’hardware e nel software di etichettatura, nell’efficienza del magazzino, nel miglioramento delle scorte e l’adempienza ai requisiti normativi di alcuni settori stanno portando molte aziende verso un futuro di etichettatura a colori.

Il colore aiuta ad aumentare l’organizzazione e l’efficienza del magazzino

Il colore porta un grande vantaggio in termini di accuratezza e produttività in generale.

L’uso del colore come parte del processo di identificazione aiuta a rendere gli oggetti in un magazzino facilmente visibili dall’occhio umano, aumentando la rapidità del processo di riconoscimento dei prodotti.

etichetta magazzino colorata

I prodotti possono avere forma e dimensioni simili e l’utilizzo del colore aiuta a differenziare.

La codifica a colori delle etichette offre una soluzione semplice e affidabile per evitare errori di spedizione.

L’etichettatura a colori aumenta la produttività, riduce costi e sprechi di materiale

L’acquisto di una stampante di etichette a colori consente di stampare le etichette secondo le proprie necessità, eliminando l’esigenza di ordinare etichette prestampate che spesso rimangono inutilizzate perché obsolete a causa della modifica delle informazioni stampate.

Il colore aiuta a comunicare le avvertenze di sicurezza e soddisfa i requisiti normativi

Testi o immagini in bianco e nero possono passare inosservati in un’etichetta monocromatica, mentre il colore richiama l’attenzione sulle informazioni essenziali.

La stampa di etichette a colori aiuta a segnalare con immediato impatto visivo merce scaduta o non conforme.

Pittogrammi GHS
Pittogrammi GHS

Miscele cancerogene, mutagene, tossiche devono comunicare la presenza di sostanze pericolose attraverso pittogrammi con cornice rossa.

L’acquisto di una stampante di etichette a colori è una soluzione autonoma e completa per la stampa di un’etichetta nel settore chimico e farmaceutico

Vantaggi di una stampante di etichette a colori

Il progresso tecnologico ha portato i più importanti costruttori di stampanti di etichette a produrre modelli adatti a qualsiasi esigenza operativa, sia per piccole produzioni di etichette che per aziende che gestiscono elevati volumi di stampa.

stampante di etichette a colori Epson C3500
stampante di etichette a colori Epson C3500

I benefici offerti da una stampante di etichette a colori sono molteplici:

  • ottieni il controllo del processo di stampa, nessun ordine di etichette prestampate, tu mantieni il controllo totale del processo di produzione delle etichette dalla creazione grafica, alla stampa dei dati fissi e variabili
  • aggiungi flessibilità, puoi creare immediatamente etichette personalizzate, modificare i layout e i dati variabili e puoi stampare nelle quantità esatte, al momento del bisogno
  • riduci i costi, quando si ordinano etichette prestampate viene richiesto un minimo di produzione, con una stampante di etichette a colori puoi stampare anche 1 sola etichetta alla volta
  • elimina lo spreco di etichette inutilizzate, con una stampante di etichette a colori non avrai nessuno scarto di etichette dovuto a modifiche di progettazione, puoi immediatamente cambiare colori, layout, grafica o dati secondo le tue necessità
  • riduci il magazzino di etichette, non sarai costretto ad avere un magazzino pieno di rotoli prestampati. Dovrai avere solo i formati di etichetta che dovrai stampare: un’etichetta bianca che stamperai secondo le tue necessità effettive.
stampante di etichette a  colori VIP Color

Quando è conveniente valutare l’acquisto di una stampante di etichette a colori?

Passare da una tecnologia di stampa monocromatica ad una stampa a colori ti porterà dei vantaggi se:

  • utilizzi etichette prestampate a colori con dati variabili
  • sei stanco di sprecare stock di etichette a colori prestampate
  • la tua etichetta richiede l’uso del colore per motivi di conformità, normative o di sicurezza
  • l’uso di un’etichettatura a colori porta alla tua azienda un vantaggio competitivo dal punto di vista del marketing
  • ritieni che l’efficienza del magazzino e dei processi logistici migliorerebbe se le etichette utilizzassero una codifica a colori di immediato impatto visivo
  • hai la necessità di stampare in tempi brevi, evitando giorni o settimane di attesa per il ricevimento delle etichette prestampate
  • vuoi immediatamente produrre diverse prove di stampa delle tue etichette con varianti di grafica e colori

Stai valutando una soluzione di stampa a colori? Chiamaci per scegliere il modello adatto alle tue esigenze di stampa

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visitate il nostro sito  

www.acsistemisrl.com


Stampanti di etichette: differenze tra trasferimento termico getto d’inchiostro e laser

Un aspetto importante nell’esecuzione di un processo di stampa ben organizzato comprende la comprensione e quindi la corretta determinazione dei metodi che meglio si adattano alle esigenze dell’utente.

In questo articolo discuteremo le tre principali tecnologie per la stampa di etichette con codici a barre:

  • trasferimento termico
  • getto d’inchiostro
  • laser
Stampante Zebra ZT420

La selezione della tecnologia migliore per le proprie esigenze di stampa richiede la conoscenza delle caratteristiche di ciascuna tecnologia e la definizione del tipo di etichetta che dobbiamo stampare in termini di materiale, resistenza, utilizzo e dimensioni.

Stampanti di etichette a trasferimento termico

La metodologia a trasferimento termico utilizza il calore della testina di stampa per fondere un nastro inchiostrato, detto ribbon, che trasferisce l’inchiostro sul materiale da stampare (etichette, cartellini, film flessibili, materiale tessile).

Attraverso la tecnologia a trasferimento termico con la corretta combinazione del materiale di consumo si stampano etichette resistenti all’esposizione chimica, agli agenti atmosferici, all’acqua, all’attrito, alle temperature estreme.

Il costo totale di proprietà di una stampante a trasferimento termico solitamente è inferiore rispetto alle altre metodologie di stampa e quindi rappresenta una soluzione economica e facilmente implementabile per le organizzazioni che richiedono un solo colore ed elevati volumi di stampa.

La vasta gamma di materiali disponibili permettono di coprire qualsiasi esigenza applicativa.

stampanti a trasferimento termico

Le stampanti a trasferimento termico rappresentano lo strumento ideale per la stampa di etichette secondo necessità sia per piccoli volumi che per aziende che devono stampare in modo intensivo e continuativo.

Sono stampanti robuste, veloci, facili da installare e gestire.

Il costo stampa è inferiore rispetto alle altre tecnologie.


Approfondisci

Stampanti di etichette a getto d’inchiostro

Se il colore è un requisito essenziale una stampante di etichette a colori a getto d’inchiostro può essere una soluzione proficua ed efficiente, specialmente per le aziende che devono stampare molte etichette con grafiche differenti, come il settore cosmetico e alimentare.

Nel complesso, le stampanti a getto d’inchiostro per etichette a colori richiedono costi di avvio minimi e hanno un costo relativamente basso di gestione. Le cartucce d’inchiostro possono essere acquistate singolarmente (CMYK) e facilmente caricate nella stampante. L’acquisto e la sostituzione di ciascun colore in base alle specifiche necessità consentono di risparmiare tempo e denaro riducendo al contempo lo spreco complessivo.

stampante di etichette a colori

Il miglioramento tecnologico di questi ultimi anni permette di stampare a velocità elevate con un’ottima risoluzione.

È disponibile una varietà di materiali in carta, poliestere e polipropilene che con gli inchiostri pigmentati producono una stampa nitida e duratura.

È comunque sempre consigliabile informarsi se la stampante di etichette a colori selezionata riesca a stampare il materiale scelto per l’etichetta.


Approfondisci

Stampanti laser

Le stampanti laser offrono una metodologia di stampa multifunzione.

Stampano su diversi formati, ma le etichette vengono stampate in fogli prefustellati e quindi non rappresentano una soluzione economica e produttiva quando si devono stampare frequentemente etichette.

Inoltre, le stampanti laser non sono ottimizzate per la stampa di etichette adesive: le temperature elevate possono causare la fuoriuscita della colla dall’etichetta con conseguente accumulo di residui adesivi all’interno della stampante che devono essere rimossi per non danneggiarla.

etichette adesive

Per la stampa di qualche decina di etichette può essere ragionevole utilizzare una stampante laser, ma quando i volumi di stampa diventano più significativi consigliamo di valutare una soluzione a trasferimento termico o a getto d’inchiostro che offrono molteplici vantaggi sia operativi che economici.

Le etichette per stampanti laser devono essere di un materiale adatto che viene trattato con un rivestimento (coating) al fine di garantire all’etichetta una buona stampabilità e una lunga resistenza.

Per esigenze di tracciabilità ed etichettatura non è sicuramente la soluzione più indicata


Approfondisci

Se hai bisogno di una stampante per etichette ma non sai quale scegliere contattaci!

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com 

Come configurare il driver della stampante Epson ColorWorks C3500

In questo articolo esaminiamo come configurare correttamente il driver della stampante di etichette a colori Epson 3500.

stampante di etichette a colori epson 3500

La corretta impostazione dei parametri di stampa nel driver ci permetterà di stampare senza errori da qualsiasi programma di stampa.

Per accedere al driver andiamo sotto la cartella Dispositivi e stampanti.

selezione stampante di etichette a colori

Fare clic con il pulsante destro del mouse su EPSON TM-C3500, e selezionare

Preferenze stampa.

Viene visualizzato il driver di stampa, e nella sezione Current setting trovate le impostazioni di stampa correnti.

I valori principali che devono essere correttamente impostati sono:

  • Tipo di materiale
  • Qualità di stampa
  • Larghezza di stampa
  • Lunghezza di stampa
  • Formato del materiale di consumo (etichetta con spazi, carta a modulo continuo, ecc.)
  • Impostazioni dopo la stampa

Tutti questi parametri dovranno essere settati nella Scheda General del driver

driver epson 3500

Nella scheda Options impostiamo

  • l’orientamento di stampa
  • il numero di copie
  • la posizione di stampa

definizione etichetta

Per comodità operativa quando si utilizza una tipologia specifica di supporto conviene memorizzare le caratteristiche del materiale di consumo, in modo da evitare di impostare i valori di stampa ogni volta.

Ipotizziamo di dover stampare un’etichetta in carta opaca, con larghezza 100 e altezza 50 mm, confezionata in rotoli con uno spazio di separazione tra un’etichetta e l’altra (spazio).

Sulla base di questo esempio andiamo ad impostare i vari parametri del driver di stampa.

Come primo passo registriamo la definizione di questa tipo di etichetta:

cliccando su Media Definition. si apre la maschera Media Definition e selezioniamo il pulsante New

Nuovo formato etichetta

Nella maschera New configuriamo i seguenti parametri:

  • Media Name: è il nome che assegniamo a questa specifica tipologia di etichetta.

Consiglio: se utilizzate diversi formati di etichette è molto pratico l’uso di una sigla che richiami le dimensioni

  • Media Width: larghezza dell’etichetta in millimetri
  • Media Lenght: altezza dell’etichetta in millimetri
  • Media Form: selezionare il tipo di supporto dal menù a tendina (etichetta con spazi, con segni neri sul retro, oppure supporti continui)
  • Media Coating Type: selezionare il materiale (carta opaca, lucida, braccialetto)
  • Print Quality: selezionare la qualità della stampa, fra i profili disponibili dal menù.
  • Setting for Paper Handling After Print: in questo campo selezionare la modalità di gestione della carta dopo la stampa. Ci sono 6 opzioni disponibili 3 per il taglio e 3 senza taglio.

La stampante è dotata di taglierina automatica, che può essere utilizzata quando si stampano rotoli di carta continua. Il taglio può essere programmato per essere eseguito dopo ogni pagina stampata, a fine stampa o dopo un numero determinato di stampe.

Dal driver possono esser effettuate regolazioni avanzate sul colore, sui sensori della stampante, sulla posizione di inizio stampa, sulla testina di stampa.

Sempre nel driver della Epson 3500 sono disponibili utilità software per il controllo, la pulizia e la manutenzione della stampante

Se vi occorre aiuto o desiderate approfondire l’argomento contattaci ai nostri riferimenti

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

 

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

06.55302591


Approfondisci

Stampante di etichette a colori Epson 3500: veloce e conveniente

Stampante di etichette a colori: quando conviene acquistarla!!!

La richiesta per la stampa di etichette a calori sta diventando sempre più diffusa.

L’uso del colore è importante non solo per il riconoscimento del  marchio, ma ha anche un forte potere comunicativo. Inoltre in alcuni settori il colore viene usato per rispondere ad un criterio di sicurezza.

Testi o immagini in bianco e nero possono passare inosservati in un’etichetta monocromatica, mentre il colore richiama l’attenzione sulle informazioni essenziali.

Pensiamo ad esempio all’etichetta posta sui prodotti chimici che deve essere conforme alla normativa  GHS, con i  pittogrammi contornati da una cornice rossa, oppure la stampa di etichette colorate per segnalare merce non conforme o scaduta


Approfondisci

Etichette ghs 3 soluzioni di stampa per produrre un’etichetta di qualità e resistente


stampante di etichette a colori Epson C3500
stampante di etichette a colori Epson C3500

Nel settore alimentare i produttori devono indicare chiaramente gli allergeni in cibo e bevande. Secondo la normativa vigente, per garantire un acquisto consapevole da parte del consumatore, è richiesta un’etichetta che attraverso l’uso intelligente del carattere, del colore, del grassetto, del corsivo, delle dimensioni minime garantisca al consumatore un’informazione chiara e leggibile.

etichetta alimentare


Approfondisci

etichetta alimentare


Le stampanti per etichette a colori sono ideali per quelle realtà produttive che hanno una vasta gamma di prodotti con etichette diverse perchè ottimizzano la gestione di un inventario di etichette prestampate con dimensioni e layout differenti

Vediamo quali sono i principali vantaggi nell’investimento di una stampante di etichette a colori

  1. Private Label

In questo periodo di crisi si fa più attenzione all’acquisto e ovviamente i prodotti di marca ne risentono. Nei vari supermercati vediamo prodotti etichettati con il nome della catena distributiva o del supermercato che li vende. Spesso sono prodotti dal costo contenuto e di qualità discreta.

etichetta acqua

In questo caso chi produce conto terzi ha un vantaggio competitivo e può velocemente organizzarsi nella stampa di etichette conto terzi, secondo i quantitativi necessari, anche per poche unità senza dover fare magazzino di etichette prestampate

  1. Produzione immediata delle etichette

Una stampante di etichette a colori da il vantaggio a  chi produce di stampare etichette immediatamente, eliminando i tempi e le fasi di progettazione del layout delle etichette e le successive fasi di approvazione da parte dei vari soggetti coinvolti. Inoltre si ha la flessibilità di cambiare immediatamente qualsiasi parte dell’etichetta secondo necessità, evitando lo spreco di etichette già prestampate non più idonee per il prodotto da etichettare

  1. Essere pronti a spedire i prodotti etichettati

Possedere una stampante di etichette a colori significa essere pronti ad etichettare appena il prodotto è disponibile, significa evitare etichetta spedizioneritardi di spedizione dovuti all’indisponibilità di etichette prestampate in magazzino o ai lunghi tempi di attesa quando si deve progettare una nuova etichetta

  1. Guadagnare flessibilità e velocità

Tipicamente il processo tipico di etichettatura prevede le seguenti fasi

  • Progettazione dell’etichetta
  • Ordine dell’etichette
  • Attesa della bozza grafica e della produzione di campioni di prova
  • Approvazione dell’etichetta o procedere ad eventuali modifiche…nel secondo caso i tempi si allungano ancora…
  • Aspettare di ricevere le etichette prestampate

Tempo medio di attesa circa 20 gg

Se invece si possiede una stampante di etichette a colori il processo è molto più breve:

  • Progettazione dell’etichetta
  • Stampa del campione di prova
  • Apportare eventuali modifiche al volo
  • Stampa delle etichette
  1. Controllo Qualità

Gli addetti al controllo di qualità sono sollevati dal rigoroso controllo normativo applicato alle etichette perché tutte le informazioni sono stampate in tempo reale, come codice a barre, numero di lotto, data di scadenza, etc.

etichetta GHS

Stampare le etichette fisicamente vicino al prodotto su cui devono essere applicate riduce la possibilità di errore umano e contestualmente elimina la necessità di un magazzino di etichette prestampate e lo spreco di etichette obsolete e non più utilizzabili

Scegliere il modello adatto alle proprie esigenze di stampa

Sia l’Epson che la Primera sono leader nel settore per la stampa di etichette a  colori. Scegliere il modello adeguato alla propria applicazione significa analizzare alcuni  fattori determinanti per una stampa di qualità e aderente ai propri requisiti:

  • volume di stampa
  • larghezza di stampa
  • materiale dell’etichetta o del cartellino (carta, carta lucida, polipropilene, pvc, poliestere, polietilene, etc)
  • durata dell’etichetta, eventuale resistenza alle basse o alte temperature, ai raggi UV, all’acqua e alle sbavature, alle abrasioni e ai prodotti chimici

Approfondisci i modelli di stampanti a  colori

Stampanti di etichette a colori



Per qualsiasi approfondimento potete contattarci ai seguenti riferimenti

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visitate il nostro sito  www.acsistemisrl.com