Archivi categoria: stampa su film flessibile

Stampa su film flessibile: quali nastri utilizzare

Facebookgoogle_plus

Il packaging di alimenti confezionati, di bevande e snack, ma anche beni durevoli non food come dispositivi farmaceutici e imballaggi dell’hardware richiedono la stampa di dati variabili come data di scadenza o di confezionamento, lotto, numeri seriali, codici a barre, ingredienti.

stampa su film a trasferimento termico

La stampa di dati variabili viene comunemente eseguita attraverso stampanti a trasferimento termico con testina near-edge.

La tecnologia a trasferimento termico combina il calore prodotto dalla testina con un nastro inchiostrato di stampa in poliestere per trasferire l’inchiostro direttamente sulla pellicola di imballaggio.

I nastri di stampa devono stampare ad alta velocità su film flessibili, sacchetti in plastica, buste, confezioni per il sottovuoto e produrre una stampa nitida, senza macchie e resistente ai graffi, alle abrasioni e alle manipolazioni.

Quindi la selezione del nastro a trasferimento più idoneo al processo di stampa su film flessibile è una parte fondamentale per ottenere un risultato resistente e di ottima qualità.

nastro per film flessibile

Gli inchiostri per la stampa su film sono costituiti da un mix di cera e resina oppure solo resina.

La miscela di cera/resina è idonea per la maggior parte delle applicazioni comuni, mentre la resina è necessaria dove possono esserci condizioni ambientali estreme (molto caldo, raggi UV, umidità) o esposizione ad agenti chimici, solventi o detergenti particolari.

La tipologia di nastro idoneo dipende dall’applicazione specifica e dai requisiti di codifica.

Per evitare la cancellazione di una data di scadenza o di un codice a barre, è necessario selezionare un nastro a trasferimento termico di una qualità tale da garantire alcune importanti caratteristiche:

  1. certificazioni (per contato alimentare, sicurezza, smaltimento, salute, etc.)
  2. stampa indelebile
  3. qualità di stampa
  4. velocità di stampa
  5. resistenza allo strappo

Nastro a trasferimento cera-resina

Il nastro cera-resina APR600 per stampanti Near-Edge offre un’ottima qualità di stampa anche ad alta velocità garantendo la nitidezza di stampa anche su codici ruotati di 90° ed un’elevata resistenze alle sbavature.

È un nastro adatto alla maggior parte delle applicazioni di stampa su film flessibile ed etichette e può essere impiegato in applicazioni fino a 150°C.

stampa tto su confezioni

È disponibile non solo di colore nero ma anche bianco, bianco metallizzato, arancione, verde, blu, marrone, rosso, magenta, ciano, blu, giallo.

È inoltre conforme alle normative europee (1935/2004 / CE) e ai requisiti FDA statunitensi.

Nastro a trasferimento resina

La serie AXR in resina per testine Near-Edge è studiata per le situazioni più esigenti in termini di resistenza e durata.

Offre prestazioni senza confronti per quanto riguarda l’alto livello di resistenza meccanica e stampa a velocità elevatissime.

Idoneo per temperature oltre i 250°C è la soluzione ideale per la stampa di film flessibili che richiedono performance straordinarie.

Disponibile in nero, rosso, bianco, blu, verde

È inoltre conforme alle normative europee (1935/2004 / CE) e ai requisiti FDA statunitensi.

Sia il nastro cera-resina che resina possono essere forniti in larghezze differenti per le stampanti di film flessibile dei più importanti costruttori come Markem, Cicrespi, Videojet, Eidos, Carl Valentin.

Ti occorre aiuto? Scrivici una mail

cristina@acsistemisrl.com

andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

Facebookgoogle_plus