Archivi categoria: Impostazione Driver

Driver stampanti Zebra: funzioni aggiuntive

In questo articolo descriviamo le funzioni aggiuntive offerte dal driver delle stampanti Zebra.

Per accedere al driver andare nelle sezioni stampanti di Windows e selezionare il driver della stampante Zebra.

Clicchiamo su Preferenze di stampa per accedere alle molteplici funzioni offerte dal driver ZDesigner

Retinatura

Le stampanti termiche o a trasferimento termico danno la possibilità di definire il contrasto di stampa, ma è un parametro che viene applicato all’intera etichetta e non c’è alcuna impostazione per controllare l’intensità dei singoli dots.

driver zebra retinatura

Poiché le stampanti Zebra sono stampanti monocromatiche, le immagini a colori e in scala di grigi verranno stampate utilizzando il metodo di retinatura selezionato nella scheda Opzioni.  La grafica ha una qualità migliore quando si utilizza un’immagine monocromatica.

Esistono quattro metodi di dithering (retinatura) disponibili, ognuno dei quali offre un risultato differente sull’immagine finale stampata. Tuttavia, le immagini monocromatiche verranno stampate in modo più prevedibile.

Stock

Nella scheda stock è possibile creare e memorizzare le dimensioni delle etichette più frequentemente utilizzate.

Approfondisci

Memoria stampante

Il driver deve conoscere la quantità di memoria installata nella stampante per poterla utilizzare.

In questa sezione è possibile impostare il driver per l’utilizzo con i font e la grafica scaricati nella stampante

driver Zebra memoria stampante

Attenzione: questa finestra di dialogo non è disponibile per tutti i driver delle stampanti, perché alcuni modelli di stampanti non hanno la possibilità di un’espansione di memoria

Comandi personalizzati

In questa scheda si ha la possibilità di inviare comandi personalizzati alla stampante.

Questo strumento è molto utile se si desidera abilitare alcune funzionalità che non sono coperte dal driver di ZebraDesigner.

I comandi personalizzati possono essere inviati all’inizio o alla fine del documento ma anche all’inizio o alla fine di ogni etichetta.

Attenzione: l’utilizzo di questa funzione è consigliato solo agli utenti esperti.

driver Zebra comandi personalizzati

Impostazioni importazione/esportazione

Possiamo utilizzare questa scheda per eseguire il backup delle impostazioni del driver o importare i file con le impostazioni precedentemente salvate.

Approfondisci

Strumenti – Azione

In questa scheda è possibile eseguire l’azione definita nella sezione a destra “Nome comando”.

strumenti driver Zebra azione

Strumenti – Stampa

In questa scheda è possibile eseguire l’azione definita nella sezione a destra “Nome comando“.

Caratteri codice a barre

Per impostazione predefinita il driver supporta 4 codici a barre comuni:

  • Code128
  • Codice 39
  • EAN 8
  • EAN 13

È possibile aggiungere ulteriori codici a barre utilizzando questa funzione offerta dal driver.

driver Zebra codice a barre

Per aggiungere un codice a barre che non appare nell’elenco, fare clic su Nuovo

Hai domande? Hai bisogno di assistenza tecnica o vuoi acquistare una stampante Zebra?

 Scrivici una mail

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com

Driver ZebraDesigner: come creare un nuovo stock di etichette

Il driver delle stampanti Zebra offre una funzione molto utile per definire e memorizzare i formati delle etichette che abitualmente stampiamo.

Ogni “Stock” memorizza le seguenti proprietà:

  • dimensione dell’etichetta (larghezza e altezza)
  • temperatura
  • velocità di stampa
Zebra-ZD410 STAMPANTE TERMICA DI ETICHETTE

Gli stock sono memorizzati nell’hard disk del PC in modo permanente e potrai richiamarli da qualsiasi applicazione ogni volta che stamperai dalla tua stampante Zebra.

È utile impostare i formati di etichette che utilizzi più frequentemente per evitare di definire ogni volta il formato delle etichette utilizzato.

Vediamo quale è la procedura per creare un nuovo stock di etichette.

Selezionare con il tasto destro del mouse il driver della stampante Zebra e scegliere Preferenze di stampa ==> Stock

driver Zebra definizione Stock

Per definire un nuovo Stock premere il pulsante Nuovo…

driver etichette Zebra

A questo punto si apre la scheda “Definisci Stock” dove andiamo a definire le proprietà delle etichette che utilizzeremo.

Nella prima sezione Opzioni definiamo i valori relativi a

Temperatura (Scurezza) di stampa

Il valore di temperatura va da 1 a 30 e deve essere impostato in base alla tipologia di materiale utilizzato , alla formulazione del ribbon (se utilizzato) e alla velocità di stampa. Le indicazioni generali sono:

  • Se si stampa in termico diretto(quindi senza uso del nastro di stampa) la temperatura deve essere impostata su un valore medio-alto (da 15 in poi) in correlazione con il tipo di materiale termico che si utilizza.

Per un’etichetta in carta termica protetta dovrà essere impostata una temperatura più elevata rispetto ad una carta termica economica

  • Se si stampa a trasferimento termico le indicazioni generali in funzione della composizione dei nastri di stampa sono:
    Nastro cera: temperature bassa
    Nastro cera-resina temperature media
    Nastro resina: temperatura alta

Velocità di stampa

Utilizzare un valore tra quelli proposti nel menù a tendina, tenendo presente che una velocità più alta corrisponde una qualità di stampa inferiore.

Dovresti trovare il valore che garantisce la qualità di stampa migliore in funzione del materiale delle etichette e della formulazione del ribbon.

Dimensioni

Nella sezione Dimensioni devi inserire la larghezza e l’altezza dell’etichetta

Premere OK per salvare in modo permanete i valori impostati.

Una volta definito lo stock possiamo richiamarlo dalla scheda “Opzioni” del driver Zebra, nella sezione “Formato Pagina”

driver Zebra formato pagina

Hai domande? Hai bisogno di assistenza tecnica o vuoi acquistare una stampante Zebra?

 Scrivici una mail

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

STAMPANTE TSC TDP-247 CONFIGURAZIONE DEL DRIVER DI STAMPA

In questo tutorial illustriamo come configurare velocemente il driver della stampante desktop TSC modello TDP-247.

STAMPANTE TSC

Dopo aver collegato la stampante al computer e il rotolo di etichette o carta  a modulo continuo dobbiamo configurare il driver della stampante per impostare i seguenti parametri fondamentali:

  • Formato e tipo etichetta
  • Metodo di stampa
  • Impostazione del sensore
  • Impostazione velocità
  • Impostazione della temperatura

Dal Pannello di controllo> Dispositivi e stampanti, clicca con il tasto destro sull’icona della stampante e seleziona “Preferenza di stampa”

  1. IMPOSTAZIONE DEL TIPO E FORMATO ETICHETTA: sulla schermata “Impostazione Pagina” premi il pulsante modifica per aprire la schermata delle impostazioni.

Tipo etichetta

Etichetta pretagliata: etichetta fustellata con dimensioni definite

Continue (lunghezza fissa): rotolo continuo

Continue (lunghezza variabile): rotolo continuo con dimensione fissa solo la larghezza l’altezza viene definita dallo spool di stampa

Dimensione etichetta

Impostare la larghezza e l’altezza dell’etichetta.

Impostare i margini a zero.

DRIVER TSC

2.  IMPOSTAZIONE DEL METODO DI STAMPA: nella schermata “Pacchetto”, menù a tendina “Metodo”, impostare:

termico diretto poiché il metodo di stampa di questo modello è solamente termico

IMPOSTAZIONE DRIVER TSC

3.  IMPOSTAZIONE DEL SENSORE: sempre nella schermata “Pacchetto”, menù a tendina “Tipo” impostare:

  • Etichette con gli spazi (se usate etichette con gap o foro)
  • Etichette con segni (etichette con black mark sul retro)
  • Continuo (per supporti a modulo continuo tipo i rotoli di carta termica )
DRIVER DI STAMPA TSC CONFIGURAZIONE

4.IMPOSTAZIONE VELOCITA’: nella schermata “Opzioni” impostare alla voce “Vel. Stampa” impostare la velocità desiderata, è comunque sempre consigliato utilizzare un valore medio.

5.IMPOSTAZIONE TEMPERATURA: sempre nella schermata “Opzioni” impostare un valore di temperatura idoneo al materiale di consumo che si sta utilizzando alla voce “Intensità

  • Valore medio per etichette in carta termica standard
  • Valore alto per materiale sintetico termico e per materiali in carta termica protetta

Ultimate le configurazioni del Driver per confermare i dati inseriti premere il pulsante in basso “Applica”.

Per verificare se i parametri inseriti sono corretti direttamente dal driver possiamo eseguire un test di stampa.

Da Pannello di controllo> Dispositivi e stampanti, clicca con il tasto dx sull’icona della stampante e seleziona “Proprietà di stampante”.

STAMPA PAGINA STAMPANTE TSC

Premere il tasto “Stampa pagina di prova”

Se ti occorre supporto per le stampanti di etichette,  contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Come inviare un file ad una stampante Zebra attraverso il driver

Se abbiamo la necessità inviare un file ad una stampante Zebra possiamo utilizzare un’opzione presente nel driver ZebraDesigner che ci consente di farlo in modo semplice e veloce.

Questa funzionalità del driver consente di inviare diversi tipi di file alla stampante Zebra senza dover installare software o utilità aggiuntive.

Questa opzione è disponibile per diverse versioni del driver ZebraDesigner, ma è comunque consigliabile utilizzare la versione più recente che potete scaricare dal sito Zebra da www.zebra.com.

Vediamo quali sono i passi della procedura per l’invio di  un file

1. Andare nella cartella stampanti

2. Selezionare con il pulsante destro del mouse il driver ZebraDesigner della stampante e scegliere “Preferenze di stampa

Preferenze di stampa stampante Zebra

3. Spostarsi nella schermata “Strumenti

4. In Strumenti, nella sezione Comandi della Stampante, selezionare:

Tipo Comando ==> Azione

Nome di Comando ==> Spedisci il file

invo file stampante Zebra

5.  È possibile inserire il percorso completo e il nome del file nella casella oppure fare clic sul pulsante con i 3 puntini per scegliere la posizione e il nome del file che si desidera inviare.

6. Una volta inseriti il nome e il percorso corretti, fare clic su Invia. Se il modello della tua stampante ha un led di stato vedrai un’indicazione che il file è stato ricevuto. Con file più grandi il led continuerà a lampeggiare fino al completamento della ricezione del file.

Hai domande? Ti occorre un consiglio?

Contattaci

Telefono 06.51848187

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com


Approfondisci

COME STAMPARE UN’ETICHETTA DI CONFIGURAZIONE DA UNA STAMPANTE ZEBRA GK420T

COME ESEGUIRE IL RESET DI UNA STAMPANTE ZEBRA GK420

ZEBRA GK420: RISOLUZIONE DEGLI ERRORI SEGNALATI DALL’INDICATORE DI STATO

Come impostare correttamente il driver di una stampante Zebra GK420

Attraverso il driver è possibile controllare molte impostazioni della stampante Zebra GK420.

Zebra GK420
Zebra GK420

La non corretta configurazione del driver di stampa comporta errori  che rallentano o addirittura fermano il processo di produzione delle etichette. Gli errori più frequenti riscontrati sono

  • layout di stampa non centrato sull’etichetta
  • stampa troppo chiara o poco nitida
  • salto di etichette durante il processo di stampa
  • stampa non allineata
  • la stampante avanza ma non stampa nulla

Il settaggio dei parametri corretti solitamente risolve la maggior parte degli errori di stampa.

Le impostazioni principali da settare nel driver sono

  1. Velocità di stampa
  2. Temperatura (indicata come Intensità)
  3. Misura dell’etichetta
  4. Modalità operativa
  5. Tipo di materiale
  6. Modalità sensore carta

Nella cartella stampanti  selezioniamo con il tasto destro del mouse il driver della GK420 e andiamo su Preferenze di Stampa.

Preferenze di stampa GK420
Preferenze di stampa GK420

IMPOSTAZIONE DELLA VELOCITA’, DELLA TEMPERATURA, DEL FORMATO ETICHETTA

Nella maschera Opzioni impostiamo i seguenti parametri:

Velocità: consigliamo di settare un valore medio (7,6 o 10,1 cm/sec)

Intensità: l’intensità è un parametro che indica la temperatura di stampa. Questo valore va da 1 a 30. La scelta deve essere effettuata in funzione di alcune linee guida:

  • Se si stampa in termico diretto (quindi senza uso del nastro di stampa) la temperatura deve essere impostata su un valore medio-alto (da 15 in poi) in correlazione con il tipo di materiale termico che si utilizza. Per un’etichetta in carta termica protetta dovrà essere impostata una temperatura più elevata rispetto ad una carta termica economica
  • Se si stampa a trasferimento termico le indicazioni generali in funzione della composizione dei nastri di stampa sono:
    Nastro cera: temperature bassa
    Nastro cera-resina temperature media
    Nastro resina: temperatura alta

Nella sezione Formato Foglio impostiamo l’unità di misura dell’etichetta che andremo a stampare e l’orientamento

Misura: impostiamo la larghezza e l’altezza dell’etichetta (attenzione esprimere la misura in funzione dell’unità di misura selezionata precedentemente)

IMPOSTAZIONE DEL METODO DI STAMPA E DEL SENSORE

Impostazioni stampante avanzate
Impostazioni stampante avanzate

Ci spostiamo nella schermata Impostazioni stampante avanzate dove dobbiamo settare i parametri:

Modalità di operazione: selezioniamo una tra le opzioni indicate, strappo quando preleviamo a mano l’etichetta stampata, spellicolatore se la stampante è dotata di spellicolatore oppure riavvolgitore se si utilizza un riavvolgitore di etichette

Tipo di materiali: selezioniamo trasferimento termico se utilizziamo un nastro di stampa (ribbon) per la stampa di etichette, diversamente scegliere termico diretto se stampiamo su un supporto termico senza l’uso del nastro di stampa

Modalità sensore carta: scegliere percezione web se si stampano etichette che hanno uno spazio tra un’etichetta e l’altra, modulo continuo se stampiamo su supporti continui (ad esempio un rotolo di carta termico per le ricevute) oppure rivelazione tacca di riferimento per etichette che hanno una linea nera che delinea la fine di ogni etichetta sul retro della siliconata.

A questo punto è possibile stampare un’etichetta di prova

Andiamo nella cartella stampanti e selezioniamo con il tasto destro il driver della GK420 e scegliamo Proprietà stampante, dove in basso a destra si trova il pulsante “stampa pagina di prova“.

Pagina di prova driver GK420
Pagina di prova driver GK420

A questo punto potete stampare la pagina di prova e verificare la qualità della stampa, se non risponde ai vostri criteri ritornate nelle Preferenze di stampa e modificate i valori impostati fino ad ottenere una stampa nitida e allineata

Hai domande? Scrivi una mail

Ing. Cristina Urbisaglia

puoi contattarmi su cristina@acsistemisrl.com

 

Andrea Capponi

puoi contattarmi su andrea@acsistemisrl.com

Oppure visita il nostro sito

www.acsistemisrl.com