Archivi categoria: ETICHETTA GHS

Etichette GHS – CLP: 3 soluzioni di stampa per produrre un’etichetta di qualità e resistente

Facebookgoogle_plus

Il nuovo standard per sostanze chimiche e miscele è in vigore dal 1 giugno 2015 e tutti i produttori, importatori e distributori dovranno etichettare i prodotti attenendosi al sistema GHS.

Pittogrammi GHS
Pittogrammi GHS

Quali sono le soluzioni per stampare un’etichetta conforma allo standard GHS?

Analizziamo tre sistemi di stampa, considerando benefici e svantaggi di ognuno di essi

SOLUZIONE 1

  1.  Stampante a trasferimento termico monocromatica ed etichette con i simboli GHS già prestampati.
stampanti mid-range
stampanti mid-range

Con questo metodo si utilizza una stampante a trasferimento termico, un ribbon nero (nastro di stampa) ed etichette a trasferimento termico dove sono stati prestampati i pittogrammi di pericolo con bordi rossi. Con la stampante a trasferimento termico si stamperanno il testo, le immagini e tutte le altre informazioni necessarie sull’etichetta.

In sintesi i componenti utilizzati sono:

  • Stampante a trasferimento termico (tipo Zebra, Intermec, Datamax, Toshiba, ecc, http://www.acsistemisrl.com/stampanti-industriali.html )
  • Ribbon nero nella composizione adatta all’etichetta che si utilizza, ovvero cera, cera-resina o resina
  • Etichette a trasferimento termico con prestampa dei pittogrammi
  • Software di stampa

potrebbe interessarti

come scegliere il nastro a trasferimento termico giusto per la tua etichetta


Vantaggi

Le stampanti a trasferimento termico hanno un’elevata velocità di stampa

E’ possibile stampare su una vasta gamma di materiali, a seconda delle proprie esigenze, dalla carta a trasferimento termico più economica  ai materiali sintetici come poliestere , polipropilene e polietilene che garantiscono un’ ottima resistenza ai solventi e alle sostanze chimiche se stampati con ribbon idonei

I costi di stampa sono contenuti rispetto alle soluzioni con stampanti laser od inkjet

Svantaggi

E’ necessario tenere a stock una scorta di etichette prestampate

E’ necessario assicurarsi che vengano ordinate etichette prestampate con i pittogrammi corretti, posizionati nei punti giusti, operazione soggetta ad errori quando i formati ed i layout sono molteplici

Se si devono stampare diversi formati di etichette potrebbe essere necessario possedere più di una stampante termica, per evitare di cambiare frequentemente il rotolo di etichette

SOLUZIONE 2

  1. Stampante a trasferimento termico per la stampa a 2 colori, come la CAB serie XC4 o XC6
XC4 stampante a 2 colori
XC4 stampante a 2 colori

guarda il video   della stampante CAB serie XC a 2 colori video CAB serie XC


Le etichette conformi alla classificazione GHS richiedono la stampa in 2 colori, nero e rosso.

La stampante CAB serie XC a trasferimento termico è progettata per svolgere questo lavoro. La serie XC è dotata di 2 testine di stampa e alloggia 2 ribbon, nel caso di un’etichetta GHS si monta un ribbon nero ed uno di colore rosso. In questo modo è possibile stampare con un solo passaggio sia i pittogrammi con cornice rossa, che il resto delle informazioni in nero.

Da notare che questo modello di stampanti CAB XC4/6 utilizzano il modulo RIBBON SAVE che consente di risparmiare fino all’80% il consumo del nastro di stampa, funzione utilissima considerato che con il ribbon rosso vengono stampate solamente le cornici dei pittogrammi


puoi approfondire l’argomento del moduo ribbon save al seguente link modulo ribbon save


Quindi i componenti utilizzati sono:

  • Stampante a trasferimento termico a 2 colori equipaggiata con 2 testine di stampa tipo la CAB XC4 o XC6
  • Ribbon nero nella formulazione adatta al tipo di etichetta che si utilizza
  • Ribbon rosso nella formulazione adatta al tipo di etichetta che si utilizza
  • Etichette neutre a trasferimento termico
  • Software di stampa

Vantaggi

Si evita di fare magazzino di etichette prestampate

Layout diversi di etichette, che presentano pittogrammi differenti in funzione del prodotto, possono essere stampati con la stessa stampante senza cambiare il rotolo di etichette: è sufficiente mandare in stampa il layout che si desidera stampare

Elevata velocità di stampa

Costi contenuti se comparati a soluzioni laser o inkjet

Vasta scelta di materiali e adesivi per le etichette

Svantaggi

Il costo di possesso e di gestione di una stampante con 2 testine è più oneroso rispetto ad una stampante a trasferimento termico standard

E’ sicuramente un soluzione conveniente quando si devono stampare molte etichette con formati e pittogrammi diversi


Approfondisci i modelli di stampanti a trasferimento termico sul nostro sito

http://www.acsistemisrl.com/stampanti-industriali.html


SOLUZIONE 3

  1. Stampante di etichette a colori con etichette neutre
stampante di etichette a colori
stampante di etichette a colori

Con le stampanti di etichette a colori è possibile stampare grafica, testo, foto e codici a barre con qualità professionale. Negli ultimi anni c’è stato un progresso tecnologico di queste stampanti in termini di velocità, risoluzione e qualità di stampa.

Inchiostri con formulazioni speciali resistenti all’acqua, ai graffi e alle sbavature garantiscono stampe durevoli, ad asciugatura rapida e di ottima definizione.

I componenti di questa soluzione sono:

Stampante di etichette a colori tipo Epson C3500, C7500 o C831


Approfondisci le caratteristiche sul nostro sito

http://www.acsistemisrl.com/stampanti a colori


Cartucce con inchiostri a pigmenti

Etichette neutre con superficie adatta all’uso di inchiostri a pigmenti

Software di stampa

Vantaggi

Stampa on- demand, cioè solo della quantità necessaria ai prodotti da etichettare, eliminando la necessità di stoccare etichette prestampate

Stampa di diversi layout di etichette con pittogrammi differenti senza cambiare il rotolo di etichette

Stampa brillante, durevole, resistente all’acqua e alla maggior parte delle sostanze chimiche

Utilizzo della stampante per creare etichette di qualsiasi colore per altre applicazioni, oltre l’etichetta GHS

Svantaggi

Costi delle etichette e delle cartucce di inchiostro

 

Per qualsiasi approfondimento potete contattarci ai seguenti riferimenti

 

Ing. Cristina Urbisaglia

cristina@acsistemisrl.com

 

Andrea Capponi

andrea@acsistemisrl.com

oppure visitate il nostro sito  www.acsistemisrl.com

Facebookgoogle_plus