4 problemi comuni con le stampanti Zebra: come risolverli

Quando utilizzi una stampante di etichetta i problemi che ricorrono più frequentemente sono sempre gli stessi:

  1. Scarsa qualità di stampa
  2. Salto di alcune etichette durante la stampa
  3. Impostazioni di stampa errate
  4. Tipo di nastro e/o etichetta sbagliato

In questo articolo approfondiamo le cause di questi problemi e analizziamo come cercare di risolverli.

Per risolvere un problema legato alla stampa bisogna seguire un procedimento di “esclusione”, cioè si agisce su un singolo parametro, si esegue una stampa di prova e si verifica se il problema è stato risolto o parzialmente risolto.

Se il difetto persiste si agisce su un altro parametro e si esegue una stampa di prova e così si va avanti escludendo tutti i fattori che non sono la causa del problema.

stampanti Zebra

PRIMA DI QUALSIASI COSA, PULISCI LA STAMPANTE

La prima cosa da fare prima di analizzare la causa del problema è pulire a fondo l’intera stampante. Sembra una banalità, ma la maggior parte delle stampanti non vengono mai pulite e questo è un errore.

La colla delle etichette adesive, la polvere e altri residui di stampa si accumulano sulla testina di stampa, sui rulli siliconati e sui sensori.

Pulire la testina di stampa, i rulli e i sensori con alcol isopropilico ogni volta che si cambia il rotolo di etichette e il ribbon.

Ispezionare il rullo siliconato e assicurarsi che non vi siano tagli o etichette avvolte attorno ad esso.

ESEGUI UNA DI PROVA DI STAMPA DAL DRIVER

Dopo la pulizia della stampante esegui una prova di stampa dal driver.

In questo modo isoli la funzione di stampa dal software che utilizzi per stampare.

Per eseguire un test di stampa dal driver entra nella cartella Dispositivi e stampanti fai click con il pulsante destro sul driver della stampante e seleziona Proprietà stampante> Stampa pagina di prova.

Se il test di stampa genera un’etichetta ben leggibile e definita, il problema risiede nel software di stampa che utilizzi.

1 – SCARSA QUALITA’ DI STAMPA

La qualità di stampa è influenzata dalla temperatura e dalla velocità di stampa.

Più lenta è la stampa, migliore sarà la qualità dell’immagine stampata.

Per assicurarti la migliore stampa possibile utilizza la velocità più bassa che puoi utilizzare.

Se dopo aver abbassato la velocità, la stampa rimane chiara devi aumentare la temperatura di stampa.

nastri a trasferimento termico

Attenzione che i valori di velocità sono strettamente correlati alla qualità del nastro a trasferimento termico che utilizzi.

  • Nastri in resina devono essere utilizzati con temperatura alta
  • Nastri cera-resina  devono essere utilizzati con temperatura media
  • Nastri cera devono essere utilizzati con temperatura medio-bassa

Dopo aver effettuato le regolazioni di temperatura e velocità, se la tua etichetta continua ad avere una scarsa qualità di stampa allora devi verificare di aver selezionato il nastro a trasferimento termico idoneo al materiale della tua etichetta

Ulteriori controlli per migliorare la qualità di stampa

Sulle stampanti industriali, se la qualità di stampa non è uniforme su tutta l’etichetta, regola la pressione della testina di stampa.

  • Se invece riscontri delle sottili linee verticali bianche, probabilmente si è guastata la testina di stampa e devi procedere ad una sostituzione.
  • Invece una linea bianca che corre diagonalmente indica una piega nel nastro. Controlla che il ribbon sia ben teso e senza pieghe.
  • Se non ottieni alcuna stampa controlla l’inchiostrazione del ribbon che deve essere esterna, cioè il nastro di stampa ha l’inchiostro spalmato sulla parte che è a diretto contatto con l’etichetta.

Puoi testare il lato su cui si trova l’inchiostro del ribbon attaccando un’etichetta al nastro. Se l’inchiostro viene trasferito sull’etichetta stai utilizzando il ribbon corretto.

2 – LA STAMPANTE SALTA ALCUNE ETICHETTE

Se la stampante salta alcune etichette e non mantiene il passo durante la stampa significa che è fuori calibrazione.

Dopo aver verificato che il ribbon e il rotolo di etichette siano correttamente inseriti nella stampante, esegui una calibrazione dei supporti.

In funzione del modello della stampante puoi eseguire la calibrazione di una stampante Zebra attraverso diverse procedure:

  • driver della stampante
  • pannello di controllo (nelle stampanti mid-range o industriali)
  • Zebra Setup utilities

Se la procedura di calibrazione è stata eseguita con successo, premendo il tasto feed, la stampante farà avanzare un’etichetta perfettamente allineata fermandosi sul bordo finale .

Se invece la stampante, malgrado la calibrazione, continua a non avanzare correttamente è probabile che presenti un problema sul sensore e potrebbe essere necessario sostituirlo.

Fai attenzione a  controllare sempre che i sensori siano puliti e che non siano rimaste attaccate etichette adesive che ne provocano un malfunzionamento.

3 – IMPOSTAZIONI DI STAMPA ERRATE

Le impostazioni di stampa errate sono la causa più ricorrente di errore.

La non corretta configurazione del driver di stampa comporta errori che rallentano o addirittura fermano il processo di produzione delle etichette.

Gli errori più frequenti riscontrati sono:

  • layout di stampa non centrato sull’etichetta
  • stampa troppo chiara o poco nitida
  • salto di etichette durante il processo di stampa
  • stampa non allineata
  • la stampante avanza ma non stampa nulla

Il settaggio dei parametri corretti solitamente risolve la maggior parte degli errori di stampa.

I parametri principali da settare nel driver sono

  1. Velocità di stampa
  2. Temperatura (indicata come Scurezza)
  3. Dimensioni dell’etichetta
  4. Modalità di stampa (termica diretta o trasferimento termico)
  5. Tipo di materiale

Inoltre, una volta configurato correttamente il driver della stampante, devi verificare che il software che utilizzi per stampare (BarTender, NiceLabe, etc.) non sovrascriva le impostazioni del driver.

Quindi ti consiglio di procedere nel seguente ordine

  • Controlla che le impostazioni del driver siano corrette
  • Stampa un’etichetta di test dal driver
  • Se l’etichetta di test è stampata correttamente, ma l’errore persiste quando lanci una stampa dal tuo software, devi controllare le impostazioni di stampa del software che utilizzi per generare le etichette che devono coincidere con i parametri del driver.

4 – COMBINAZIONE ERRATA DEL NASTRO DI STAMPA E  DELLE ETICHETTE

 Se stampi a trasferimento termico devi conoscere su quale tipologia di materiale stampi per selezionare il giusto nastro di stampa.

I nastri di stampa possono essere suddivisi in tre macro-categorie

  • cera
  • cera / resina 
  • resina

NASTRI CERA sono indicati per la stampa su un’etichetta in carta a trasferimento termico.

NASTRI CERA / RESINA producono un’immagine più duratura su carta liscia o etichette patinate con superfici semi-lucide o lucide.

NASTRI IN RESINA sono formulati per la stampa su etichette in materiale sintetico come il poliestere, il polipropilene e il vinile.

Ogni nastro offre le prestazioni migliori con determinati valori di temperatura, parametro che devi impostare nel driver della stampante.

Le etichette di carta stampate con ribbon cera di solito hanno un’impostazione di temperatura compresa tra 5 e 12.

I nastri cera-resina lavorano con un  range di temperatura tra 15 e 25.

I nastri resina devono essere utilizzati con temperature alte,  da  20 fino a 30.

Anche la velocità è un parametro  essenziale che deve essere opportunamente impostato per ottenere una qualità di stampa soddisfacente.


Approfondisci

Ing. Cristina Urbisaglia

06.51848187

cristina@acsistemisrl.com

www.acsistemisrl.com


Approfondisci